La posa dei cavi
La posa dei cavi
Attualità

Bari, i cittadini del quartiere Sant'Anna chiedono risposte: "Strade non asfaltate e servizi assenti, ora basta"

Il comitato del quartiere ha lanciato una petizione per chiedere all'amministrazione comunale di intervenire in maniera tempestiva

"Siamo stanchi di aspettare, stanchi di vivere in questa situazione di abbandono: senza strade asfaltate, senza illuminazione pubblica, senza servizi essenziali, senza certificazione di abitabilità, senza niente. Nella polvere d'estate e nel fango d'inverno, alla mercè di ruffiani e prostitute, potenziali vittime di ogni sorta di atto predatorio". Comincia così la lettera aperta diffusa dal comitato del quartiere Sant'Anna di Bari. Da anni i cittadini aspettano interventi essenziali per migliorare la vivibilità del quartiere.

Il comitato chiede perché non è ancora stato completato l'ultimo tratto della fogna bianca: "Pur nella consapevolezza che la responsabilità della situazione attuale è per la maggior parte attribuibile alla 'incapacità' gestionale degli ex presidenti di Comparto ed alla mancata vigilanza di chi aveva ed ha questo compito – prosegue la nota - riteniamo sia giunto il momento di trovare una soluzione concreta e definitiva".

Il comitato auspica a una soluzione che ponga fine a "questo contesto, utile soltanto a chi ne fa, in mala fede, il proprio alibi e la propria arma per tenere sotto scacco un intero quartiere, le Istituzioni locali e chiunque cerchi di trovare una soluzione".

Secondo i cittadini il comune di Bari deve intervenire con un "atto di forza", completando i lavori della fogna bianca facendo prevalere una sorta di "clausola di supremazia", con il solo scopo di superare l'ultimo ostacolo che impedisce il completamento delle opere di urbanizzazione interne e dare finalmente dignità, salute, sicurezza ed incolumità ai cittadini residenti.
"Riteniamo sia l'ora di finirla con questa farsa la cui unica conseguenza è il malessere, la rabbia, il disagio e la disperazione dei cittadini indifesi di Sant'Anna", conclude la nota.

I cittadini hanno lanciato una raccolta firme per chiedere il completamento dell'ultimo tratto della fogna bianca: http://chng.it/xG6wgNT8Xn
  • Quartiere Sant'Anna
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà I lavori interesseranno circa 80 esemplari molto grandi che richiedono un'attenzione particolare. Gli interventi dureranno tutto il mese di dicembre
Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne L'episodio risale al 2015. L'uomo esplose colpi di pistola durante una festa privata in una villa ad Altamura
Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Il virus continua a circolare in maniera contenuta
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gli agenti della Polizia locale hanno sequestrato il locale ubicato nel quartiere Libertà
Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Il rettore Antonello Garzoni: "Il futuro che ci attende si scrive ora".
Ex caserma Rossani, incontro per valutare l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce Ex caserma Rossani, incontro per valutare l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce L'assessore Giuseppe Galasso: "Riscontro formale alla petizione popolare entro dicembre"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.