rifiuti santa caterina
rifiuti santa caterina
Territorio

Abbandono rifiuti a Santa Caterina, Smaldone attacca: «Sciacalli e imbecilli vanno fermati»

Il presidente del Municipio II: «Comportamento di pochi incivili vanifica l'azione dell'amministrazione»

Abbandono di rifiuti: spettacolo indecente. È il grido di allarme di Gianlucio Smaldone, presidente del Municipio 2 che, sollecitato da alcuni imprenditori dell'area artigianale di Santa Caterina, ha preso coscienza del degrado ambientale in cui versa l'area.

«Di fatto, c'è una serie di condotte illecite e reiterate - spiega Smaldone - e il fatto che la zona sia periferica favorisce, ma assolutamente non giustifica, l'azione di imbecilli maleducati e vandali che abbiamo il dovere di fermare una volta per tutte, magari anche attraverso l'uso di fototrappole. La mia rabbia è che il comportamento di pochi incivili vanifichi il continuo impegno dell'amministrazione nel rendere sempre migliore la nostra città a fronte del comportamento virtuoso di tanti cittadini che rispettano le regole e l'ambiente. In particolare, mi sembra di tutta evidenza che l'area in questione non sia in alcun modo considerata dai servizi di raccolta dei rifiuti (i cestini si presentano rotti e ricolmi di rifiuti e sono presenti numerosi ingombranti evidentemente abbandonati); né da alcuna forma di manutenzione del verde (le erbacce hanno raggiunto altezze inverosimili). Alcuni operatori commerciali dell'area artigianale, inoltre, hanno evidenziato criticità e segnalazioni risalenti addirittura al 2017 ma evidentemente rimaste prive di riscontro».

Smaldone continua: «Risulta evidente, tra l'altro, che l'area artigianale meriti la stessa dignità e attenzione di qualsivoglia altra parte della città e che i numerosi operatori commerciali della zona e i tantissimi cittadini che quotidianamente transitano sulle strade abbiano diritto al dignitoso mantenimento del verde pubblico, nonché al corretto e puntuale servizio di raccolta dei rifiuti».

Il presidente del Municipio II chiede, quindi, l'istituzione di un tavolo permanente sulla sicurezza ambientale: «Esprimo la più ferma condanna nei confronti degli incivili che abbandonano i rifiuti per strada e, chiedo, un immediato intervento da parte dei competenti uffici comunali e dell'Amiu, se del caso anche attivando un tavolo permanente al fine di coordinare gli interventi sulla sicurezza ambientale dell'area di Santa Caterina, il prima possibile, al fine di risolvere definitivamente l'indecorosa condizione accertata e scongiurare il verificarsi di ulteriori danni ambientali».
  • Bari Municipio II
  • gianlucio smaldone
  • santa caterina
Altri contenuti a tema
Municipio II, il servizio sociale ed educativo oggetto di una ricerca accademica Municipio II, il servizio sociale ed educativo oggetto di una ricerca accademica Lo studio è stato condotto dal dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari
A Bari una strada per Maurizio Costanzo e Raffaella Carrà, la proposta del Municipio II A Bari una strada per Maurizio Costanzo e Raffaella Carrà, la proposta del Municipio II Smaldone: «Hanno saputo dare un contributo alla crescita e all’evoluzione della nostra società»
Mercatini, musica e luci. Il ricco Natale del Municipio II Mercatini, musica e luci. Il ricco Natale del Municipio II Il presidente Smaldone: "Un calendario con eventi per tutti i gusti"
A parco 2 giugno il flashmob per sensibilizzare sul tema della contraffazione A parco 2 giugno il flashmob per sensibilizzare sul tema della contraffazione "Io sono originale", iniziativa della Direzione generale per la tutela della proprietà industriale
Benessere degli anziani, online il bando del Municipio II Benessere degli anziani, online il bando del Municipio II Al via il percorso Welfare “Ascoltando si impara”
"Municipi sonori", cinque concerti gratuiti dell'orchestra del Petruzzelli in tutta Bari "Municipi sonori", cinque concerti gratuiti dell'orchestra del Petruzzelli in tutta Bari Spettacoli in programma dal 31 luglio al 5 agosto. Si parte da piazza dei Mille a Santo Spirito
Giornata mondiale del rifugiato, a Bari intitolato un giardino al piccolo Aylan Kurdi Giornata mondiale del rifugiato, a Bari intitolato un giardino al piccolo Aylan Kurdi Stamattina la cerimonia in memoria del bambino siriano morto nel 2015. Il Comune aderisce alla capagna Unhcr #Togetherwithrefugees
Artigianato, commercio e depositi a Santa Caterina, c'è il bando per assegnazione aree edificabili Artigianato, commercio e depositi a Santa Caterina, c'è il bando per assegnazione aree edificabili Possono concorrere all'assegnazione le Pmi costituite in forma singola o associata e le imprese costituende
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.