adelfia cavalcaferrovia
adelfia cavalcaferrovia
Territorio

Adelfia, finalmente aperto il cavalcaferrovia di FSE fra i rioni Montrone e Canneto

Dopo più di un anno dalla sua realizzazione diventa accessibile l'opera che sovrasta la linea di FSE e che s'inserisce nella riqualificazione dell'alveo torrentizio

Elezioni Regionali 2020
Il cavalcaferrovia di Adelfia che connette i rioni Montrone e Canneto è finalmente aperto. Dopo un anno dal completamento effettivo dei lavori e dopo una serie infinita di lungaggini burocratiche, di grovigli fra enti diversi, finalmente l'opera, costata 218mila euro, è pronta e fruibile dal pubblico.

Ieri l'inaugurazione alla presenza del governatore della Regione Puglia Michele Emiliano e del sindaco di Adelfia Giuseppe Cosola, cui Ferrovie Sud Est ha di fatto consegnato l'importante infrastruttura nel piano di mobilità del paese. L'intervento, che s'inserisce nel più ampio progetto in corso di riqualificazione dell'alveo torrentizio (il "canalone" per tutti gli adelfiesi), va di pari passo infatti con l'interramento della linea di FSE, che già da qualche anno nei pressi dell'ormai attivo cavalcaferrovia ha aperto la nuova stazione ferroviaria di Adelfia, con relativo ampio parcheggio di scambio. L'opera, particolarmente attesa dalla popolazione per più di un anno, venne finanziata dalla Regione Puglia con un accordo di programma del 6 agosto del 2002.

«Questo intervento - ha spiegato Emiliano - è stato realizzato grazie alla giusta determinazione che ha saputo superare numerose difficoltà burocratiche che avevano resto questa vicenda molto complessa negli anni. Un ponte è un'opera importante per la sicurezza stradale, per rendere più veloce il transito di mezzi, per salvare la vita di una persona in ambulanza e per tutte quelle piccole e grandi esigenze quotidiane che, appunto, un ponte agevola».

Sulle lungaggini burocratiche e sull'interminabile iter di apertura del cavalcaferrovia è intervenuto anche Vito Antonacci, ex sindaco di Adelfia. «L'evento di apertura è accompagnato da un esagerato tentativo di protagonismo politico - scrive l'ex primo cittadino. Tutto mi sembra francamente un po' inutile e basterebbe un po' di onestà intellettuale, per capire quanto sia infantile il tentativo di alterare la verità. Ciò detto, con la serenità di aver lavorato per un'opera importante - che ricuce i due rioni, inserendosi nel più vasto intervento di interramento della ferrovia e a cui si aggiunge la riqualificazione dell'alveo in corso - auguro a tutti i cittadini una buona inaugurazione. Ai politici tutti, dico, che abbiamo fatto solo il nostro dovere e che, purtroppo, in questo grave ritardo, seppur risolto, non ha "vinto" nessuno, bensì solo l'anomalia burocratica tutta italiana. Su questo, piuttosto, la politica dovrebbe lavorare con sobrietà, con meno rumore e più fatti».
  • ferrovie sud est
  • Fse
Altri contenuti a tema
Nuovi collegamenti treno-bus per la Puglia, presentata l'offerta estiva di Trenitalia Nuovi collegamenti treno-bus per la Puglia, presentata l'offerta estiva di Trenitalia Oltre 50mila posti al giorno per raggiungere il Salento e la Valle d'Itria, con Bari e Lecce snodi principali
Dalla Toscana ai trulli , da domenica il nuovo treno diretto per la Puglia Dalla Toscana ai trulli , da domenica il nuovo treno diretto per la Puglia Con l'orario estivo Fs mette in campo diversi collegamenti dalla Capitanata al Salento
Ferrovie Sud-Est, 30mila posti in più sui treni in servizio in Puglia Ferrovie Sud-Est, 30mila posti in più sui treni in servizio in Puglia Con la fase due si amplia l'offerta dell'azienda di trasporto passeggeri per garantire standard di sicurezza
2 Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Crac Ferrovie Sud Est, Procura di Bari chiede il processo per gli ex vertici di Bnl Tra i reati contestati anche la bancarotta fraudolenta impropria
Ferrovie Sud Est, la Corte europea: «Dallo Stato un aiuto illecito da 70 milioni» Ferrovie Sud Est, la Corte europea: «Dallo Stato un aiuto illecito da 70 milioni» Il tribunale comunitario si pronuncia sullo stanziamento di fondi da parte di Ministero dei Trasporti e di Fsi
Ferrovie Sud Est, pronto a partire un nuovo treno da Bari alla Valle d'Itria Ferrovie Sud Est, pronto a partire un nuovo treno da Bari alla Valle d'Itria Il collegamento sarà inaugurato lunedì 16 dicembre, potenziate anche le tratte in bus. Al via l'orario invernale
Ferrovie Sud Est, via i binari fra Triggiano e Capurso. Piste ciclabili al posto delle rotaie Ferrovie Sud Est, via i binari fra Triggiano e Capurso. Piste ciclabili al posto delle rotaie Proseguono i lavori di interramento della linea. L'assessore regionale Giannini: «A fine 2020 riaperta totalmente la tratta Mungivacca-Putignano»
Sovraffollamento sui bus di Fse per Bari, monta la protesta dei pendolari Sovraffollamento sui bus di Fse per Bari, monta la protesta dei pendolari Disagi questa mattina sul mezzo partito alle 6:55 da Triggiano per il capoluogo. La rabbia degli utenti: «Situazione insostenibile»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.