bari feralpisalo
bari feralpisalo
Calcio

Playoff serie C, la corsa del Bari finisce qua. Al San Nicola è 0-0, passa la FeralpiSalò

I biancorossi falliscono due clamorose occasioni con Marras e Antenucci nel primo tempo e vanno fuori al primo turno nazionale

L'avventura playoff del Bari finisce al primo turno nazionale. Nel ritorno della sfida con la FeralpiSalò i biancorossi non vanno oltre lo 0-0, risultato che (combinato con la vittoria 1-0 dei lombardi all'andata) premia la squadra gardesana. Pavanel batte Auteri, che recrimina per un primo round giocato male dai suoi e per un ritorno in cui i galletti sprecano anche l'impossibile. È lo specchio di una stagione iniziata male e finita anche peggio. Ora bisogna ripartire, ma non prima di aver risposto a tutte le domande lasciate ancora aperte sul clamoroso fallimento dell'intero progetto tecnico di quest'anno targato De Laurentiis.

Auteri conferma il 3-4-3, ma con quattro cambi rispetto alla gara d'andata: fuori Sabbione, Semenzato, De Risio e Rolando, dentro Celiento, Andreoni, Bianco e Sarzi Puttini. Il tecnico biancorosso sposta Ciofani al centro della difesa con Di Cesare sul centrosinistra, Maita confermato a centrocampo e in avanti il trio Marras-Antenucci-D'Ursi. Pavanel, invece, ripropone lo stesso undici di domenica scorsa, con Tulli, Guerra e D'Orazio in avanti e la densità a centrocampo garantita dal terzetto composto da Guidetti, Carraro, Scarsella.

Fin dalle primissime battute il Bari mostra un'altra faccia rispetto alla gara d'andata: pressing alto e gioco sulle fasce sono le armi predisposte da Auteri per mettere alle corde i gardesani. Al 5' arriva la prima super-occasione per i biancorossi: apertura di D'Ursi a destra per Andreoni, che di prima trova il liberissimo Marras, il cui destro in "estirada" da pochi passi finisce sull'esterno della rete. Al 20' è ancora il Bari pericolosissimo: contropiede rapido condotto da D'Ursi, palla profonda per lo scatto centrale di Antenucci che davanti a De Lucia va con l'esterno destro ma la mette dalla parte sbagliata del palo. Il Bari non riesce a legittimare con un goal la superiorità sul piano del gioco, e al 31' rischia la doccia fredda: punizione dal vertice sinistro dell'area di rigore calciata da Guidetti direttamente in porta, Frattali la devia sulla traversa e salva i galletti. Al 42' Antenucci viene servito da Maita in profondità e calcia di destro da posizione defilata; De Lucia si salva con i piedi.

Dopo l'occasione di Tulli sparata fuori, Auteri nella ripresa (13') prova a cambiare tutto, passando al 4-3-3 con l'inserimento di Cianci, De Risio e Lollo in luogo di D'Ursi, Sarzi e Bianco; Pavanel risponde richiamando D'Orazio e inserendo Ceccarelli al suo posto. Il tecnico biancorosso gioca il tutto per tutto inserendo Mercurio e Semenzato per Maita e Andreoni, ma il Bari non riesce a trovare il bandolo della matassa. Dall'altra parte, invece, Pavanel sistema l'assetto difensivo della sua squadra, che si chiude bene e prova addirittura a ripartire in contropiede. La sterilità dell'attacco biancorosso è tutta nel tentativo di Antenucci direttamente fra le braccia di De Lucia (29'), bravo al 30' a parare su Di Cesare e al 31' salvare in angolo sul cross di Marras deviato da Brogni. Il Bari si rivede solo al quarto dei cinque minuti di recupero con la giocata di Antenucci, che va al tiro dai 20 metri ma è ancora De Lucia a ergersi a protagonista e salvare in angolo. Al fischio finale dell'arbitro Maranesi è la FeralpiSalò a fare festa; per il Bari c'è soltanto un armadio pieno di scheletri e fantasmi.


