michele mignani. <span>Foto Ssc Bari </span>
michele mignani. Foto Ssc Bari
Calcio

Palermo-Bari 1-0, Mignani: «Abbiamo provato a vincerla, ci è mancata lucidità»

Il mister: «Sulle situazioni sporche non riusciamo a determinare». Maiello: «Assurdo commentare questa sconfitta»

«Sapevamo che a Palermo non sarebbe stata una partita facile, inoltre le condizioni atmosferiche non rendevano facile gestire la palla. La squadra ha comunque mantenuto il suo canovaccio. Nel secondo tempo abbiamo creato situazioni pericolose, che non siamo riusciti a concretizzare. Sul goal siamo stati poco svegli e fortunati, poi abbiamo sbagliato a innervosirci, ci siamo tolti l'opportunità di riprenderla». Così mister Michele Mignani commenta la sconfitta del suo Bari 1-0 contro il Palermo al Barbera.

Ai microfoni della radio ufficiale del club, Mignani analizza le occasioni che il Bari non ha sfruttato: «Non è detto che si concretizzi sempre. L'occasione di Cheddira è stata pulita, altre volte non abbiamo calciato con la giusta forza e precisione, altre volte sismo stati poco lucidi e frettolosi. La squadra c'è stata, abbiamo provato a vincere la partita. Sarei stato contento di un punto, non abbiamo portato nulla a casa; dispiace quando fai una buona prestazione o - comunque - una discreta prestazione. Il calcio è così, ma non posso dire nulla ai ragazzi: esclusi gli ultimi minuti, la squadra c'è stata, ha provato a vincere e non ha concesso quasi nulla».

Mignani continua: «Siamo venuti a giocare la partita, per più di metà gara abbiamo messo in difficoltà il Palermo ma non siamo riusciti a far male. Loro sono stati più bravi a concretizzare e gli vanno fatti i complimenti. L'hanno vinta con un goal sporco, noi in quelle situazioni quasi mai riusciamo a determinare».

Il mister conclude commentando l'espulsione ingiusta: «Trovo ingiusta l'espulsione, voleva proteggere la palla e ha colpito involontariamente l'avversario. L'errore è stato farsi ammonire la prima volta. Lo perdiamo, ma siamo stati senza di lui durante il mondiale e saremo senza di lui anche alla prossima».

Amaro anche il commento di Raffaele Maiello, centrocampista biancorosso: «Una sconfitta che ci lascia amareggiati. Nonostante le condizioni meteo, abbiamo fatto una buona partita; peccato non aver sfruttato le occasioni, alla fine è arrivata la beffa. Le partite, anche quando in campo hai la sensazione di essere superiore, hanno sempre la beffa dietro l'angolo. Devi stare sempre sul pezzo, quando hai le occasioni devi riuscire a far male. Una sconfitta assurda da commentare, ma ci serva da lezione: testa alta, guardiamo avanti, ogni partita sarà sempre più difficile. Dobbiamo limitare gli errori. La palla è rimbalzata un paio di volte, io ho provato a rinviare di ginocchio ma è stato un goal fortuito, si è trovato lì e l'ha messa dentro; dobbiamo fare meglio, quella palla non può rimbalzare tante volte nella nostra area. Quando ti avvicini agli ultimi metri, la scelta giusta fa la differenza. Il Palermo ci ha creato qualche problema solo su palla inattiva, noi siamo stati bravi a limitare anche le loro ripartenze, con gente di gamba. Finale concitato? Quelle cose finiscono lì, al contrario avremmo fatto forse la stessa cosa anche noi. Non c'è stato nessun problema».
  • ssc bari
  • michele mignani
Altri contenuti a tema
Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Tutte le info in vista della sfida al San Nicola di domenica 12 febbraio
Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Dal controllo in scioltezza al grande brivido finale. I biancorossi tengono duro e si rilanciano
Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Il mister: «Abbiamo ridato agli avversari speranza, è inaccettabile». Antenucci: «Sono sereno, rispetto le scelte»
Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal I biancorossi nel finale rischiano di riaprire una partita in controllo. Reti di Folorunsho, Esposito, Cheddira e Antenucci
Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Prima chiamata per Benali, Esposito, Molina e Morachioli
Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Il mister del Bari ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della trasferta emiliana
SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri Esposito prende la 9, la 8 va a Benali. Matino sceglie la 5
Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Partita la prevendita, sono 1500 i tagliandi messi a disposizione dei tifosi biancorossi
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.