associazione dalla luna voglio andare lontano
associazione dalla luna voglio andare lontano
Attualità

Bari, "Voglio andare lontano": un'academy per la formazione dei ragazzi autistici

L'iniziativa dell'associazione "Dalla Luna". I ragazzi "speciali" saranno seguiti dai tranier professionisti di Ad Horeca. Avviata anche una campagna di Crowdfunding

Una academy dedicata alla formazione dei ragazzi autistici. È questa l'iniziativa lanciata dall'Associazione "Dalla Luna" per contribuire all'inclusione sociale delle persone con disturbi pervasivi dello sviluppo e altre disabilità cognitive. Il progetto è nato dopo alcuni laboratori organizzati dal 2018 in poi: in queste occasioni i ragazzi dai 16 ai 30 anni si sono cimentati in numerose professioni nel campo della ristorazione.
I giovani saranno guidati dai trainer professionisti di Ad Horeca, scuola specializzata nella formazione delle professioni del food & beverage. Il progetto ha preso il nome "Voglio andare lontano", proprio perché l'ingresso nel mondo del lavoro rappresenta, insieme all'istruzione e alla vita sociale, un passo fondamentale verso un futuro autonomo, quello che tutte le famiglie sognano per i loro figli.
"Tutto è nato tra i banchi di un istituto superiore, 6 anni fa, mentre io e la mia collega Sabrina Dellino, lavoravamo con un ragazzo all'epoca diciottenne. Ci siamo interrogate, guardandolo mentre portava a termine un'attività per lo sviluppo dell'autonomia, su cosa sarebbe successo alla fine del suo percorso scolastico e ci siamo rese conto che a questa domanda, non sapevamo dare risposta – spiega la dottoressa Sara Alfio, pedagogista e coordinatrice del progetto -. Per i genitori questa condizione diventa, a lungo andare, un incubo con cui sono costretti a scontrarsi. Fu lì che la dottoressa Sabrina Dellino pensò di proporre ad Ad Horeca, scuola specializzata nella formazione delle professioni del food & beverage, di unire le forze con l'associazione Dalla Luna, per dare la possibilità di vivere un'esperienza in una vera e propria cucina professionale a lui e a tutti i ragazzi che avrebbero concluso a breve il percorso scolastico."

Il progetto è risultato tra i vincitori del bando "Urbis" del comune di Bari ed è sostenuto dalla Fondazione Megamark attraverso l'iniziativa "Orizzonti Solidali 2019-2020".
Per contribuire al finanziamento dei lavori di adeguamento degli ambienti e trasformarli in un laboratorio food e caffetteria, dove si terranno le lezioni pratiche dell'Academy, e in una sala eventi, l'Associazione Dalla Luna ha avviato la campagna di crowdfunding "Voglio andare lontano", attiva dall'8 marzo al 26 aprile sulla piattaforma Eppela.
L'Academy di "Voglio andare lontano" di Bari rappresenterebbe una grande innovazione nel Sud Italia: se n'è già accorta MSD Italia che, attraverso l'iniziativa MSD Crowdcaring, ha selezionato "Voglio andare lontano" tra i migliori progetti relativi alla rimozione di tutte le barriere sociali e personali che possono limitare la vita quotidiana delle persone.
La raccolta fondi online "Voglio andare lontano" è anche un modo per sollevare l'attenzione sull'inclusione lavorativa della neurodiversità e richiamare tutte e tutti a un piccolo gesto che può significare davvero molto per il futuro delle persone autistiche.
  • autismo
  • Bari
Altri contenuti a tema
Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi I due hanno cercato di impedire l'ingresso dei carabinieri nell'abitazione chiamando subito il legale di fiducia
Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà I lavori interesseranno circa 80 esemplari molto grandi che richiedono un'attenzione particolare. Gli interventi dureranno tutto il mese di dicembre
Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne L'episodio risale al 2015. L'uomo esplose colpi di pistola durante una festa privata in una villa ad Altamura
Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Il virus continua a circolare in maniera contenuta
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gli agenti della Polizia locale hanno sequestrato il locale ubicato nel quartiere Libertà
Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Il rettore Antonello Garzoni: "Il futuro che ci attende si scrive ora".
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.