picerno bari. <span>Foto ssc bari</span>
picerno bari. Foto ssc bari
Calcio

Cross di Mallamo, goal di Simeri. Il Bari piega il Picerno: 0-1 al Viviani

I due nuovi entrati confezionano la rete della vittoria al primo pallone toccato della loro partita

Il Bari centra la prima vittoria esterna della sua stagione e lancia un messaggio chiaro alle concorrenti. I biancorossi espugnano lo stadio Viviani di Potenza regolando 0-1 il Picerno con la rete del neo entrato Simeri al 67', su assist di Mallamo (anch'egli appena entrato in campo). Non una prestazione scintillante per i galletti, che comunque la portano a casa da squadra "operaia", al cospetto di un Picerno che si è dimostrato formazione quadrata e solida.

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma deve fare a meno dell'acciaccato Mirco Antenucci. Ecco, quindi, che in attacco tocca a Cheddira, assistito da Marras (preferito a Simeri) sulla linea offensiva, con Botta alle loro spalle. Tutto confermato, invece, nel resto della formazione: Belli e Mazzotta i terzini, Terranova e Di Cesare i centrali. In mediana ci sarà Bianco, con Maita e D'Errico mezzali. Mister Palo risponde con il 4-2-3-1 per il suo Picerno, trascinato in avanti da Pietro Terranova. Sulla trequarti agirà il terzetto Vivacqua, Carrà, Esposito.

Primo tempo che si gioca sull'equilibrio di uno schema consolidato: il Bari prova a fare la partita, il Picerno si chiude e riparte con la velocità dei suoi trequartisti. Al 16' la prima occasione per il Bari con Belli, che chiude un triangolo con Maita ma si fa respingere il tiro da Albertazzi in angolo. Al 25' è ancora il Bari a rendersi pericoloso con la discesa di Cheddira a sinistra, ma il suo cross mancino è leggermente fuori misura per Marras che non ci arriva. Passa 1' e a provarci è D'Errico; il suo destro dal limite è respinto in corner da Vanacore. Al 27' la prima sliding door della partita: Mazzotta (fin lì in ombra) va ko e viene sostituito da Ricci (esordio in biancorosso). Ed è proprio Ricci che al 43' si fa saltare dalla sortita offensiva di Vanacore, che a pochi passi dalla porta di Frattali cestina un'ottima occasione per il Picerno sparando alle stelle.

Nella ripresa lo spartito non cambia, ma il Bari inizia fin da subito a intensificare il suo forcing offensivo: fra il 58' e il 60' i galletti centrano per due volte il palo, prima con Marras e poi con Botta (entrambi di sinistro). Al 61' lo stesso Marras va in mezzo per Botta, che a colpo sicuro spara addosso ad Albertazzi. Mignani capisce che è il momento giusto per colpire e al 68' gioca le carte vincenti: fuori Botta e D'Errico, dentro Mallamo e Simeri. Sono proprio i due nuovi entrati che al primo pallone toccato confezionano il goal partita: cross perfetto di Mallamo da sinistra, Simeri si libera del gigantesco Allegretto e di testa batte Albertazzi. È, di fatto, il sipario sulla partita: nel finale c'è spazio per vedere l'esordio in biancorosso di Pucino e il rientro di Celiento (al posto di Cheddira e Belli. Per il Picerno solo un colpo di testa fallito da Allegretto su uscita a vuoto di Frattali (73').

Al triplice fischio del signor Kumara è festa per il Bari, che con questo successo sale a quota 7 punti insieme al Taranto, alle spalle della capolista Monopoli che viaggia a quota 9 (punteggio pieno).


La partita


95' - Il signor Kumara dice che basta così: Picerno 0 Bari 1 il finale al Viviani. Decide la rete di Simeri al 67'

93' - Retropassaggio sbagliato di Guerra, non ci arriva Albertazzi; angolo per il Bari. I biancorossi provano a tenerla dalle parti della bandierina per guadagnare altri secondi

92' - Guerra stende Maita, punizione per il Bari che guadagna secondi preziosi

91' - Segnalati 4' di recupero

90' - Doppio cambio per il Bari: escono Cheddira e Belli, dentro Pucino (esordio per lui in biancorosso) e Celiento

89' - Simeri allarga a destra dove c'è Cheddira, il cui cross è respinto di testa da Allegretto

87' - Punizione tagliata di Guerra su cui Frattali interviene con una smanacciata e subisce la carica di Allegretto

