Carabinieri Monopoli
Carabinieri Monopoli
Cronaca

Badante 52enne arrestato a Monopoli, picchiava l'anziano che doveva accudire

L'uomo è stato sorpreso in flagranza di reato in seguito alla denuncia dei familiari del pensionato 90enne


Un 52enne georgiano è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della Clcompagnia di Monopoli, in quanto, assunto come badante, da tempo malmenava e maltrattava l'anziano signore che avrebbe dovuto accudire.

Le indagini sono state avviate a seguito delle segnalazioni dei parenti e dei vicini di casa della vittima, un pensionato di 90 anni affetto da alcune patologie. I sospetti sono iniziati a maturare già alcuni mesi fa, quando gli stessi parenti avevano notato un cambiamento nel comportamento dell'anziano, divenuto più taciturno e impaurito dalla presenza del suo badante, pertanto avevano deciso di riferirsi ai carabinieri.

Le investigazioni, basate su pedinamenti del georgiano, acquisizione dei filmati del sistema di videosorveglianza dell'abitazione ed escussione di testimoni, che sovente avevano udito gridare l'anziano, hanno consentito di documentare numerosi episodi di maltrattamenti ai danni di quest'ultimo, che si erano verificati ormai da almeno 3 mesi. In particolare, le vessazioni consistevano in insulti, minacce, nonché violenze fisiche messe in atto dal badante nei confronti della persona indifesa, culminate ieri pomeriggio quando, per l'ennesima volta, l'uomo si è scagliato contro l'anziano prendendolo a schiaffi.

I militari, allertati dalle grida, sono subito intervenuti nell'abitazione ed hanno bloccato immediatamente l'uomo che, al fine di sottrarsi al controllo, ha tentato di aggredirli, venendo poi definitivamente arrestato. Contestualmente è stata fatta giungere sul posto un'ambulanza del 118 che ha provveduto a trasportare l'anziano presso l'ospedale San Giacomo di Monopoli dove, a seguito dei colpi subiti, gli sono state riscontrate lesioni guaribili in 10 giorni.

Il 52enne, che dovrà rispondere dell'accusa di maltrattamenti contro conviventi, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, è stato portato in carcere a Bari, in attesa di giudizio.
  • Arresto
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Rissa in strada a Bari, tre uomini ai domiciliari Rissa in strada a Bari, tre uomini ai domiciliari Sono tutti di Mola di Bari, lo scontro in via Concilio Vaticano II
San Paolo, aggredisce la moglie davanti ai figli. Arrestato 38enne San Paolo, aggredisce la moglie davanti ai figli. Arrestato 38enne Al Libertà una moglie ha rincorso per strada il marito minacciandolo con un mattarello. Denunciata
Sorpresi a rubare 400 kg di materiale ferroso, un arresto Sorpresi a rubare 400 kg di materiale ferroso, un arresto Il complice si è dato alla fuga ed è tuttora ricercato, quanto sottratto è stato restituito al legittimo proprietario
Brutale aggressione ai fidanzatini in centro a Bari, Decaro incontra i genitori Brutale aggressione ai fidanzatini in centro a Bari, Decaro incontra i genitori Dopo lo sfogo della madre della ragazzina il sindaco e il comandante Palumbo hanno promesso più controlli soprattutto nei weekend
Aggressioni ai medici, il Policlinico di Bari potenzia la videosorveglianza Aggressioni ai medici, il Policlinico di Bari potenzia la videosorveglianza Saranno in tutto 200 le telecamere presenti, i lavori interesseranno le aree più critiche come pronto soccorso, ingresso principale e farmacia
Beccati con 6 kg di marijuana in borsa, due arresti a Bari Beccati con 6 kg di marijuana in borsa, due arresti a Bari Un 22enne e un 30enne residenti in Campania sono stati colti in flagranza dalla polizia in via Capruzzi
Carbonara, baby gang perseguita un anziano. Un 19enne beccato dalla polizia Carbonara, baby gang perseguita un anziano. Un 19enne beccato dalla polizia L'uomo sarebbe stato vittima per mesi di violenze e soprusi da parte del branco, composto anche da minorenni
Spaccia in un B&B sotto falso nome, arrestato Spaccia in un B&B sotto falso nome, arrestato L'uomo, un ventinovenne, è stato sorpreso con 50 grammi di hashish già diviso in dosi
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.