bari paganese
bari paganese
Calcio

Firenze risponde a Botta, fra Bari e Paganese è 1-1 al San Nicola. Galletti soli al primo posto

Vantaggio biancorosso nel primo tempo, pari ospite nella ripresa. Espulso Bianco, Antenucci fallisce dal dischetto

Nervi tesi e frenesia, ma alla fine è un pareggio che vale. Il Bari si fa fermare sul punteggio di 1-1 al San Nicola dalla Paganese, ma grazie alla sconfitta 3-1 del Monopoli a Francavilla si issa al primo posto in solitaria con 11 punti, tallonato a quota 10 proprio dai biancoverdi e dal Taranto (2-0 sul Latina). Decidono le reti di Botta al 2' del primo tempo e di Firenze al 30' della ripresa. Nel mezzo l'espulsione di Bianco e il rigore fallito da Antenucci sul finire del primo tempo.

Mignani sceglie il 4-3-1-2 con il ritorno di D'Errico fra i titolari, l'esordio dal 1' di Di Gennaro in regia e Simeri al fianco di Antenucci in attacco. Grassadonia schiera la Paganese con il 3-5-2, guidato da Castaldo e Iannone in attacco.

Bari subito avanti al 2' con Botta, che raccoglie una respinta sbagliata della difesa ospite e col destro batte Baiocco. Il Bari fa la partita nel primo tempo, ma non riesce a trovare il colpo del ko. Al 12' Di Gennaro alza bandiera bianca dopo uno scontro di gioco e viene sostituito da Bianco, che nel recupero combina la frittata: presunta gomitata a Castaldo e rosso diretto per il centrocampista di casa. Passa appena 1' e Murolo atterra malamente Di Cesare in area: per il signor Petrella è rigore, che Antenucci si fa parare da Baiocco con l'aiuto del palo.

Nella ripresa Mignani richiama Antenucci e Botta per Cheddira e Mallamo. Una mossa che dà la scossa al Bari, vicino al raddoppio al 6' con il colpo di testa mandato alto da Cheddira. L'inferiorità numerica, però, alla lunga si fa sentire e la Paganese mette il naso fuori: al 17' Tissone colpisce una traversa dai 17 metri, poi Frattali fa il miracolo sulla rovesciata di Castaldo. Ma è solo il preludio del pareggio, che arriva alla mezzora: il neo entrato Piovaccari parte in contropiede e apre a sinistra per Firenze, che col piatto trafigge Frattali.

Nel finale ancora storie tese in campo e un giallo nel recupero a D'Errico per simulazione in area. Al triplice fischio entrambe le squadre raccolgono gli applausi dei 5mila presenti sugli spalti, di cui 324 ospiti.


La partita


50' - Il signor Petrella dice che basta così: fra Bari e Paganese è 1-1 al San Nicola. Biancorossi avanti con Botta al 2', pareggio ospite con Firenze alla mezz'ora della ripresa. Nel finale di primo tempo espulsione per Bianco e rigore fallito da Antenucci

49' - Giallo per D'Errico, che va giù in area dopo un presunto contatto con un avversario. Per l'arbitro è simulazione

47' - Cross di Zito da sinistra, Terranova anticipa Castaldo di testa

45' - Piovaccari prova a piazzarla col destro, palla alle stelle. Segnalati 4' di recupero

44' - Ricci interviene a gamba alta su Piovaccari e si becca il giallo. Punizione dai 25 metri per la Paganese. Nel Bari ultimo cambio: fuori Simeri, dentro Celiento

40' - Ci prova Sussi dalla distanza, para Frattali in due tempi. Sul ribaltamento grande azione personale di D'Errico, che fa fuori un paio di difensori avversari e calcia col destro dal limite; para Baiocco, sulla respinta Simeri è in offside

