avellino bari tifosi tribuna partenio
avellino bari tifosi tribuna partenio
Calcio

Troppi spettatori in tribuna ad Avellino, la SSC Bari: «Nessun esposto presentato»

Non sarebbe stataa società biancorossa a sollevare il caso del Partenio. Multati i campani

«Nessun esposto è stato presentato dalla SSC Bari in merito alle numerose presenze in tribuna al Partenio». Così il club biancorosso in relazione a quanto accaduto sabato scorso allo stadio Partenio-Lombardi di Avellino, dove i biancoverdi padroni di casa si sono imposti per 1-0 sui galletti pugliesi.

La società della famiglia De Laurentiis, quindi, smentisce di aver evidenziato nelle sedi competenti la speciosa questione, che tuttavia ha sollevato polemiche e mugugni. E non solo da parte dei tifosi del Bari, ma di una buona fetta dell'opinione pubblica nazionale.

Il caso, infatti, ha fatto "scuola": difficile fare una stima precisa, ma di certo in tribuna al Partenio-Lombardi erano presenti diverse centinaia di persone, ben oltre il limite consentito, come testimoniano video e foto divenuti virali in rete. In alcuni casi, addirittura, senza mascherine, con sciarpe e cartelli di sfottò nei confronti dei rivali baresi.

La normativa federale, in tal senso, è però chiara: considerata l'attuale situazione relativa all'epidemia di Covid-19, le partite devono essere giocate a porte chiuse su qualsiasi campo, consentendo l'ingresso solo a stampa, staff delle due squadre, addetti ai lavori e sponsor. Il limite massimo è previsto in 300 unità sui campi di serie A, poi a scalare in proporzione per B e C. E il caso del Partenio è certamente fuori da questo perimetro.

Per ora la situazione sembra essere caduta nel vuoto. Alla società campana è stata comminata una multa di 2mila euro perché «Persone ammesse in tribuna dalla società assumevano un atteggiamento offensivo verso l'arbitro e verso la squadra avversaria». La parola fine, però, potrebbe non essere ancora stata detta. Si aspetta un intervento ispettivo della Figc per far chiarezza fino in fondo.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Playoff serie C, sarà derby Bari-Foggia al secondo turno Playoff serie C, sarà derby Bari-Foggia al secondo turno Gli uomini di Marchionni fanno il colpaccio: 1-3 in casa del Catania
Il Bari salva la faccia, per i playoff resta viva la speranza Il Bari salva la faccia, per i playoff resta viva la speranza Il derby vinto con il Bisceglie assicura il quarto posto ai biancorossi, chiamati a risollevarsi negli spareggi promozione
D'Ursi e Antenucci ribaltano il Bisceglie: 2-1. Il Bari chiude al quarto posto D'Ursi e Antenucci ribaltano il Bisceglie: 2-1. Il Bari chiude al quarto posto Una rete per tempo e i biancorossi rovesciano l'iniziale vantaggio firmato da Rocco per gli ospiti, in 10 per il rosso a Pedrini
Ultimo turno della stagione regolare per il Bari, i convocati per la sfida con il Bisceglie Ultimo turno della stagione regolare per il Bari, i convocati per la sfida con il Bisceglie Torna disponibile Raffaele Bianco dopo il problema muscolare patito poco prima della sfida contro l'Avellino
Verso Bari-Bisceglie, Auteri: «Gruppo sta bene, ho fiducia. In avanti D’Ursi-Cianci-Antenucci» Verso Bari-Bisceglie, Auteri: «Gruppo sta bene, ho fiducia. In avanti D’Ursi-Cianci-Antenucci» Il tecnico: «Lungi da me criticare l’operato di Carrera. Per i playoff cambieremo qualcosa, risorse vanno valorizzate»
Striscione minatorio contro il Bari, De Laurentiis: «Ringrazio per i numerosi attestati di solidarietà» Striscione minatorio contro il Bari, De Laurentiis: «Ringrazio per i numerosi attestati di solidarietà» «Tutto questo affetto è il nostro maggior stimolo per cercare di venire fuori dal momento difficile che stiamo attraversando e prepararci al meglio alla fase playoff»
SSC Bari, testa di maiale mozzata e minacce SSC Bari, testa di maiale mozzata e minacce Uno striscione intimidatorio è comparso stamattina al San Nicola
Un Bari “gattopardesco”, tutto cambia ma i risultati restano uguali Un Bari “gattopardesco”, tutto cambia ma i risultati restano uguali L’esordio dell’Auteri bis non porta neanche l’effetto scossa in una squadra inadeguata e completamente sfiduciata
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.