Dario Santoro secondo da destra con lo staff del Jumpa
Dario Santoro secondo da destra con lo staff del Jumpa
Speciale

Bari, la sfida di un imprenditore. In piena emergenza apre un ristorante

Il locale inaugurato ad un anno di distanza da quando avrebbe dovuto aprire, il titolare: «Il Covid non ci ferma, noi ci crediamo». Assunte anche 3 persone

Nonostante ci troviamo in piena seconda ondata da emergenza Coronavirus, a Bari c'è chi sfida la sorte e decide di aprire un nuovo ristorante e assumere 3 dipendenti.

«Sfido la sorte, la fortuna aiuta gli audaci e noi ci crediamo - racconta l'imprenditore - è un grande rischio, ma non possiamo arrenderci, lo devo alla mia famiglia con cui ho condiviso sacrifici e preoccupazioni e alle famiglie dei dipendenti che ho assunto».

Il ristorante, nei pressi del cinema Showville al momento sarà, causa Dpcm, senza servizio ai tavoli e senza visibilità perché il cinema con cui confina è chiuso. Nei piani aziendali i dipendenti sarebbero dovuti essere dodici, fra personale di cucina e di sala, per servire i 90 coperti a disposizione. L'apertura - in realtà una riapertura dopo la precedente gestione di un altro imprenditore terminata a giugno 2019 - infatti era in programma da circa un anno.

«Avevamo pianificato tutto per inaugurare nella primavera del 2020 - aggiunge l'imprenditore - poi è arrivata la pandemia e abbiamo dovuto rinviare. A maggio, con la ripresa, fra mille difficoltà abbiamo ricominciato i lavori sospesi e l'apertura è slittata a fine ottobre. Poi è arrivata la seconda ondata che ci ha limitati e rallentati, ma non fermati. È triste non poter fare un'inaugurazione con i clienti in sala, ma ci accontentiamo di poter lavorare. Riapriamo migliorando ancora di più qualità ed esperienza».

«Essendo accanto a un multisala normalmente in questo periodo avremmo lavorato sette giorni su sette, ora invece siamo costretti a chiudere il lunedì per ottimizzare le risorse. Facciamo di necessità virtù e cerchiamo di ritagliarci il nostro spazio con prodotti d'eccellenza acquistati da fornitori locali e preparati esclusivamente da noi. Un modo per offrire il massimo della qualità ai nostri clienti e contemporaneamente aiutare i produttori locali e tutta la filiera duramente colpita dalla pandemia. È un momento difficile, solo facendo rete e sostenendoci l'un l'altro supereremo questo momento».
  • Commercio
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Vaccino anti Covid, 27mila dosi arriveranno in Puglia lunedì Vaccino anti Covid, 27mila dosi arriveranno in Puglia lunedì Nuova consegna da parte della Pfizer-Biontech
Bollettino Covid, in Puglia altri 1.159 casi. I ricoverati in totale sono 1.498 Bollettino Covid, in Puglia altri 1.159 casi. I ricoverati in totale sono 1.498 Registrati 25 decessi di cui 5 in provincia di Bari, dove i nuovi positivi sono 470
Covid, 4000 dosi di vaccino Moderna arrivano in Puglia Covid, 4000 dosi di vaccino Moderna arrivano in Puglia Consegna prevista tra il 27 e 28 gennaio
Coronavirus, in Puglia scende il numero totale dei casi. Siamo a 55.191 Coronavirus, in Puglia scende il numero totale dei casi. Siamo a 55.191 Registrati oggi 850 positivi su 12.422 test, mentre i decessi sono 16. La provincia di Bari ha come sempre quasi la metà dei nuovi malati
Coronavirus in Puglia, approvato il “Protocollo operativo Covid per l’evento nascita” Coronavirus in Puglia, approvato il “Protocollo operativo Covid per l’evento nascita” Nonostante le donne in gravidanza e i bambini abbiano sviluppato la malattia in modo lieve si preferisce un approccio prudenziale
Vaccinazione anti-Covid, somministrate oltre 14 mila dosi nella Asl Bari Vaccinazione anti-Covid, somministrate oltre 14 mila dosi nella Asl Bari Antonio Sanguedolce: «Con la somministrazione della prima dose e l’avvio della seconda il lavoro delle squadre di vaccinatori è davvero a buon punto»
Bollettino Covid, 403 casi su 3.065 tamponi e 26 decessi in Puglia Bollettino Covid, 403 casi su 3.065 tamponi e 26 decessi in Puglia La curva continua a non scendere, e la provincia di Bari resta la più colpita con quasi la metà dei positivi
Coronavirus in provincia di Bari, nuovo aumento dei casi ad Altamura Coronavirus in provincia di Bari, nuovo aumento dei casi ad Altamura Gli ultimi aggiornamenti della situazione epidemiologica, a Sammichele si rientra in classe mentre calano i positivi a Noicattaro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.