38' - Incredibile mischione nell'area ospite: tiro di Terranova, palla che arriva a Simeri il quale da due passi colpisce i difensori della Paganese schierati sulla linea. L'azione non sarebbe stata comunque valida per un fallo in attacco fischiato da Petrella

36' - Punizione di Pucino dai 30 metri, palla direttamente sulla barriera

34' - D'Errico ci prova con il destro da lontanissimo. Para Baiocco

33' - Cambio per Mignani: fuori Belli, dentro Pucino

30' - Pareggio della Paganese: contropiede condotto da Piovaccari che apre a sinistra dove c'è Firenze, il cui piatto destro si infila all'angolo lontano della porta difesa da Frattali. Bari 1 Paganese 1 il parziale

28' - D'Errico conquista un corner per il Bari. Sul cross di Maita esce Baiocco e la fa sua in due tempi

25' - Altro cooling break concesso dal signor Petrella

24' - Zito abbatte Maita, ammonito anche lui

22' - Ammonito Frattali per perdita di tempo

20' - Ancora storie tese in campo: Vitiello entra durissimo su D'Errico e si becca il giallo

18' - Cambio nella Paganese: fuori Tissone e Zanini, dentro Zito e Vitiello

17' - Paganese vicinissima al pareggio: tiro di Tissone dai 30 metri che si stampa sulla traversa, palla che rimbalza in campo dove Castaldo va in rovesciata ma trova la super deviazione di Frattali in angolo. Corner senza esito per gli ospiti

16' - Giocata di Ricci, che sulla sinistra fa tutto da solo e va al tiro, deviato da Sbampato fra le braccia di Baiocco

13' - Occasione incredibile fallita da Piovaccari, che riceve un cross di Zanini da destra, la mette giù col petto ma sul più bello si fa chiudere in angolo da un super Terranova. Corner senza esito per la Paganese

8' - Nonostante l'inferiorità numerica, il Bari non rinuncia al suo schema di gioco propositivo. Per ora manca solo un po' di precisione in area di rigore

6' - Bellissima azione del Bari: tacco di D'Errico a liberare Ricci sulla sinistra, il cross mancino del terzino biancorosso arriva sul secondo palo dove Cheddira interviene di testa ma spedisce alto con lo specchio della porta libero

4' - Stavolta è Schiavi ad agganciare Simeri in area, il fischietto toscano lascia proseguire ancora una volta

3' - Sbampato atterra Cheddira in area, ma per l'arbitro Petrella non c'è nulla

1' - Subito pericolosissimo il Bari con la percussione di Simeri, che da posizione defilata sulla destra spara sull'esterno della rete

1' - Squadre di nuovo in campo, l'arbitro Petrella fischia l'inizio della ripresa con il Bari in possesso. Novità per i biancorossi: all'intervallo Mallamo e Cheddira rilevano Botta e Antenucci. Nella Paganese fuori Murolo e Iannone, dentro Sbampato e Piovaccari

51' - Il signor Petrella fischia la fine del primo tempo: all'intervallo è Bari 1 Paganese 0. Gli animi in campo continuano a essere molto caldi

50' - Baiocco para il rigore ad Antenucci: il 7 biancorosso calcia forte ma a mezza altezza, il portiere ospite si distende sulla sua destra e con l'aiuto della traversa respinge il pallone. Si resta sul punteggio di Bari 1 Paganese 0 grazie al goal di Botta al 2', ma i biancorossi sono in 10 per l'espulsione di Bianco

48' - Intervento nettamente irregolare su Di Cesare, dopo il corner battuto da Botta. L'arbitro concede il rigore ma fatica a sedare gli animi, ammonito Murolo per la manata a Di Cesare

47' - Storie tese nell'area della Paganese, l'arbitro mostra il cartellino rosso a Bianco, forse per una gomitata a un avversario. Bari in dieci uomini


46' - Segnalati 4' di recupero

45' - Bellissima giocata di D'Errico per Ricci, che si invola sulla sinistra e mette al centro per Botta, chiuso in angolo da Murolo

