lampione usato come cestino dei rifiuti
lampione usato come cestino dei rifiuti

Lungomare Imperatore Augusto, un lampione usato come cestino dei rifiuti

La segnalazione di un lettore: «Gli incivili trovano sempre qualcosa da fare»

Un lampione, fra i simboli della città di Bari, usato come cestino porta rifiuti. Siamo sul lungomare Imperatore Augusto, nel tratto di strada che dal mercato del pesce conduce alla basilica di San Nicola: approfittando dell'assenza della copertura in ghisa sulla parte inferiore del lampione, qualcuno ha pensato bene di riempire il vuoto gettando all'interno di tutto. Si passa dalle lattine di birra alle bottigliette d'acqua, per finire ai pacchetti di sigaretta vuoti.

Un bene pubblico scambiato per cestino dei rifiuti. «Gli incivili trovano sempre qualcosa da fare», scrive amareggiato un lettore inviandoci le sue foto (scattate alle 10 di ieri, 15 ottobre) ed esortando chi di dovere a ripulire l'area e a tutelarla con il ripristino della copertura mancante.

AGGIORNAMENTO 19/10/2018

Dopo la nostra segnalazione di martedì 16 ottobre, le autorità comunali si sono prodigate per mettere una toppa (nel vero senso della parola) alla base del lampione sul lungomare Imperatore Augusto, priva di copertura. Come testimoniano le foto, scattate alle alle 10:30 di oggi da chi ci segnala l'accaduto, un'asse di legno è stata apposta lì dove c'era il buco, onde evitare che il malcapitato lampione venisse utilizzato nuovamente come porta rifiuti.

AGGIORNAMENTO 10/11/2018

Ad appena pochi giorni dalla posa di una copertura di fortuna in legno, questa è già stata oggetto di nuovi atti vandalici. Il lampione sul lungomare Imperatore Augusto precedentemente preso di mira dagli incivili, che al suo interno depositavano ogni genere di rifiuto, è tornato a essere sprovvisto di copertura e protezione alla sua base, come segnalatoci dal nostro lettore che ci invia la foto scattata alle 11 di questa mattina.

AGGIORNAMENTO 16/11/2018

Dopo i nuovi atti vandalici perpetrati ai danni del povero lampione sul lungomare e della tavoletta di legno messa a protezione del basamento, negli ultimi giorni sembra che si sia trovata una soluzione dignitosa. Come testimoniano le foto, scattate alle 10 di stamattina e inviateci da un lettore, lì dove c'era il buco in cui finivano rifiuti e cartacce è stata apposta una lamiera in ferro, verniciata di nero come il resto del lampione, nonostante sul basamento dell'arredo urbano permanga ancora un considerevole strato di ruggine.
lampione usato come cestino dei rifiutilampione usato come cestino dei rifiutilampione usato come cestino dei rifiutilampione usato come cestino dei rifiutilampione usato come cestino dei rifiutilampione usato come cestino dei rifiutiaa ddd ad b b a b ea aee ff a e a af c a ab a
  • Lungomare
Altri contenuti a tema
Bari in zona gialla, tornano le panchine sul lungomare Bari in zona gialla, tornano le panchine sul lungomare Decaro: «Ma stiamo attenti a non buttare al vento gli sforzi fatti fino ad oggi»
Anticipo d'estate a Bari, lungomare affollato nonostante la zona arancione Anticipo d'estate a Bari, lungomare affollato nonostante la zona arancione Una foto della ex consigliera Melini ha fatto il giro dei social
Via le panchine dal lungomare di Bari? C'è chi si arrangia con la sedia portata da casa Via le panchine dal lungomare di Bari? C'è chi si arrangia con la sedia portata da casa Decaro la prende con ironia: «I baresi sono unici anche quando devono mandarti a quel paese»
Bari da un'altra prospettiva quella del mare Bari da un'altra prospettiva quella del mare Un video realizzato da alcuni atleti in canoa regala una visione diversa della città
Bari, sostenuto dal "branco" rapina un coetaneo e gli ruba 250 euro. Denunciato 17enne Bari, sostenuto dal "branco" rapina un coetaneo e gli ruba 250 euro. Denunciato 17enne Il fatto lo scorso 9 ottobre sul molo San Nicola. Il gruppo di ragazzi ha cercato di imporre la propria "supremazia territoriale"
Bari vecchia, sì al nuovo lungomare di Santa Scolastica. Approvato progetto definitivo Bari vecchia, sì al nuovo lungomare di Santa Scolastica. Approvato progetto definitivo Un intervento da 16 milioni di euro. Decaro: «Entro fine agosto contiamo di bandire la gara d'appalto»
Bari si prepara alla stagione estiva, arrivano i bagni pubblici sul litorale cittadino Bari si prepara alla stagione estiva, arrivano i bagni pubblici sul litorale cittadino Le operazioni interesseranno Santo Spirito, Palese (9), Torre a Mare, San Girolamo e San Giorgio
Bari, per il Lungomare San Cataldo Decaro vuole la pedonalizzazione Bari, per il Lungomare San Cataldo Decaro vuole la pedonalizzazione La proposta del sindaco: chiudere al traffico dei veicoli il tratto in corrispondenza del faro, dove il progetto prevede un parco
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.