Sancataldese Bari (Foto Ssc Bari)
Sancataldese Bari (Foto Ssc Bari)
Calcio

Che sofferenza per il Bari. Neglia e Floriano rispondono a Ficarrotta: 1-2 alla Sancataldese

Siciliani in vantaggio in avvio, poi la rimonta della squadra biancorossa che fa 19 risultati utili di fila: è record

Una sofferenza mostruosa per 3 punti che pesano come l'oro. Il Bari sbanca il terreno della Sancataldese imponendosi 1-2 in rimonta. Siciliani avanti all'8' con la punizione di Ficarrotta, poi la rimonta dei biancorossi di Cornacchini targata Neglia (23') e Floriano (65'). Una vittoria importantissima, innanzitutto per tornare a +12 sulla Turris (sconfitta 2-1 in casa del Troina), poi per fissare il record di 19 risultati utili consecutivi, staccando il Bari della stagione '74/'75, fermo a 18. Il modo migliore per ricordare il grande ex Phil Masinga, scomparso nella notte.

La Partita

98' - Dopo un recupero extra large il signor Giaccaglia fischia la fine: Sancataldese-Bari finisce 1-2 con le reti di Ficarrotta e Neglia nel primo tempo e il goal decisivo di Floriano nella ripresa. Accenno di rissa finale fra i calciatori delle due squadre. Il Bari fa 19 risultati utili consecutivi, migliora il record della stagione '74/'75 e vola a +11 sulla Turris, che perde 2-1 in casa del Troina


94' - Giallo nel finale anche per Bruno. Sofferenza totale per il Bari nel recupero

88' - Si accende la partita nel finale: Lucarelli stende Aloisi. Giallo per il terzino della Sancataldese, figlio del più famoso Cristiano. Proteste dalla panchina del Bari, l'arbitro Giaccaglia espelle Piovanello, appena sostituito da Cornacchini

87' - Si copre Cornacchini: fuori Floriano e Piovanello, dentro Quagliata (esordio in biancorosso) e Bollino

85' - Schema da corner, palla che arriva al limite nella disponibilità di Ficarrotta che calcia al volo col mancino; Marfella vola e si salva ancora. Spinge la Sancataldese alla ricerca del 2-2, Bari in sofferenza

84' - Ancora padroni di casa pericolosi: Montalbano calcia dal centrosinistra, Marfella si rifugia in angolo

78' - Altra colossale occasione per la Sancataldese: palo colpito da Sicurella col mancino dal limite dell'area. Sugli sviluppi dell'azione Aloisi tocca col braccio in area, ma anche stavolta il signor Giaccaglia fa continuare il gioco

75' - Contatto sospetto in area del Bari fra Gueye e Di Cesare su cross di Lucarelli; Giaccaglia lascia proseguire

73' - Miracolo di Marfella: Bruno pesca Ficarrotta alle spalle di Mattera, ma il 10 della Sancataldese si fa ipnotizzare dal portiere biancorosso in uscita

71' - Primi cambi per il Bari: Cornacchini richiama Iadaresta e Neglia per mandare nella mischia Simeri e Feola. Probabile passaggio al 4-3-3

67' - Milanesio manda dentro Florio e Gueye. Giallo per Bolzoni che trattiene uno scatenato Ficarrotta

66' - Raddoppio del Bari con Floriano: i biancorossi concretizzano la superiorità nella ripresa grazie allo spunto sulla destra di Aloisi, che pesca in mezzo Floriano, bravo a deviare in rete sotto misura. Settima rete anche per Floriano, che raggiunge in cima alla classifica marcatori del Bari Neglia e Simeri

63' - Controllo difettoso di Cacioli che abbatte Ficarrotta; giallo per il capitano del Bari

61' - Incursione dalla destra di Aloisi; la difesa dei padroni di casa anticipa l'intervento di Iadaresta e si rifugia in angolo

59' - Prova a rispondere la Sancataldese, ma il colpo di testa operato da Di Stefano da posizione favorevole si perde largo

