Bottalico allinaugurazione
Bottalico allinaugurazione
Servizi sociali

Bari, inaugurato il quindicesimo spazio sociale per leggere con "Si va in biblioteca"

Una nuova biblioteca e una sala lettura all'interno del Centro servizi per le famiglie di San Girolamo

Una nuova biblioteca, i cui testi sono stati acquistati grazia a un'agevolazione della Libreria Laterza, inserita in una sala lettura, attrezzata con postazioni e casse bluetooth all'interno del Centro servizi per le famiglie di San Girolamo. Si tratta del progetto "Si va in biblioteca" promosso dall'assessorato al Welfare e finanziato dall'associazione internazionale Soroptimist - Club Bari nell'ambito di un protocollo d'intesa con la Fondazione Giovanni Paolo II, ente capofila che gestisce la struttura comunale.

Previste delle aree tematiche in cui saranno suddivisi i volumi relativi al mondo delle donne, al teatro, all'integrazione culturale, alla genitorialità, alla prima infanzia e al mondo della disabilità. Quest'ultima sezione sarà arricchita da audiolibri e da libri con rinforzi comunicativi che utilizzano strumenti di Caa - Comunicazione aumentativa e alternativa.

Questo nuovo presidio sociale e culturale risponde alla mission di Bari Social Book, la rete cittadina premiata la scorsa settimana come una delle migliori pratiche per la promozione alla lettura in Italia, sostenendo la diffusione di spazi sociali per leggere in ogni luogo della città, dalle periferie al centro. Il nuovo servizio gratuito sarà aperto negli stessi orari osservati dalla struttura: lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9.30 alle 12.30; martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 16 alle 18.

In un anno di vita circa 1000 persone, tra minori e adulti, hanno partecipato a laboratori, eventi e attività di animazione cittadina organizzati dal centro, 200 sono state prese in carico dalla struttura tramite le segnalazioni di Uepe, Ussm, Tribunale ordinario e dei Minorenni, servizi sociali, scuola e delle parrocchie del territorio.

Il centro, infatti, offre consulenze - psicologiche, parental training, pedagogiche, professionali, legali, counselling di coppia e spazio neutro - e diversi laboratori per adulti - ginnastica, inglese, informatica, artigianato creativo, uncinetto, sostegno alla gravidanza, alla genitorialità positiva e consapevole, sostegno all'allattamento al seno - e per minori - tutoring didattico in orario antimeridiano e pomeridiano, laboratorio ludico espressivo per scuola dell'infanzia e primaria, laboratorio di psico-motricità per la prima infanzia, campi estivi, laboratorio manipolativo, artigianato e cineforum per preadolescenti e adolescenti -, oltre a laboratori di cucina per adulti e minori con disabilità.

L'associazione internazionale Soroptimist Club Bari, composta da donne impegnate in più ambiti professionali, tra i vari obiettivi sostiene i diritti umani, il volontariato, l'accettazione delle diversità.

«Continuiamo ad investire nelle periferie attraverso la creazione di spazi sociali per l'incontro, la crescita, la costruzione di identità, a partire da esperienze di Welfare di Comunità - dichiara l'assessore Francesca Bottalico - Inaugurato oggi il 15^ spazio sociale per leggere e la biblioteca popolare che si aggiunge ai successi ottenuti negli ultimi giorni, come il premio di Bari "Città che legge" a favore della rete #Barisocialbook che con orgoglio rappresento e che valorizza il libro e la lettura come volano di coesione sociale, leva per la crescita della comunità e del territorio. La Biblioteca è un altro passo importante realizzato grazie al supporto dell'Associazione Soroptimist International Club di Bari che sento di ringraziare per averci scelto e della Coordinatrice del Centro, degli educatori del servizio, quotidianamente impegnati a costruire pratiche sociali di comunità».
  • Libri e letteratura
  • Francesca Bottalico
Altri contenuti a tema
Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Contrasto alla marginalità adulta, la giunta comunale di Bari approva gli interventi per il 2020 Fondi per oltre 1 milione Bottalico: «Strategia che prende in considerazione non il bisogno immediato ma la presa in carico collettiva»
La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari La Befana solidale all’ospedale pediatrico e al carcere minorile di Bari Raccolti doni e dolciumi per i piccoli pazienti e tute sportive per i giovani detenuti
Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Bari, il bilancio della attività welfare nel mese di dicembre Mense, docce e assistenza ai bisognosi. Bottalico: «Grazie alla rete siamo gestiamo tutte le situazioni di emergenza»
Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari arrivano 74mila euro per il Municipio III Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari arrivano 74mila euro per il Municipio III Pubblicata la graduatoria. Bottalico: «Prevenzione è il modo migliore per prenderci cura dei nostri ragazzi»
Bari, il pranzo di Natale della comunità di Sant'Egidio per i meno fortunati Bari, il pranzo di Natale della comunità di Sant'Egidio per i meno fortunati L'iniziativa al Villaggio del fanciullo. Bottalico: «In questi occhi scopro solitudini ma anche rinascite»
Cinema, teatro e letture animate per bambini: torna Bari social Christmas Cinema, teatro e letture animate per bambini: torna Bari social Christmas Prologo dell'iniziativa promossa dall'assessorato al Welfare la visione di Frozen 2 per oltre 300 giovanissimi dei centri per le famiglie
Bari, i tessuti di scarto del Piccinni diventano prodotti di sartoria Bari, i tessuti di scarto del Piccinni diventano prodotti di sartoria L'iniziativa dello stilista Antonio Marras con la partecipazione di 15 donne dai centri di servizio alle famiglie della città
Inizia una nuova vita per venti donne vittime di violenza, ora studiano e cercano lavoro Inizia una nuova vita per venti donne vittime di violenza, ora studiano e cercano lavoro Le attività di cohousing e inserimento professionale sono finanziate da Regione Puglia e Comune di Bari. Bottalico: «Progetto che risponde ai bisogni in modo innovativo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.