La partita


51' - Finisce qui: al ritorno è 0-0, risultato che premia la FeralpiSalò. La squadra lombarda è ai quarti di finale, il Bari è eliminato dai playoff di serie C

49' - Giocata di Antenucci che dai 20 metri va al tiro con il mancino, De Lucia si salva in angolo. Anche Frattali a saltare ma non ci sono sviluppi

48' - Anche Di Cesare in avanti, ma il Bari non riesce a tenere il possesso

46' - Segnalati 5' di recupero

45' - Ci prova Ceccarelli da destra, palla sul fondo

44' - Spunto di Guidetti a sinistra, palla arretrata per Scarsella che spara in curva

43' - Fuori Tulli, dentro Farabegoli nella FeralpiSalò

41' - Bergonzi ci prova da lontano, palla sul fondo

38' - Legati abbatte Antenucci a centrocampo e viene ammonito. Il capitano ospite resta giù e viene soccorso dai sanitari della FeralpiSalò

36' - Perdita di tempo, ammonito il portiere ospite De Lucia

35' - Scarsella va giù in area dopo un contatto con Celiento, ma il centrocampista dei gardesani accentua troppo la caduta. Per l'arbitro non c'è nulla

31' - Ancora Bari: Marras mette in mezzo, Brogni la devia e De Lucia si salva in angolo. Sugli sviluppi del corner c'è fallo in attacco

30' - Suona la carica Di Cesare: il capitano fa tutto bene, salta Bergonzi e va al tiro, troppo centrale e facile per De Lucia

29' - Azione insistita del Bari che si conclude con il tiro di Antenucci, direttamente fra le braccia di De Lucia

28' - Antenucci prova a servire in profondità Mercurio, chiude tutto Giani

27' - Maita fa tutto da solo sulla destra, si libera di un paio di avversari ma mette un cross fuori misura per Mercurio. In precedenza ammonito Brogni nella FeralpiSalò

26' - Ultimi cambi per Auteri: fuori Maita e Andreoni, dentro Mercurio e Semenzato. Nella FeralpiSalò escono Guerra e Bacchetti ed entrano Miracoli e Giani

23' - Si accendono gli animi in campo: Bacchetti interviene duro su Marras ma per l'arbitro non c'è niente. Sullo sviluppo dell'azione Celiento entra a gamba tesa su Guerra e si becca il giallo. Ammonito anche Marras (diffidato) per proteste

21' - Occasione per la FeralpiSalò: suggerimento di Carraro per Ceccarelli, che prova il mancino in mezza rovesciata ma spedisce alto

16' - Cambio anche per la FeralpiSalò: fuori D'Orazio, dentro Ceccarelli

14' - Bari che passa al 4-3-3: Frattali in porta, Andreoni, Celiento, Di Cesare e Ciofani in difesa, Maita, De Risio e Lollo in mediana, Marras, Cianci e Antenucci di punta

13' - Triplo cambio per il Bari: fuori D'Ursi, Sarzi Puttini e Bianco, dentro Cianci, De Risio e Lollo

10' - Protesta il Bari per un tocco sospetto di Bergonzi su D'Ursi, l'arbitro lascia proseguire

9' - Cross mancino di Marras da destra, De Lucia libera di pugno

7' - Rischia il Bari: palla che dopo una serie di deviazione arriva a Tulli, il suo tiro è deviato da Celiento in angolo. Maita libera di testa sul corner

4' - Punizione di D'Orazio dalla trequarti, palla sulla barriera; nel prosieguo dell'azione Scarsella va al tiro ma era in offside

1' - Squadre di nuovo in campo: l'arbitro Maranesi dà avvio alla ripresa con il Bari in possesso. Non ci sono cambi all'intervallo

46' - L'arbitro Maranesi manda le squadre negli spogliatoi senza recupero: all'intervallo è Bari 0 FeralpiSalò 0. Biancorossi vicini al goal con Marras al 5' e Antenucci al 20'; mirino tarato male per i galletti nei primi 45' di gioco


43' - Cross di Marras stoppato in corner da Brogni. Angolo senza esito per il Bari

