anteprima premio nino rota
anteprima premio nino rota
Eventi e cultura

Anteprima premio Nino Rota, a Torre a Mare risuona la musica del "Commissario Montalbano"

Ieri sera nella piazzetta il concerto interpretato dall'orchestra della Fondazione Petruzzelli e diretto dal maestro Franco Piersanti

Ha preso ufficialmente il via ieri la prima edizione del premio Nino Rota, con cui Bari intende onorare la memoria di uno dei più importanti maestri che hanno animato il conservatorio Niccolò Piccinni. Nella piazzetta di Torre a Mare, quartiere in cui il grande maestro stabilì la sua residenza a Bari, ieri sera è andato il scena il concerto con le partiture originali delle colonne sonore presenti nella fiction Rai "Il Commissario Montalbano", eseguito dall'orchestra della Fondazione Teatro Petruzzelli diretta dal maestro Franco Piersanti.

«Nino Rota è stato uno dei più importanti compositori moderni del nostro Paese, anima illustre del Conservatorio barese "Niccolò Piccinni", ha scelto la nostra città e noi abbiamo voluto creare un premio che porta il suo nome per tenere vivo il legame tra la sua grande musica e Bari», scrive il sindaco Antonio Decaro.

«Il Premio Nino Rota, con la sua prima edizione e la direzione artistica di Gianluigi Trevisi, partirà il prossimo anno per raccontare una parte importante della storia della nostra città, che spesso dimentichiamo, e restituire al genio di Nino Rota una parte delle emozioni che ci ha regalato attraverso le sue composizioni», conclude Decaro.
  • Antonio Decaro
  • conservatorio niccolò piccinni
  • torre a mare
Altri contenuti a tema
Gli attori di "Mudù" scendono in campo per il Villaggio dell'accoglienza di Agebeo Gli attori di "Mudù" scendono in campo per il Villaggio dell'accoglienza di Agebeo Il 28 febbraio nell'auditorium della Legione allievi della Guardia di finanza lo spettacolo per la raccolta fondi
A Bari il cantante Odino Faccia, candidato al premio Nobel per la pace A Bari il cantante Odino Faccia, candidato al premio Nobel per la pace Fino al 29 febbraio in Puglia sarà interessata eventi all'insegna della pace nelle sedi istituzionali e nelle scuole. Si chiude con il concerto al TeatroTeam
Coronavirus, Decaro richiama i sindaci: «No ad iniziative autonome e non concordate» Coronavirus, Decaro richiama i sindaci: «No ad iniziative autonome e non concordate» Dello stesso tenore un comunicato del ministro Speranza: «Indispensabile che ci sia un solo centro di coordinamento per la gestione dell’emergenza»
Carnevale di Putignano, il "gran cornuto" 2020 è Uccio De Santis Carnevale di Putignano, il "gran cornuto" 2020 è Uccio De Santis Il famoso comico, vittima il 31 dicembre di un brutto incidente, ha raccolto il testimone dal sindaco metropolitano Decaro
Calo degli affari e diffidenza per il Corona Virus, il sindaco incontra la comunità cinese di Bari Calo degli affari e diffidenza per il Corona Virus, il sindaco incontra la comunità cinese di Bari Decaro: «La paura e la discriminazione non devono mai essere la risposta alle questioni che siamo chiamati ad affrontare»
Bari, prende forma il mercato di via Pitagora. Decaro: «Pronto entro l'anno» Bari, prende forma il mercato di via Pitagora. Decaro: «Pronto entro l'anno» Il sindaco: «Installati i box, si procede con il montaggio delle capriate nella parte superiore»
Papa Francesco a Bari, Decaro: «Attesi 50mila fedeli e 200 vescovi» Papa Francesco a Bari, Decaro: «Attesi 50mila fedeli e 200 vescovi» In corso le operazioni di montaggio del palco. Il sindaco: «Folla troverà spazio da piazza Massari al Margherita»
A Japigia il primo polo dell'infanzia di Bari. Stamattina l'open day con le famiglie A Japigia il primo polo dell'infanzia di Bari. Stamattina l'open day con le famiglie La struttura è stata realizzata nell'asilo Michele Speranza dopo la ristrutturazione con interventi da 280mila euro
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.