asl bari
asl bari
Scuola e Lavoro

Asl Bari riprende l'inter per le progressioni orizzontali, i sindacati «Agitazione sospesa»

Cgil, Cisl, Uil e Fials esultano: «Non faremo mai mancare la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro»

«Nel corso dell'incontro di ieri, preso atto delle aperture della direzione strategica, le scriventi in data 18 novembre hanno comunicato al prefetto e al questore di Bari la sospensione dello stato di agitazione del personale della Asl Bari e revocato momentaneamente il sit-in di protesta del 20 novembre p.v. Consci delle tante difficoltà che i lavoratori stanno vivendo, non faremo mai mancare la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e il rispetto dei diritti contrattuali». Lo scrivono in una nota congiunta Cgil, Cisl, Uil del pubblico impiego e Fials, annunciando lo sblocco da parte di Asl Bari delle procedure per corrispondere la progressione economica orizzontale ai dipendenti.

Le quattro sigle sindacali proseguono spiegando che sono stati superati «Gli ostacoli» ed è stata «Data la stura ad una nuova fase contrattuale. Riprende l'iter che a breve consentirà di attribuire le progressioni economiche orizzontali con decorrenza primo gennaio 2020 a quei lavoratori che, con smisurata abnegazione, negli ultimi mesi stanno dando ampia prova di professionalità».

Nella nota si legge anche: «Sbloccate le procedure di riesame delle valutazioni della performance individuali di seconda istanza relative agli anni 2017-2018-2019. Riportate le procedure di mobilità di urgenza nell'alveo del vigente regolamento aziendale. Avviato un filo diretto con la direzione strategica per monitorare l'efficacia dei protocolli per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro».


  • Cgil
  • Asl Bari
  • cisl
  • uil
  • fials puglia
Altri contenuti a tema
La Asl Bari verso il futuro, pronti bandi per assumere 136 medici La Asl Bari verso il futuro, pronti bandi per assumere 136 medici Una “chiamata” che risponde all’esigenza di assicurare la continuità assistenziale e di rinforzare e stabilizzare gli organici
Nuovi ambulatori vaccinali e un centro polifunzionale a Noci, c'è il progetto definitivo Nuovi ambulatori vaccinali e un centro polifunzionale a Noci, c'è il progetto definitivo L’opera, per la quale a breve partiranno le procedure di gara per l’affidamento dei lavori, prevede un investimento di circa 640mila euro
Covid, il report Asl Bari: aumento stabile dei casi nell'ultima settimana Covid, il report Asl Bari: aumento stabile dei casi nell'ultima settimana Il tasso per 100mila abitanti si attesta da 26,7 a 28,5. 23 comuni su 41 hanno registrato tra gli zero e i cinque nuovi casi
Arresto cardiaco a scuola, 18enne salvato da un'infermiera del 118 di Bari Arresto cardiaco a scuola, 18enne salvato da un'infermiera del 118 di Bari È successo ad Altamura, il ragazzo si è accasciato improvvisamente al suolo durante la lezione di educazione fisica
Aumentano i servizi Asl sul territorio, a Bari un nuovo presidio in via Petroni Aumentano i servizi Asl sul territorio, a Bari un nuovo presidio in via Petroni Ospiterà sportello CUP-Cassa ticket e Anagrafe Sanitaria, uno Sportello Front Office PUA (porta unica di accesso) e un Centro Prelievi
Assistenza sanitaria territoriale, Asl Bari apre un presidio a Picone Assistenza sanitaria territoriale, Asl Bari apre un presidio a Picone Inaugurazione domani mattina alle 10 alla presenza delle autorità
Direttrice, chirurga e avvocata. Un vademecum della Asl Bari contro la discriminazione di genere nel linguaggio Direttrice, chirurga e avvocata. Un vademecum della Asl Bari contro la discriminazione di genere nel linguaggio Sanguedolce: «Siamo sensibili al tema delle pari opportunità e abbiamo voluto intraprendere questo percorso che va a ribaltare la prospettiva»
Covid, il report Asl Bari: crescono i casi nella fascia d'età under 12 Covid, il report Asl Bari: crescono i casi nella fascia d'età under 12 Sono 13 i comuni con “zero casi” e 21 con un numero di positività ridotte al minimo e distribuite tra 1 e 5,
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.