task force lavoro carabinieri
task force lavoro carabinieri
Cronaca

Bari, initimidazioni all'azienda che gestisce i rifiuti a Noicattaro, arrestato pregiudicato

Si tratta di un 48enne che il 18 luglio ha anche aggredito il responsabile d'area della Teknoservice

Con le accuse di tentata estorsione e lesioni aggravate è stato arrestato dai carabinieri di Noicattaro Annoscia Giuseppe, 48 anni, detto "scuppid" noto pluripregiudicato nojano, già condannato per plurimi reati tra cui anche omicidio ed associazione di stampo mafioso.
I Carabinieri hanno dato esecuzione lo scorso 29 luglio ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Bari su proposta del P.M. Marcello Barbanente che ha coordinato le indagini svolte dall'Arma. L'attività è stata avviata a seguito di un'aggressione avvenuta il 18 luglio scorso quando l'Annoscia, come poi acclarato dagli inquirenti, ha aggredito il responsabile d'area della azienda Teknoservice s.r.l. che si occupa della raccolta rifiuti nel comune di Noicattaro. Le indagini, oltre ad indentificare con certezza l'autore dell'aggressione, hanno permesso di verificare numerosi precedenti tentativi di intimidazione compiuti da Annoscia Giuseppe, il cui scopo, successivamente ben chiarito, era di imporre all'azienda l'assunzione di persone da lui indicate. Le immediate indagini si sono concretizzate con l'odierno provvedimento cautelare a pochissimi giorni dall'aggressione e dimostrano ancora una volta il pronto intervento dello Stato nella lotta a questi gravi atti prevaricatori purtroppo ancora molto diffusi nella provincia barese.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Santeramo, custodiva armi e droga in casa e nel suo negozio di alimentari. Arrestato 43enne Santeramo, custodiva armi e droga in casa e nel suo negozio di alimentari. Arrestato 43enne L'uomo, incensurato e "insospettabile", è stato trovato con oltre 10mila euro, ritenuti frutto dell'attività illecita
Viaggiava sulla Bari-Triggiano con 600 grammi di coca nel furgone da facchino. Arrestato Viaggiava sulla Bari-Triggiano con 600 grammi di coca nel furgone da facchino. Arrestato Le manette dei carabinieri si sono serrate ai polsi di un 24enne del luogo. A insospettire i militari l'alta velocità con cui viaggiava l'uomo
Bari vecchia, con un'auto rubata si schianta contro i veicoli in sosta. Denunciato minorenne Bari vecchia, con un'auto rubata si schianta contro i veicoli in sosta. Denunciato minorenne Il giovane, dopo l'inseguimento con la gazzella dell'Arma, è stato raggiunto dal provvedimento che gli contesta il reato di ricettazione
Monopoli, cercava di rubare in una villetta sorpreso dai carabinieri li aggredisce Monopoli, cercava di rubare in una villetta sorpreso dai carabinieri li aggredisce Si tratta di un 26enne del posto già noto peri suoi precedenti. Il giovane è stato arrestato dopo una fuga in auto
Toritto, era irregolare sul territorio italiano: arrestato 37enne Toritto, era irregolare sul territorio italiano: arrestato 37enne L'uomo, georgiano, era rientrato in Italia a gennaio nonostante il decreto di espulsione
Scoperto con marijuana e cocaina sulla statale 96, arrestato 27enne di Bari Scoperto con marijuana e cocaina sulla statale 96, arrestato 27enne di Bari I carabinieri hanno anche segnalato alla Prefettura un giovane come assuntore di sostanze stupefacenti
Bitetto, omicidio Brescia: ritrovata l'arma del delitto Bitetto, omicidio Brescia: ritrovata l'arma del delitto Sui tetti circostanti i carabinieri hanno rinvenuto anche la maglietta indossata dall'assassino
Polignano, positivo al Covid-19 viene scoperto fuori casa. Denunciato 28enne Polignano, positivo al Covid-19 viene scoperto fuori casa. Denunciato 28enne Due sanzioni amministrative per violazione della sorveglianza fiduciaria e per mancata osservanza dell'obbligo di chiusura delle attività alle 00:30
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.