56' - Discesa sulla destra di Piovanello, la palla arriva a Floriano che al volo di destro chiama Franza a un intervento plastico per salvarsi in corner. Sugli sviluppi dell'angolo successivo Iadaresta colpisce di testa ma mette a lato

55' - Il Bari fa la partita in avvio di ripresa, ma trova tutti gli spazi intasati da una Sancataldese ben messa in campo da Milanesio. Il maggior motivo di interesse in queste battute iniziali del secondo tempo è la stranezza della situazione meteo: piove con il sole a San Cataldo

47' - Episodio dubbio: Bruno allarga l'alettone e colpisce in corsa Aloisi. Per l'arbitro Giaccaglia la gomitata del centrocampista siciliano non è da sanzionare con il giallo, ma restano le perplessità

45' - L'arbitro Giaccaglia dice che si può riprendere: inizia il secondo tempo fra Sancataldese e Bari

48' - Per l'arbitro Giaccaglia può bastare così per questo primo tempo: Sancataldese e Bari vanno nello spogliatoio sul punteggio di 1-1. A Ficarrotta su punizione all'8' risponde Neglia al 23'


47' - Punzione di Langella che dal limite prova a trovare la torre di Iadaresta, ma il suggerimento è fuori misura

42' - Guai alla schiena per Ficarrotta, uscito malconcio da uno scontro con Bolzoni a centrocampo. Rientra il 10 siciliano

36' - Azione insistita della Sancataldese che arriva al tiro con Lucarelli, murato dalla difesa ospite in angolo

33' - Fasi di stanca della partita: il Bari prova a prendere terreno, rinfrancato dal goal del pareggio, ma la Sancataldese riesce a organizzare difese efficaci e riparte con la velocità e lo spunto di Ficarrotta

23' - Pareggia il Bari: Floriano va via sulla sinistra, raggiunge il fondo e mette in mezzo. Iadaresta non ci arriva, ma è un falco Neglia sul secondo palo per spingere dentro il pallone, lasciato indisturbato dalla difesa ospite. Al Mazzola è 1-1. Settimo goal stagionale per il numero 11 del Bari, che raggiunge Simeri in vetta alla classifica marcatori interna alla squadra di Cornacchini

22' - Mischia nell'area del Bari: angolo a giro di Ficarrotta sul secondo palo per Longo, che commette fallo in attacco

20' - Il Bari sembra stordito dalla partenza a sorpresa della Sancataldese, al momento meritatamente in vantaggio con la rete di Ficarrotta su punizione dal limite. Biancorossi che non sembrano capaci di uscire dallo schema della palla lunga per Piovanello, fra i più attivi della formazione ospite

18' - Buono spunto sulla destra di Piovanello, che con uno stop orientato manda fuori tempo Lucarelli, ma il tiro-cross è fuori misura e non impensierisce Franza

12' - Ancora Sancataldese pericolosa su punizione dal limite. Stavolta va Di Stefano con il destro, ma la palla centra la barriera di un Bari stordito dalla rete dei siciliani

8' - Sancataldese in vantaggio: punizione d'astuzia calciata dal limite da Ficarrotta sotto la barriera. Marfella battuto, padroni di casa in vantaggio. Bari per la prima volta in svantaggio in questa stagione

6' - Storie tese fra Di Cesare e Montalbano: l'arbitro Giaccaglia estrae il giallo per entrambi

5' - Lancio lungo di Piovanello a premiare lo sprint di Neglia, ma il suo cross in mezzo è facile preda di Franza

2' - Già Bari pericoloso: angolo dalla destra di Floriano, stacca Di Cesare ma la palla finisce alta. Nessun problema per Franza

1' - L'arbitro Giaccaglia fischia l'inizio: partiti fra Sancataldese e Bari. Le due squadre, la terna arbitrale e tutto lo stadio hanno osservato un minuto di raccoglimento per onorare la memoria di Phil Masinga, ex attaccante biancorosso scomparso nella notte. Bari con la divisa classica bianca con risvolti rossi, Sancataldese in rossoverde

