zaki JPG
zaki JPG
Cronaca

Bari, un sit-in per chiedere la scarcerazione di Patrick Zaki

L'iniziativa di Link Bari per tenere alta l'attenzione sulla vicenda dello studente emiliano rinchiuso in un carcere egiziano da un anno

Ad un anno dall'arresto illegale di Patrick Zaki in Egitto, studente dell'Università di Bologna ed attivista per i diritti umani nel suo paese di origine, l'associazione studentesca Link Bari ha organizzato un sit-in davanti all'ex Palazzo delle Poste di Bari. Gli studenti hanno installato alcune sagome dello studente emiliano e hanno raccolto firme per la sua scarcerazione.

"Crediamo che la comunità accademica debba assumere una posizione forte per richiedere la scarcerazione di uno studente arrestato con la sola accusa di aver fatto un master ritenuto pericoloso per il regime egiziano – spiega Gennaro Cifinielli, componente dell'esecutivo Link Bari -. Il regime autarchico di Al-Sisi viola i valori fondanti delle nostre società. Crediamo che si debba prendere contezza della situazione attuale in Egitto, non si possono più ignorare le violenze che vengono perpetrate contro Patrick Zaki ma anche contro migliaia di studentesse e cittadini egiziani".

Gli studenti hanno deciso di collaborare con Amnesty International per diffondere la raccolta firme e coinvolgere maggiormente la comunità accademica nella battaglia per la liberazione di Zaki.

"Lo studente italiano è stato arrestato senza un giusto processo e una chiara accusa nei suoi confronti – concludono gli studenti – e il regime ha prorogato la detenzione preventiva per circa un anno. Questa situazione è inaccettabile per noi studenti ma anche per tutta la comunità accademica".
  • Università
  • Link bari
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, pretende soldi da una donna: arrestato parcheggiatore abusivo Bari, pretende soldi da una donna: arrestato parcheggiatore abusivo Il 49enne, già destinatario del Daspo urbano, ha colpito con calci e pugni l'auto della vittima
Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Covid, 420 casi positivi in provincia di Bari: sono 9 i decessi Più di 10mila tamponi analizzati e 1154 contagi in Puglia
Bari, contrasto al gioco illegale: 26 sale scommesse controllate, una denuncia Bari, contrasto al gioco illegale: 26 sale scommesse controllate, una denuncia Accertate quattro infrazioni ed elevate sanzioni per 80mila euro
Bari, si fingeva disoccupata per percepire il Reddito di Cittadinanza: denunciata Bari, si fingeva disoccupata per percepire il Reddito di Cittadinanza: denunciata Nei guai anche il coniuge della donna per aver ottenuto l’accesso al Patrocinio a spese dello Stato senza comunicare la percezione del Reddito di Cittadinanza
Covid, aumentano i contagi a Bari: 561 nuovi positivi Covid, aumentano i contagi a Bari: 561 nuovi positivi Sono 991 i casi in Puglia su 10925 tamponi analizzati
Bari, diffusione illegale di giornali online: nove denunce Bari, diffusione illegale di giornali online: nove denunce Le Fiamme Gialle hanno sequestrato 10 siti web pirata e 329 canali Telegram
Bari, nel weekend più controlli per contrastare gli assembramenti Bari, nel weekend più controlli per contrastare gli assembramenti Gli agenti della Polizia locale presidieranno le aree più a rischio
Covid, 308 casi positivi in provincia di Bari e 14 vittime Covid, 308 casi positivi in provincia di Bari e 14 vittime Sono 823 i contagi in Puglia su 12067 tamponi analizzati
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.