86' - Intervento duro di Marras su Dettori, c'è la punizione per il Picerno ma non il giallo all'attaccante biancorosso

84' - Marras scambia nello stretto con Cheddira, che va al cross da destra ma il pallone è fuori misura per l'inserimento di Mallamo

81' - Cambio nel Picerno: entra Coratella, esce Esposito

80' - Tiro di D'Angelo da lontanissimo: palla fuori

79' - Punizione di Guerra da destra, Di Cesare spazza con il piatto destro. Guerra ci riprova con un cross teso da sinistra, stavolta allontanano Terranova e Marras

76' - Cross insidioso di Esposito da sinistra, palla che non trova nessuna deviazione e finisce di poco fuori

73' - Cross teso di Dettori da fermo, Frattali esce male ma con il suo intervento fuori tempo inganna Allegretto, che con non trova l'impatto di testa

72' - Fuori Vivacqua, dentro D'Angelo nel Picerno. Proprio il nuovo entrato fa carambolare il pallone sul braccio di Ricci e guadagna una punizione dalla trequarti destra offensiva per il Picerno

69' - Fallo tattico su Pitarresi di Bianco: ammonito il centrocampista del Bari (primo della partita)

67' - Vantaggio Bari con i due nuovi entrati, decisivi al primo pallone toccato: cross di Mallamo da sinistra, Simeri si libera di Allegretto e di testa infila la porta di Albertazzi. Picerno 0 Bari 1 il parziale al Viviani

66' - Doppio cambio nel Bari: fuori Botta e D'Errico, dentro Simeri e Mallamo

63' - Il Picerno prova ad alleggerire la pressione: Guerra va al tiro con il mancino da posizione defilata sulla sinistra ma spara in curva

61' - Altra super opportunità per il Bari: lancio di D'Errico per Marras, che controlla e mette al centro dove c'è Botta, il quale va al tiro mancino a colpo sicuro ma spara addosso all'attento Albertazzi. I galletti iniziano a intensificare il forcing in queste fasi della gara

60' - Altro palo colpito dal Bari: sponda di Cheddira per Botta, che fa fuori Allegretto e calcia con il mancino centrando però il montante alla sinistra di Albertazzi

59' - Primo cambio per il Picerno: fuori Carrà, dentro De Cristofaro

58' - Risposta Bari e super occasione con Marras: il 30 si libera di Guerra e scarica un mancino dal limite che si stampa sulla base del palo. La migliore chance del match fino a questo momento

57' - Il Picerno prova ancora a distendersi in contropiede: Carrà conduce la transizione, Vivacqua apre a sinistra per Esposito che si accentra ma spara larghissimo

54' - Buona discesa di Ricci che si invola sulla sinistra e serve un pallone arretrato per Maita, che va al tiro ma trova la deviazione in angolo di Guerra. Corner senza esito per il Bari

52' - Disimpegno imperfetto di Terranova, che regala al Picerno il primo corner della partita per i rossoblù. Angolo senza sviluppi

51' - Giocata al limite dell'area di Botta, che si libera della marcatura di Ferrani e prova il destro ma spedisce fuori

49' - Prima discesa nella ripresa per il vivace Belli sulla destra, il suo cross all'indirizzo di Cheddira è messo fuori dalla difesa di casa

45' - Squadre di nuovo in campo al Viviani, l'arbitro Kumara fischia l'inizio: si riparte fra Picerno e Bari con i rossoblù in possesso

48' - Il signor Kumara fischia due volte: squadre negli spogliatoi al Viviani sul punteggio di 0-0. Sostanziale equilibrio nel primo tempo: l'occasione migliore capita al Picerno con Vanacore, che salta Ricci ma non riesce a inquadrare la porta con il mancino. Per il Bari si sono fatti vedere Belli, Cheddira e D'Errico. Tegola per Mignani, che a metà della prima frazione deve sostituire l'acciaccato Mazzotta, rilevato da Ricci (all'esordio con i galletti)


47' - Piccolo problema per Carrà dopo un contatto con Bianco; il trequartista lucano si riprende però subito

46' - Segnalati 2' di recupero

45' - Buon cross di Belli da destra, Vabacore si rifugia in corner. Angolo senza sviluppi

43' - Occasione ottima per il Picerno: imbucata per Vivacqua che la lascia all'accorrente Vanacore, il quale manda per le terre Ricci con un buon dribbling ma con il sinistro spara altissimo a pochi metri dalla porta di Frattali. Si salva il Bari