Grosse rivoluzioni per mister Cornacchini e il suo Bari nella partita in casa della Sancataldese. Dopo una settimana in cui il tecnico biancorosso ha dovuto fare i conti con l'epidemia di influenza fra i suoi calciatori, la formazione ufficiale con cui l'allenatore del Bari decide di affrontare la sfida siciliana risente delle varie indisponibilità. Cornacchini sceglie il 4-4-2 con l'ariete Iadaresta dal 1' al centro dell'attacco, supportato da Neglia come seconda punta e da Piovanello e Floriano sugli esterni. Assenza pesante a centrocampo, dove Hamlili recupera solo per la panchina: tocca al 2000 Langella far coppia con Bolzoni. In difesa è Mattera a essere dirottato sulla sinistra. Fischio d'inizio alle 14:30 agli ordini del signor Filippo Giaccaglia della sezione di Jesi.

Le Formazioni Ufficiali

Bari (4-4-2): Marfella; Aloisi, Cacioli, Di Cesare, Mattera; Piovanello, Bolzoni, Langella, Floriano; Neglia, Iadaresta. A disposizione: Siaoulys, Hamlili, Simeri, Brienza, Feola, Nannini, Bollino, Liguori, Quagliata. All. Cornacchini

Sancataldese (4-3-3): Franza; Lucarelli, Cossentino, Di Marco, Longo; Bruno, Calabrese, Di Stefano; Ficarrotta, Montalbano, Mosca. A disposizione: La Cagnina, Passanante, Florio, Giarrusso, Sessa, Galletti, El Hadj, Sicurella, Giarratana. All. Milanesio
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, arriva un nuovo sponsor. Accordo con Wind 3 SSC Bari, arriva un nuovo sponsor. Accordo con Wind 3 Tariffe telefoniche scontate per i tifosi possessori di un abbonamento in corso di validità
SSC Bari, parla Hamlili: «Vorrei restare qui. Goal? Mi è mancata lucidità» SSC Bari, parla Hamlili: «Vorrei restare qui. Goal? Mi è mancata lucidità» Il centrocampista biancorosso: «Devo migliorare tanto, sbaglio ancora troppi passaggi. Cornacchini? Mi ha voluto lui»
Rientra a Bari il tifoso caduto dagli spalti Rientra a Bari il tifoso caduto dagli spalti Due risonanze magnetiche hanno confermato la frattura della vertebra cervicale
SSC Bari, parte l'operazione Gran finale. Sconti e mini abbonamenti per i titolari di Fan card SSC Bari, parte l'operazione Gran finale. Sconti e mini abbonamenti per i titolari di Fan card Iniziative speciali per le ultime 5 partite in casa. De Laurentiis: «Arriviamo uniti all'obiettivo finale»
Tifoso del Bari caduto dagli spalti, resta in osservazione a Reggio Calabria Tifoso del Bari caduto dagli spalti, resta in osservazione a Reggio Calabria Il signor Nicola non si è ancora sottoposto a risonanza magnetica. Rinviato il rientro
Dalla crisi al nuovo allungo. Il Bari torna a imporre la regola del 3, campionato finito? Dalla crisi al nuovo allungo. Il Bari torna a imporre la regola del 3, campionato finito? Dopo la sconfitta con la Turris arrivano 2 successi che rilanciano la corsa dei biancorossi verso la C
Cade esultando al goal del Bari. Paura per un tifoso biancorosso a Locri Cade esultando al goal del Bari. Paura per un tifoso biancorosso a Locri Il signor Nicola si è rotto una vertebra cervicale ma si muove. I medici lo tengono sott'osservazione
Locri-Bari 0-3, Cornacchini: «Bravi a tener botta. Risultato giusto». Di Cesare: «Pensiamo solo a noi» Locri-Bari 0-3, Cornacchini: «Bravi a tener botta. Risultato giusto». Di Cesare: «Pensiamo solo a noi» Il mister nel post gara: «Finché non c'è la matematica nulla è deciso». Il difensore-goleador: «Dopo la mia rete ci siamo sciolti»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.