42' - Filtrante di Maita per Antenucci, tiro del 7 con il destro e parata di piede da parte di De Lucia

40' - Bel cross di Andreoni da destra, Sarzi Puttini anticipato da Bergonzi sul più bello

38' - Ammonizione a Carraro per un fallo precedente su Bianco. Sugli sviluppi del corner sale più in alto di tutti Celiento che di testa mette a lato

37' - Bella azione del Bari: cross di Bianco in mezzo, D'Ursi prova a prenderla si testa e di fatto la toglie a Sarzi Puttini, che in seguito guadagna un corner

35' - Cross di Bianco dalla trequarti, la difesa ospite si rifugia in angolo. Sul corner di Sarzi Puttini è bravo il portiere De Lucia a smanacciare e liberare l'area

31' - D'Orazio va direttamente in porta, Frattali la devia sulla traversa e salva il Bari

30' - Carraro va via ad Andreoni al limite dell'area sulla destra della difesa del Bari, l'esterno biancorosso lo abbatte e si prende il giallo

29' - Risposta FeralpiSalò: discesa di Brogni a sinistra, cross dall'altra parte per Tulli che di testa si fa murare in angolo dall'intervento provvidenziale di capitan Di Cesare. Corner senza esito

28' - Spinge ancora il Bari con Marras, che con una serie di finte a destra si libera di Brogni e mette in mezzo per Antenucci, il cui colpo di testa si perde largo

27' - Angolo conquistato da Andreoni, ma la battuta di Marras è facile preda della difesa gardesana

25' - Ancora Bari: azione caparbia di D'Ursi a sinistra, cross in mezzo per Marras che fa da sponda per Antenucci, il cui destro viene contrato da Legati

24' - Azione interessante di Marras a destra, il 10 si libera di Brogni e mette in mezzo un traversone interessante liberato da De Lucia con i pugni

21' - Bianco guadagna un corner (il primo per il Bari), sui cui sviluppi Di Cesare fa fallo in attacco

20' - Altra occasione clamorosamente fallita dal Bari: contropiede velocissimo condotto da D'Ursi, palla profonda per lo scatto centrale di Antenucci che davanti a De Lucia va con l'esterno destro ma la mette dalla parte sbagliata del palo. Seconda chance importante mancata dai galletti

18' - D'Orazio prova a sfondare a destra, Sarzi Puttini lo chiude in angolo. Sugli sviluppi del corner è bravo Andreoni a mettere fuori di testa sul traversone di Guidetti

17' - Dopo un avvio scoppiettante, in queste fasi le due squadre passano a studiarsi a centrocampo. Il Bari prova ad alzare il pressing e a non farsi schiacciare come nella gara d'andata

11' - Risposta della FeralpiSalò: discesa di Tulli a sinistra, cross in mezzo deviato da Ciofani in angolo. Corner senza sviluppi per i lombardi

10' - Pretesta il Bari per un intervento di Legati su Marras; spalla contro spalla, per l'arbitro Maranesi non c'è nulla

7' - Cross di D'Ursi da destra, svetta di testa Antenucci che non trova la porta

5' - Occasione incredibile divorata dal Bari: apertura di D'Ursi per Andreoni, che al volo la mette in mezzo per Marras, il quale da zero metri in spaccata spedisce fuori a De Lucia battuto. Solo illusione ottica del goal

2' - Meglio la FeralpiSalò in questo avvio: conclusione di Carraro che si perde sul fondo, punizione da destra di Guidetti ribattuta dalla difesa biancorossa

1' - Il signor Maranesi fischia l'inizio: partiti fra Bari e FeralpiSalò con gli ospiti in possesso. Il Bari attacca verso la curva nord, in completo bianco con inserti e numerazione in rosso, FeralpiSalò in completo blu scuro con inserti e numerazione in verde. Prima del calcio d'inizio le due squadre hanno osservato un minuto di raccoglimento per ricordare Tarcisio Burgnich, ex nazionale campione d'Europa nel 1968 e vice campione del Mondo nel 1970, scomparso oggi all'età di 82 anni

Tutto pronto o quasi al San Nicola per Bari-FeralpiSalò, sfida di ritorno del primo turno nazionale playoff di serie C. I biancorossi sono chiamati a ribaltare la sconfitta 1-0 dell'andata, con il vantaggio si passare il turno con una vittoria anche solo per un goal di scarto, in virtù della posizione da testa di serie.