44' - Nell'azione precedente Manarelli ha rimediato una botta e non ce la fa a proseguire. Al suo posto entra Sussi

42' - Pallone riconquistato da Botta sulla trequarti, suggerimento interno per Maita che però si fa chiudere da Schiavi e sulla ribattuta manda fuori

41' - Cretella prova il destro dai 25 metri ma, disturbato da D'Errico, spedisce alle stelle

39' - Apertura intelligente di D'Errico per la corsa di Ricci, che da sinistra si accentra ma sul cross colpisce Scanagatta, in scivolata disperata

36' - Manarelli prova a fare tutto da solo, Di Cesare lo chiude con il corpo

34' - Tissone resta giù dopo uno scontro di gioco con Belli. Interviene lo staff medico della Paganese per curare il centrocampista ospite

33' - L'ufficio comunicazione della SSC Bari rende noti i dati sugli spettatori: 5030 biglietti staccati, di cui 324 ospiti

31' - Due angoli consecutivi conquistati dal Bari. Sul secondo Baiocco trattiene fra le sue mani sicure il cross di Botta dalla bandierina

29' - Bel lancio di Bianco per l'inserimento di Simeri, ma sul pallone si avventa Antenucci che era in offside al momento del passaggio

26' - Le squadre si riposano qualche secondo: il signor Petrella concede un cooling break. Temperatura sui 26 gradi quest'oggi al San Nicola

24' - Maita ci prova dai 18 metri; palla fuori alla destra di Baiocco

23' - Azione pericolosa della Paganese con la discesa a destra di Zanini, cross basso su cui Frattali è impreciso ma c'è Belli a chiudere in angolo. Corner senza esito per la squadra di Grassadonia

22' - Si alzano i cori dal settore ospiti, popolato dai tifosi della Paganese accorsi in buon numero. I sostenitori biancorossi provano a rispondere

21' - Il Bari prova lo schema su punizione: Botta allarga per Belli a destra, ma il cross del terzino è troppo lungo per la sponda di capitan Di Cesare sul secondo palo

20' - Palla malamente persa in uscita da Manini, la recupera il Bari con Botta che prova il mancino su cui fa opposizione Murolo

17' - Contropiede fulminante del Bari con Belli che conduce e serve Simeri, l'attaccante gliela ridà e sul tiro-cross del terzino la difesa campana si rifugia ancora in angolo. Corner senza esito per i galletti

16' - Di Gennaro non ce la fa, al suo posto entra Bianco

15' - Spunto di Antenucci a sinistra, altro angolo per il Bari. Corner senza esito per i biancorossi

12' - Di Gennaro rimane a terra, forse dopo un movimento falso in seguito a uno scontro con un avversario. Il regista biancorosso viene soccorso dallo staff medico della SSC Bari ma si accascia a terra oltre la linea laterale. Mignani si prepara al cambio

11' - Numero di Simeri, che sull'out di sinistra si lascia andare a cinque palleggi al volo di pregevole fattura e guadagna il primo angolo della partita per il Bari. Sugli sviluppi del corner i campani liberano l'area

6' - Si rivede il Bari: palla profonda di Botta per Simeri, che fa da sponda a destra dove Belli serve Antenucci. Il mancino potente dell'attaccante biancorosso è ribattuto dalla difesa campana

5' - risposta della Paganese: Manarelli lavora un pallone sul lato sinistro dell'area del Bari e premia l'inserimento di Firenze, che però con il mancino accarezza l'esterno della rete

2' - Bari subito in vantaggio: percussione di Antenucci chiuso dalla difesa ospite, che però libera sui piedi di Botta il quale dal centrodestra lascia partire un tiro incrociato con il destro imparabile per Baiocco, che può solo sfiorare. Bari 1 Paganese 0 il parziale al San Nicola

1' - Il signor Petrella fischia l'inizio: partiti fra Bari e Paganese con gli ospiti in possesso. Bari in campo con maglia e calzettoni rossi, bordature, calzoncini e numerazione in bianco, Paganese con completo blu, bordature e numerazione in bianco


Tutto pronto o quasi allo stadio San Nicola per la sfida fra Bari e Paganese, valevole per il quinto turno della serie C girone C. Squadre in campo alle 14:30, agli ordini del signor Claudio Petrella di Viterbo, assistito dai signori Francesco Cortese (Palermo) ed Emilio Micalizzi (Palermo). Quarto ufficiale sarà il signor Marco Acanfora (Castellammare di Stabia).