41' - Giocata profonda di Bianco che premia lo scatto di Belli, sul cui tiro-cross Albertazzi si rifugia in angolo. Sugli sviluppi del corner è ancora il portiere lucano a respingere con i pugni

38' - Si ristabilisce Esposito, che riprende il suo posto in campo dopo aver ricevuto lunghe cure dallo staff sanitario dell'AZ PIcerno

35' - Buon cross di Ricci da sinistra, Ferrani anticipa Cheddira e di testa libera l'area dei rossoblù

33' - Vivacqua atterra Botta sulla trequarti sinistra offensiva del Bari. Lo stesso Botta si incarica di battere la punizione, che però non produce effetti per il Bari

30' - Cross tagliato di Pitarresi per Ferrani, chiude Ricci di testa

29' - Pitarresi prova la giocata sull'out di sinistra e trova l'intervento falloso di Belli. Punizione interessante dalla trequarti sinistra per i rossoblù

27' - Tegola per Mignani: infortunio per Mazzotta, entra Ricci all'esordio in biancorosso. Corner di Maita da sinistra senza sviluppi

26' - Ancora pericoloso il Bari con D'Errico, che si accentra e tira dal limite ma trova la deviazione in angolo di Vanacore

25' - Occasione per il Bari: bella discesa di Cheddira a sinistra, l'attaccante biancorosso si accentra e mette un cross basso leggermente fuori tempo per Marras. La palla sfila senza trovare altre deviazioni

24' - Bello scambio fra Botta e Marras sulla trequarti, il numero 30 si invola verso la porta ma viene chiuso dal recupero provvidenziale di Guerra

20' - Sostanziale equilibrio in avvio: il Bari prova a imporre il suo gioco, ma il Picerno si chiude bene e tenta la ripartenza con la velocità dei suoi trequartisti. L'occasione più nitida finora è capitata sul piede di Belli, chiuso in angolo dal portiere lucano Albertazzi

18' - Prima discesa a sinistra di Mazzotta che serve D'Errico, il quale si accentra sul destro ma viene murato da Pitarresi. Sugli sviluppi dell'azione Marras viene pescato in offside

16' - Prima vera occasione per il Bari: ottimo scambio fra Maita e Belli, il terzino va al tiro che Albertazzi mette in corner. Sugli sviluppi dell'angolo Guerra sbroglia la mischia e libera l'area. A terra rimane Di Cesare, che viene soccorso dallo staff della SSC Bari

13' - Punizione battuta da Botta, palla che spiove dall'altra parte dove c'è Bianco, il cui cross con il destro si perde sul fondo

12' - D'Errico prova la giocata all'altezza della bandierina di sinistra, Vivacqua lo falcia: punizione per il Bari

11' - Botta crossa col mancino dalla trequarti sinistra, Albertazzi esce bene e anticipa Cheddira

9' - Cross basso di Guerra da sinistra, Di Cesare chiude in fallo laterale

8' - Insiste il Picerno: cross di Esposito da sinistra, sponda aerea di Vivacqua per Pietro Terranova, anticipato dal suo omonimo Emanuele che libera l'area del Bari

6' - Si rivede il Bari: Cheddira arriva al tiro dal limite dopo un'azione manovrata, Allegretto ci mette il corpo e respinge

5' - Prova a rispondere il Picerno con il suggerimento di Carrà sul centrosinistra per Esposito, che però non riesce a raggiungere in tempo il pallone

3' - Sugli sviluppi del corner il Bari guadagna ancora un angolo. Sul cross di Maita Pitarresi anticipa Di Cesare e libera l'area

2' - Ci prova il Bari con il destro di Maita dal limite, respinge Ferrani. Sugli sviluppi dell'azione Belli crossa e Pitarresi devia in corner

1' - Il signor Kumara fischia l'inizio: partiti fra Picerno e Bari. Padroni di casa in maglia rossoblù a strisce verticali, calzoncini e calzettoni blu e numerazione in giallo, ospiti in completo bianco con bordature e numerazione in rosso

Tutto pronto o quasi allo stadio Viviani di Potenza, dove il Picerno ospiterà il Bari per uno dei posticipi della terza giornata di serie C girone C. Fischio d'inizio alle 20:30, agli ordini del signor Sajmir Kumara di Verona, assistito dai signori Emanuele Bocca (Caserta) e. Giuseppe Pellino (Frattamaggiore). Quarto uomo il signor Giuseppe Rispoli (Locri).

