intitolati i campetti di beach volley di Torre Quetta al dipendente della Multiservizi morto per covid
intitolati i campetti di beach volley di Torre Quetta al dipendente della Multiservizi morto per covid
Attualità

Bari: campi da beach volley intitolati a dipendente scomparso per Covid

L'area sportiva a ridosso della spiaggia di Torre Quetta sarà dedicata a Luca Tarquinio Coletta

Saranno intitolati a Luca Tarquinio Coletta i campetti di beach volley situati nell'area a verde di Torre Quetta: lo ha deciso nei giorni scorsi la giunta comunale accogliendo la proposta formulata dal presidente della Bari Multiservizi di dedicare lo spazio sportivo attrezzato al dipendente dell'azienda venuto a mancare il 27 marzo 2020 a seguito di complicazioni dovute al coronavirus.
I suoi colleghi, che lo ricordano per la disponibilità e la gentilezza che gli sono valse il soprannome di "gigante buono", con grande slancio di generosità, nelle economie di tempo a loro disposizione, hanno spontaneamente effettuato lavori di manutenzione e pulizia dei campetti di beach volley di Torre Quetta restituendoli all'uso della città, ed hanno espresso il desiderio di intitolarli alla sua memoria per ricordarne la grande passione per lo sport.
Luca Tarquinio Coletta, infatti, amava la vita, il suo lavoro e, soprattutto, era appassionato di sport, in particolare calcio e pallavolo.
Nei prossimi giorni l'amministrazione comunale provvederà ad affiggere una targa in suo ricordo.
"La pandemia ha travolto tutto e tutti e il prezzo in termini di vite umane pagato finora è altissimo - ha dichiarato il presidente della Bari Multiservizi Francesco Biga -. Purtroppo tra le primissime vittime, quando ancora non si aveva nessuna notizia di cosa si trattasse e di come si potesse cercare di limitare gli effetti di questo virus subdolo e letale, vi è Luca Tarquinio Coletta, dipendente operoso e diligente, scomparso il 27 marzo dello scorso anno. Noi tutti ne conserviamo il ricordo e siamo ancora traumatizzati dal distacco così fulmineo e immotivato.
In questi mesi ci siamo chiesti più volte cosa potessimo fare per ricordarlo e come comunicare ai suoi cari la vicinanza di tutta l'azienda. Quando un paio di mesi fa stavamo effettuando i lavori di manutenzione del verde a Torre Quetta, la nostra attenzione è caduta sui campetti di beach volley: così i colleghi di Luca Tarquinio hanno pensato di rimetterli a posto durante il loro tempo libero per restituirli puliti e curati alla fruizione pubblica. Allo stesso tempo hanno immaginato che sarebbe stato bello intitolare quei campetti proprio a lui, grande appassionato di sport e tifoso di calcio e volley.
Per questo, a nome dell'azienda, ringrazio l'amministrazione comunale per aver accolto la richiesta di tutti i dipendenti della Bari Multiservizi".
  • Torre Quetta
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà I lavori interesseranno circa 80 esemplari molto grandi che richiedono un'attenzione particolare. Gli interventi dureranno tutto il mese di dicembre
Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne L'episodio risale al 2015. L'uomo esplose colpi di pistola durante una festa privata in una villa ad Altamura
Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Il virus continua a circolare in maniera contenuta
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gestisce abusivamente deposito di rifiuti di apparecchi elettrici: denunciato Gli agenti della Polizia locale hanno sequestrato il locale ubicato nel quartiere Libertà
Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Università LUM, inaugurato l'anno accademico: presente la ministra Gelmini Il rettore Antonello Garzoni: "Il futuro che ci attende si scrive ora".
Ex caserma Rossani, incontro per valutare l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce Ex caserma Rossani, incontro per valutare l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce L'assessore Giuseppe Galasso: "Riscontro formale alla petizione popolare entro dicembre"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.