Mignani sceglie ancora il 4-3-1-2, ma con un'importante novità: c'è Di Gennaro dal 1' nella posizione di regista di centrocampo, assistito da Maita e D'Errico (che rileva Mallamo e torna titolare dopo la panchina a Catania). L'altra novità riguarda l'attacco, dove c'è Simeri al fianco di Antenucci, con Cheddira che si accomoda in panchina. Tutto confermato, invece, negli altri reparti: Botta agirà da trequartista, Belli e Ricci saranno i terzini ai lati della coppia centrale Di Cesare-Terranova. In panchina c'è Citro, che torna tra i convocati a sette mesi dalla rottura del crociato.

Mister Grassadonia risponde schierando la sua Paganese con il 3-5-2: Scanagatta-Schiavi-Murolo in difesa, Zanini e Manarelli esterni a tutta fascia, Cretella-Tissone-Firenze in mediana. A guidare l'attacco sarà la coppia Iannone-Castaldo.

In occasione della sfida alla Paganese, il Bari scenderà in campo con il lutto al braccio in memoria di Marcello Diomedi, oltre 150 partite in biancorosso e un'indimenticabile promozione in serie A conquistata al termine della stagione '68-'69.

Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali; Belli, Di Cesare (c), Terranova, Ricci; Maita, Di Gennaro, D'Errico; Botta; Antenucci, Simeri. A disp.: Polverino, Gigliotti, Celiento, Bianco, Cheddira, Citro, Mazzotta, Pucino, Scavone, Marras, Paponi, Mallamo. All. M. Mignani

Paganese (3-5-2): Baiocco; Scanagatta, Schiavi, Murolo; Zanini, Cretella, Tissone, Frienze, Manarelli; Iannone, Castaldo. A disp.: Pellecchia, Caruso, Sbampato, Vitiello, Piovaccari, Volpicelli, Perlingieri, Sussi, Schiavino, Guadagni, Zito, Del Regno. All. G. Grassadonia
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Virtus Francavilla-Bari 3-0, Mignani: «Responsabilità mia. Primo tempo regalato». Terranova: «Ora si vede il gruppo» Virtus Francavilla-Bari 3-0, Mignani: «Responsabilità mia. Primo tempo regalato». Terranova: «Ora si vede il gruppo» Il mister: «Non crocifiggiamoci, voltiamo pagina». Il difensore: «Loro con più fame, le grandi squadre escono nelle difficoltà»
Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Biancazzurri avanti nel primo tempo con Ekuban e Caporale, nella ripresa chiude i conti Ventola
Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Torna Di Gennaro, Marras e Scavone out. La partita in programma oggi pomeriggio alle 17.30
Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Il centrocampista: «Il mister mi chiede più fase difensiva. Tanti parlano di noi invece di pensare alle loro squadre»
SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato Una settimana per la sottoscrizione. Il costo della curva nord scende sotto i 10 euro
Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Il pareggio contro il Foggia al San Nicola mantiene viva la striscia utile dei biancorossi, penalizzati da un arbitraggio inadeguato
Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Il mister: «Abbiamo preso goal quando rischiavamo meno». Il centrocampista: «Con questo pubblico ti senti giocatore di A»
Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Apre Maita nel primo tempo, risponde Ferrari a metà della ripresa. Proteste biancorosse per due rigori non assegnati
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.