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma deve fare a meno dell'acciaccato Mirco Antenucci. Ecco, quindi, che in attacco tocca a Cheddira, assistito da Marras (preferito a Simeri) sulla linea offensiva, con Botta alle loro spalle. Tutto confermato, invece, nel resto della formazione: Belli e Mazzotta i terzini, Terranova e Di Cesare i centrali. In mediana ci sarà Bianco, con Maita e D'Errico mezzali.

Mister Palo risponde con il 4-2-3-1 per il suo Picerno, trascinato in avanti da Pietro Terranova. Sulla trequarti agirà il terzetto Vivacqua, Carrà, Esposito.

Le formazioni ufficiali


AZ Picerno (4-2-3-1): Albertazzi; Vanacore, Ferrani, Allegretto, Guerra; Pitarresi, Dettori; Vivacqua, Carrà, Esposito (c); Terranova Pietro. A disp.: Viscovo, D'Angelo, De Cristofaro, Alcides Dias, Gerardi, Garcia Rodriguez, Stasi, De Franco, De Ciancio, Coratella, Viviani, Setola. All. A. Palo

Bari (4-3-1-2): Frattali; Belli, Di Cesare (c), Terranova Emanuele, Mazzotta; Maita, Bianco, D'Errico; Botta; Marras, Cheddira. A disp.: Polverino, Plitko, Gigliotti, Celiento, Simeri, Lollo, Di Gennaro, Pucino, Scavone, Ricci, Paponi, Mallamo. All. M. Mignani
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Multiproprietà nel calcio, il futuro della SSC Bari a un bivio. Gravina: «Due anni per vendere» Multiproprietà nel calcio, il futuro della SSC Bari a un bivio. Gravina: «Due anni per vendere» Il presidente della Figc ha spiegato che la decisione è stata presa. Si attende il consiglio federale del 30 settembre per la ratifica
Simeri bomber dalla panca. La fortuna premia l'audace Bari di Mignani Simeri bomber dalla panca. La fortuna premia l'audace Bari di Mignani Il goal dell’attaccante al 94’ regala il successo sul Catania al tecnico, bravo a gestire forze e abbondanza di soluzioni
Catania-Bari 1-2, Mignani: «Un segnale importante». Di Cesare: «La concorrenza aumenta la qualità» Catania-Bari 1-2, Mignani: «Un segnale importante». Di Cesare: «La concorrenza aumenta la qualità» Il tecnico a fine gara: «Dovevamo chiuderla, ma abbiamo creduto nella vittoria». Il capitano: «La continuità ci dà entusiasmo e serenità»
Simeri-goal al 94', il Bari sbanca il Massimino. Catania ko: 1-2 in Sicilia Simeri-goal al 94', il Bari sbanca il Massimino. Catania ko: 1-2 in Sicilia La rete dell'attaccante biancorosso in pieno recupero regala i 3 punti ai galletti. Di Terranova e Moro le altre reti
Il Bari pronto ad affrontare il Catania, disponibili Antenucci e Mazzotta Il Bari pronto ad affrontare il Catania, disponibili Antenucci e Mazzotta Ecco la lista dei 24 disponibili per la sfida del "Massimino", in fase di pieno recupero Nicola Citro
Catania-Bari, come acquistare i biglietti e le regole da rispettare Catania-Bari, come acquistare i biglietti e le regole da rispettare Obbligo di green pass, inoltre i tifosi pugliesi sono invitati a trovarsi entro le ore 11:30 presso l’uscita autostradale ‘Catania San Gregorio’
Verso Catania-Bari, Migani: «La squadra mi sta mettendo in difficoltà con le scelte. Sarà gara tosta» Verso Catania-Bari, Migani: «La squadra mi sta mettendo in difficoltà con le scelte. Sarà gara tosta» Il mister: «Ogni partita va affrontata con la mentalità giusta per provare a vincerla. Antenucci? Sta bene, lo valuteremo fra oggi e domani»
SSC Bari, si presenta Ricci: «Ho girato molte squadre, vorrei vincere e fermarmi qui» SSC Bari, si presenta Ricci: «Ho girato molte squadre, vorrei vincere e fermarmi qui» Il neo terzino biancorosso: «Qui un grande gruppo. Concorrenza? L’importante è raggiungere l’obiettivo collettivo»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.