raffaele bianco. <span>Foto ssc bari</span>
raffaele bianco. Foto ssc bari
Calcio

SSC Bari, Bianco: «Con le prestazioni arrivano i risultati. Serve continuità»

Il centrocampista biancorosso: «Guai a cullarsi. Domenica ci aspetta un altro esame importante»

«Veniamo da due prestazioni molto positive, ma guai a cullarsi perché domenica ci aspetta un altro esame; avremo bisogno di mettere in campo un'altra prestazione importante su un terreno che, già lo scorso anno, ci ha creato non pochi problemi contro un avversario che, come tutte, giocherà alla morte». Lo ha detto il centrocampista biancorosso Raffaele Bianco, ospite ieri dell'emittente ufficiale della SSC Bari.

«Dovremo dare continuità alle nostre prestazioni, di conseguenza verranno i risultati - ha continuato Bianco. Sappiamo che contro di noi gli avversari cercano di fare la partita della vita, è normale che sia così, a maggior ragione quando andiamo fuori casa. Ci stiamo preparando bene, sappiamo che, al di là del nostro valore tecnico, servirà metterci qualcosa in più dal punto di vista agonistico per spuntarla su questo tipo di campi».

Per il centrocampista, «Abbiamo molti margini di miglioramento, il nostro processo di crescita non è ancora completo anche se, da qualche partita, stiamo salendo di livello nel gioco e nelle prestazioni. A livello personale è ovvio che posso migliorare a livello fisico come nella continuità in partita e nello stare in campo in questo modulo. Ma sono i miglioramenti della squadra che risulteranno determinanti: prestazioni, cattiveria sotto porta, essere tutti il più concreti possibile. Il Bari lotta per il primo posto e dovremo cercare di fare bottino pieno in queste partite che mancano alla sosta, sperando di poter recuperare su chi sta davanti e sta facendo davvero cose importanti».

Bianco conclude: «Fino a ora è stato un anno davvero particolare, trovare aspetti positivi non è semplice, ma anche nella difficoltà abbiamo riscoperto il piacere di stare in famiglia. Io, ad esempio, ho potuto e sto continuando a godermi la crescita dei miei figli, è una cosa impagabile».
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Playoff serie C, sarà derby Bari-Foggia al secondo turno Playoff serie C, sarà derby Bari-Foggia al secondo turno Gli uomini di Marchionni fanno il colpaccio: 1-3 in casa del Catania
Il Bari salva la faccia, per i playoff resta viva la speranza Il Bari salva la faccia, per i playoff resta viva la speranza Il derby vinto con il Bisceglie assicura il quarto posto ai biancorossi, chiamati a risollevarsi negli spareggi promozione
D'Ursi e Antenucci ribaltano il Bisceglie: 2-1. Il Bari chiude al quarto posto D'Ursi e Antenucci ribaltano il Bisceglie: 2-1. Il Bari chiude al quarto posto Una rete per tempo e i biancorossi rovesciano l'iniziale vantaggio firmato da Rocco per gli ospiti, in 10 per il rosso a Pedrini
Ultimo turno della stagione regolare per il Bari, i convocati per la sfida con il Bisceglie Ultimo turno della stagione regolare per il Bari, i convocati per la sfida con il Bisceglie Torna disponibile Raffaele Bianco dopo il problema muscolare patito poco prima della sfida contro l'Avellino
Verso Bari-Bisceglie, Auteri: «Gruppo sta bene, ho fiducia. In avanti D’Ursi-Cianci-Antenucci» Verso Bari-Bisceglie, Auteri: «Gruppo sta bene, ho fiducia. In avanti D’Ursi-Cianci-Antenucci» Il tecnico: «Lungi da me criticare l’operato di Carrera. Per i playoff cambieremo qualcosa, risorse vanno valorizzate»
Striscione minatorio contro il Bari, De Laurentiis: «Ringrazio per i numerosi attestati di solidarietà» Striscione minatorio contro il Bari, De Laurentiis: «Ringrazio per i numerosi attestati di solidarietà» «Tutto questo affetto è il nostro maggior stimolo per cercare di venire fuori dal momento difficile che stiamo attraversando e prepararci al meglio alla fase playoff»
SSC Bari, testa di maiale mozzata e minacce SSC Bari, testa di maiale mozzata e minacce Uno striscione intimidatorio è comparso stamattina al San Nicola
Un Bari “gattopardesco”, tutto cambia ma i risultati restano uguali Un Bari “gattopardesco”, tutto cambia ma i risultati restano uguali L’esordio dell’Auteri bis non porta neanche l’effetto scossa in una squadra inadeguata e completamente sfiduciata
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.