Levento protagonista della conferenza
Levento protagonista della conferenza
Eventi e cultura

Affondamento della Regia Nave Roma, conferenza a Bari con Michele Fiorentino

Lo studioso e scrittore sarà ospite l'8 settembre dell’associazione nazionale decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”

Il piacere di leggere, studiare e approfondire episodi storici che hanno interessato la Regia Marina è espressione di grande dedizione per Michele Fiorentino, Primo Luogotenente R della Marina Militare. Lo scrittore e studioso, originario di Giovinazzo, sarà tra i protagonisti dell'incontro dal titolo: " Regia Nave Roma" - 9 settembre 1943 -, che si terrà mercoledì 8 settembre alle 18 alla sede dell'associazione nazionale decorati di Medaglia d'Oro Mauriziana "Nastro Verde" a Bari.

La conferenza tratterà del drammatico affondamento della Regia nave Roma e dei Cacciatorpediniere Da Noli e Vivaldi avvenuto il 9 settembre 1943. Per non dimenticare, in occasione dell'anniversario di questo accadimento storico, si porrà attenzione anche attraverso la proiezione di slide e filmati su questo passo di storia della Regia Marina Italiana. I saluti di benvenuto saranno a cura di Michele Dammicco, Contrammiraglio R, presidente dell'associazione Nastro Verde di Bari che effettuerà una breve presentazione, mentre la tematica della conferenza sarà svolta dal relatore Michele Fiorentino, studioso appassionato della storia della Regia Marina anch'egli decorato di Medaglia d'oro Mauriziana. Il sottufficiale Michele Fiorentino è impegnato sul territorio sia regionale sia nazionale in incontri atti a divulgare pagine di storia gloriosa della Marina Militare Italiana in un percorso di studio e scoperta sempre in continua evoluzione. Inoltre, la sua attività storica si svolge anche nel suo incarico di Presidente dell' "Associazione Storica Vittorio Manente e la Storia della Banda della Marina Militare".

Per saperne di più su questa pagina di storia nazionale abbiamo chiesto a Michele Fiorentino di cosa tratterà l'incontro del quale sarà relatore. Ecco cosa ci ha detto. «La mia attenzione sarà rivolta al descrivere alcune delle tante testimonianze dell'equipaggio della Corazzata Roma relazionate dalla Commissione d'inchiesta speciale dell'epoca. Questa conferenza storica sarà inerente ai tragici momenti che fanno riferimento all'armistizio dell'otto settembre 1943 ed i successivi attacchi effettuati da aerei tedeschi alla Squadra Navale della Regia Marina al comando dell'Ammiraglio Carlo Bergamini, Comandante delle Forze Navali da Battaglia della Regia Marina. Il pomeriggio del 9 settembre 1943 affondava La Regia Nave Roma colpita da bombe tedesche e a poche miglia di distanza affondavano i Regi Cacciatorpediniere Da Noli e Vivaldi dopo un violento scontro con il nemico. La storia rappresenta la nostra memoria e vogliamo rivolgere onori ai caduti-ha così affermato il militare della Marina Italiana».

Le conclusioni dell'incontro saranno affidate al Generale Giuseppe Picca che leggerà la testimonianza di un marinaio barese, decorato di medaglia d'argento al valor militare, imbarcato sulla Regia Nave Roma. Per saperne di più circa la sede dove la conferenza si svolgerà, abbiamo chiesto a Michele Fiorentino sulla scelta. «L'associazione nazionale decorati di Medaglia d'Oro Mauriziana Nastro Verde - ha detto - riunisce il personale militare, ufficiali e sottufficiali appartenenti alle Forze Armate, all'Arma dei Carabinieri e all'Arma della Guardia di Finanza, decorati di medaglia d'oro per dieci lustri di carriera militare. La prestigiosa Associazione - ha poi affermato Fiorentino - su tutto il territorio nazionale, oltre a promuovere il culto del sacrificio di tutti i caduti e mutilati delle guerre, svolge e concorre, con numerose attività sociali, a iniziative atte alla protezione ambientale del patrimonio artistico e culturale, oltre a promuovere un'attività di volontariato contro la lotta al cancro e all' aids con l'autorizzazione delle autorità e organi competenti. La Sede del Nastro Verde di Bari ha avviato una serie di conferenze storiche inerenti alle tematiche di ciascuna forza armata che nel corso dei due conflitti mondiali ha visto protagonisti molti militari che con i loro atti eroici hanno immolato la loro vita alla patria ».
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Da "Municipi sonori" a "Le due Bari", ecco gli appuntamenti culturali di oggi Da "Municipi sonori" a "Le due Bari", ecco gli appuntamenti culturali di oggi Concerti, spettacoli e laboratori a Loseto, Carbonara, Japigia e alla Casa di Pulcinella
Da "Municipi sonori" a "Bari in jazz", ecco gli appuntamenti culturali di oggi in città Da "Municipi sonori" a "Bari in jazz", ecco gli appuntamenti culturali di oggi in città Partono in giornata anche gli eventi previsti dalla quinta edizione della “Festa del mare”
Trovato in Austria un dipinto di Artemisia Gentileschi, due persone indagate per truffa Trovato in Austria un dipinto di Artemisia Gentileschi, due persone indagate per truffa L'opera era stata esposta nel castello di Conversano
Valorizzazione del patrimonio culturale, arriva il progetto BOOST5 Valorizzazione del patrimonio culturale, arriva il progetto BOOST5 La presentazione a Bari il 29 giugno al Museo Civico
A Bari arriva "Obey Peace Revolution", la mostra al Margherita fino al 28 agosto A Bari arriva "Obey Peace Revolution", la mostra al Margherita fino al 28 agosto Un viaggio visivo che incrocia quattro temi: Donna, Ambiente, Pace, Cultura. Un'esposizione calata nella contemporaneità
"Le due Bari", sono 34 le proposte arrivate in risposta al bando comunale "Le due Bari", sono 34 le proposte arrivate in risposta al bando comunale L’assessorato alle Culture intende sostenere spettacoli dal vivo nelle periferie tra il 29 luglio e il 15 novembre
La Korea Week arriva a Bari con un programma di eventi gratuiti tra Teatro Kursaal, Castello svevo e Officina degli esordi La Korea Week arriva a Bari con un programma di eventi gratuiti tra Teatro Kursaal, Castello svevo e Officina degli esordi K-Pop, Cinema Coreano, giochi tradizionali, “Carta dei mille anni” e spettacoli di danza e musica tradizionale a ingresso gratuito
Al via da oggi i laboratori di alfabetizzazione informatica per le utenti del centro antiviolenza comunale Al via da oggi i laboratori di alfabetizzazione informatica per le utenti del centro antiviolenza comunale A marzo anche il percorso di sensibilizzazione sugli stereotipi di genere nei centri servizi per le famiglie
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.