palazzo di citta bari
palazzo di citta bari
Eventi e cultura

Albo telematico degli operatori culturali, a Bari via all'aggiornamento

Necessario che gli operatori culturali e di spettacolo che intendono iscriversi lo facciano online, ecco come funziona

La ripartizione Culture e Turismo rende noto che, in vista del prossimo aggiornamento dell'albo telematico degli operatori culturali e di spettacolo del Comune di Bari, relativo all'anno 2020, tutti gli operatori culturali e di spettacolo che intendano iscriversi dovranno obbligatoriamente procedere in modalità telematica registrandosi al portale del Comune di Bari.

Una volta effettuata la registrazione, occorrerà inserire i documenti necessari per l'iscrizione all'albo, elencati di seguito:
- istanza di iscrizione
- curriculum attività svolta
- elenco contributi finanziari eventualmente già ricevuti dal Comune
- atto costitutivo e statuto
- fotocopia documento d'identità
- informativa privacy.

Le modalità operative per la registrazione e l'accesso alla piattaforma sono indicate sul manuale di istruzioni per l'iscrizione delle associazioni e delle imprese all'Albo degli operatori culturali e di spettacolo del Comune di Bari, consultabile sul sito del Comune di Bari al link sopra indicato. Tutte le istanze d'iscrizione all'albo inoltrate agli indirizzi di posta elettronica ordinaria e/o certificata (e-mail e pec) della ripartizione Culture, Religioni, Pari opportunità, Comunicazione, Marketing territoriale e Sport non potranno essere prese in considerazione.

Si ricorda, inoltre, che anche gli operatori culturali e di spettacolo già iscritti devono provvedere ad effettuare la registrazione all'Albo telematico degli operatori culturali e di spettacolo seguendo le istruzioni riportate sul Manuale di istruzioni suddetto. Tutte le comunicazioni tra gli operatori culturali e di spettacolo e l'amministrazione avverranno, infatti, solo attraverso la piattaforma telematica.
  • Arte e spettacolo
  • Cultura
  • Comune Bari
Altri contenuti a tema
Il Palazzo dell'ex Provincia di Bari è il set di una serie tv Il Palazzo dell'ex Provincia di Bari è il set di una serie tv Si tratta del commissario Lobosco interpretato da Luisa Ranieri
Puglia, nel settore cultura nate 147 imprese e creati oltre 4 mila posti di lavoro Puglia, nel settore cultura nate 147 imprese e creati oltre 4 mila posti di lavoro I numeri vengono fuori da un report presentato stamattina in Fiera e relativo al quinquennio 2014/2019
Street Art, dalla Regione Puglia 3,6 milioni per progetti di valorizzazione del patrimonio culturale Street Art, dalla Regione Puglia 3,6 milioni per progetti di valorizzazione del patrimonio culturale Ancora disponibili i fondi stanziati lo scorso anno. Per ogni ente partecipante al bando disponibili 40mila euro
Gli assessori alla Cultura di 10 città d'Italia scrivono al Governo, Pierucci: «Il settore continui a lavorare» Gli assessori alla Cultura di 10 città d'Italia scrivono al Governo, Pierucci: «Il settore continui a lavorare» «Il comparto ha dimostrato attenzione e ha adottato ogni misura indicata per consentire lo svolgimento delle attività in sicurezza»
Puglia, visite al museo in un click con Io Prenoto Puglia, visite al museo in un click con Io Prenoto Dall'1 ottobre possibile scaricare la app che permette di ottimizzare gli accessi, ecco le strutture già aderenti
Emergenza Coronavirus, sospese le domeniche gratis al museo in Puglia Emergenza Coronavirus, sospese le domeniche gratis al museo in Puglia La decisione dovuta all'evolversi della situazione epidemiologica a livello internazionale e al carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia
Arene culturali arriva all'ultima settimana, il programma degli eventi gratuiti a Bari Arene culturali arriva all'ultima settimana, il programma degli eventi gratuiti a Bari Dagli spettacoli alla "Casa di Pulcinella" agli interventi di Gianni Ciardo fra Orto Domingo e arena Airiciclotteri
Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Le iscrizioni dovranno pervenire obbligatoriamente in via telematica
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.