Pasquale Marino
Pasquale Marino
Calcio

Marino: «Con Puscas e Menez più qualità e più scelta»

Conferenza stampa dell'allenatore del Bari in vista della sfida ad Ascoli

Conferenza stampa di Pasquale Marino alla vigilia della trasferta del Bari ad Ascoli, match valido per la seconda giornata di ritorno di serie B, il cui fischio d'inizio è previsto per le 16.15 di domenica 21 gennaio.
Di seguito le dichiarazioni del mister.

PUSCAS E MENEZ
«Con Puscas e Menez più qualità e più scelta. Anche Kallon che è arrivato prima si è fatto trovare pronto pur non giocando da tempo. Non mi incuriosisce vedere Menez e Sibilli insieme perché li vedo ogni giorno in allenamento ed a Genova hanno giocato insieme. Per me non è una novità, si veda il gol confezionato. Quello che fanno sono cose normali, hanno genialità ed estro».

L'AVVERSARIO
«L'Ascoli ha fatto un'ottima partita a Parma, ha rischiato di andare sul 2-0. Ti lascia poco spazio e bisogna essere veloci di gamba e di testa perché loro fanno un ottimo pressing. Ti pressano con i terzini e le mezzali, fanno un 3-5-2 molto aggressivo e giocano molto in verticale con gioco aereo sugli attaccanti che permettono inserimenti di Falzerano e Falasco. Margini di errori limitati per noi. Dobbiamo cercare di avere la loro stessa intensità e attenzione. Con la voglia di lottare su ogni pallone, allora emergono le qualità tecniche. Loro giocano più in verticale, noi cerchiamo più il palleggio, non possiamo sbagliare niente. Sarà una battaglia».

BARI IN CRESCITA
«Credo che la nostra crescita sia stata progressiva, a partire da La Spezia, dove abbiamo fatto bene ma non abbiamo avuto tante occasioni. Con la Ternana abbiamo fatto una buona gara, pur affrontando una squadra che veniva da sei risultati nelle ultime sette gare e che aveva perso solo con il Parma. Hanno anche sostituito bene Corrado con Carboni. Il Bari si è posto in maniera aggressiva, abbiamo colpito anche due legni. Ma ora c'è da spingere su ciò che di buono abbiamo fatto».

LULIC E MAITA
«Lulic si allena sempre con professionalità ed intensità, che poi si acquisisce anche con minutaggio e pensiamo ci possa dare una mano. Per quanto riguarda Maita, l'aver giocato bene non significa aver raggiunto top della condizione, invece bisogna spingere perché con l'anno nuovo dobbiamo migliorare tutto ciò che c'è da migliorare rispetto al passato».

BALLOTTAGGIO MATINO-ZUZEK
«Matino e Zuzek sono in ballottaggio. Normale che quando cresce la condizione si possa scegliere. Migliorando fisicamente, migliorano determinati automatismi. Matino per me può essere schierato da terzino, ma è un difensore centrale».

ACAMPORA NON ERA SUL MERCATO
«Dobbiamo lavorare come abbiamo lavorato sempre. Ho sentito di Acampora sul mercato, per me non lo è mai stato. Era successo a Maita ed Edjouma e adesso stanno andando bene. Se trovano squadre dove hanno più opportunità, sono loro che chiedono di andare. Sono professionisti seri e lavorano bene».

LA DIFESA
«Del mercato abbiamo detto tutto. Dobbiamo preparare la partita di Ascoli. Quello di Di Cesare è un problema muscolare, non porta via troppo tempo, siamo a posto così».

I DIFETTI DI QUESTO BARI
«Dobbiamo avere più continuità nell'intensità. Non siamo partiti bene nemmeno con la Ternana e dopo il 3-0 abbiamo abbassato tensione, fatto propedeutico al loro gol. Più si lavora, più determinati movimenti divengono automatici».

IL RAPPORTO CON CASTORI
«Castori è uno dei tecnici con cui ho un buonissimo rapporto, lo stimo e ci sentiamo di tanto in tanto. Mi fa piacere incontrarci, vuol dire che resistiamo al tempo che passa».
  • ssc bari
  • Pasquale Marino
Altri contenuti a tema
Pareggia anche lo Spezia: il Bari ancora in corsa per la salvezza diretta Pareggia anche lo Spezia: il Bari ancora in corsa per la salvezza diretta La classifica completa dopo la 34ª giornata
Bari-Pisa 1-1, Giampaolo: «Mancato solo il goal». Maita: «Retrocedere? Sarebbe un fallimento» Bari-Pisa 1-1, Giampaolo: «Mancato solo il goal». Maita: «Retrocedere? Sarebbe un fallimento» Il mister: «Sorpresi dal modulo degli avversari». Il centrocampista: «Portiamo la nave in porto». Aquilani: «Dovevamo chiuderla»
Bari e Pisa non si fanno male, è 1-1 al San Nicola Bari e Pisa non si fanno male, è 1-1 al San Nicola Goal nerazzurro con Calabresi in avvio, pareggio di Puscas su rigore nella ripresa
Bari-Pisa, le probabili formazioni Bari-Pisa, le probabili formazioni Giampaolo ed Aquilani con qualche dubbio
Bari-Pisa, arbitra il leccese Pezzuto Bari-Pisa, arbitra il leccese Pezzuto Il match in programma al San Nicola alle 14.00
La Nord ai calciatori del Bari: «Vogliamo 11 leoni» La Nord ai calciatori del Bari: «Vogliamo 11 leoni» Confronto tra squadra ed ultras al Vittoria Parc Hotel di Palese
Verso Bari-Pisa, sono 25 i convocati di Giampaolo. Torna Kallon Verso Bari-Pisa, sono 25 i convocati di Giampaolo. Torna Kallon Fuori dalla lista gli acciaccati Diaw e Guiebre. A disposizione Di Cesare e Sibilli
SSC Bari, ufficializzato lo staff tecnico di Federico Giampaolo SSC Bari, ufficializzato lo staff tecnico di Federico Giampaolo Nicola Di Leo sarà il vice allenatore. Vito Di Bari collaboratore tecnico
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.