Auteri conferma il 3-4-3, ma opera quattro cambi rispetto alla sfida di domenica scorsa in riva al lago di Garda. A sedersi in panchina sono Sabbione, De Risio, Semenzato e Rolando, sostituiti da Celiento, Bianco, Andreoni e Sarzi. Ecco, quindi, che nella retroguardia a tre prenderà posto Ciofani al centro, con Celiento e Di Cesare ai suoi lati. Andreoni e Sarzi presidieranno le fasce, con Bianco e Maita nel mezzo. In avanti Antenucci sarà il riferimento centrale, coadiuvato da Marras e D'Ursi larghi.

Mister Pavanel risponde schierando la sua FeralpiSalò con il 4-3-3: conferma per la formazione dell'andata, guidata in attacco da Tulli, Guerra e D'Orazio. Densità a centrocampo con il terzetto composto da Guidetti, Carraro, Scarsella.

Fischio d'inizio alle 17:30, agli ordini del signor Valerio Maranesi di Ciampino, assistito dai signori Roberto Terenzio di Cosenza Alex Cavallina di Parma; quarto uomo sarà il signor Francesco Carrione di Castellammare di Stabia. Prima della partita le due squadre osserveranno un minuto di recupero per ricordare Tarcisio Burgnich, ex nazionale campione d'Europa nel 1968 e vice campione del Mondo nel 1970, scomparso oggi all'età di 82 anni.

Le formazioni ufficiali


Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Ciofani, Di Cesare (c); Andreoni, Maita, Bianco, Sarzi; Marras, Antenucci, D'Ursi. A disposizione: Marfella, Fiory, Perrotta, Cianci, Rolando, Sabbione, Candellone, De Risio, Lollo, Semenzato, Mercurio, Mane. All. G. Auteri

Feralpisalò (4-3-3): De Lucia; Bergonzi, Legati (c), Bacchetti, Brogni; Guidetti, Carraro, Scarsella; Tulli, Guerra, D'Orazio. A disposizione: Liverani, Venturelli, Giani, Iotti, Petrucci, Miracoli, Ceccarelli, Pinardi, Hergheligiu, Farabegoli, Gavioli, Rizzo. All. M. Pavanel
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, aumentano i positivi. In totale sono 11 SSC Bari, aumentano i positivi. In totale sono 11 Dieci presenti in ritiro più uno rimasto a casa, l'ultimo comunicato risulta vaccinato
SSC Bari, De Laurentiis: «Casi Covid monitorati ogni giorno. Multiproprietà? Aspettiamo decisione Figc» SSC Bari, De Laurentiis: «Casi Covid monitorati ogni giorno. Multiproprietà? Aspettiamo decisione Figc» Parla il presidente: «Polito è un leader, con Mignani c’è sintonia. Nelle prossime settimane via alla campagna abbonamenti»
SSC Bari, 7 giocatori in ritiro positivi al Coronavirus SSC Bari, 7 giocatori in ritiro positivi al Coronavirus Il Club ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo, annullata la prima amichevole
La “guerra” della Figc alle multiproprietà, il futuro della SSC Bari a un bivio? La “guerra” della Figc alle multiproprietà, il futuro della SSC Bari a un bivio? L’obbligo di cessione creerebbe un caso di giurisprudenza. Unica certezza: alla FilmAuro conviene costruire una squadra da B
SSC Bari, acquistato il difensore Belli dal Pisa SSC Bari, acquistato il difensore Belli dal Pisa Nell'operazione è stato ceduto Filippo Berra alla squadra toscana
SSC Bari, arriva l'attaccante Walid Cheddira SSC Bari, arriva l'attaccante Walid Cheddira Sarà a disposizione di mister Mignani sin dal ritrovo della truppa biancorossa nella sede del ritiro di Lodrone di Storo
SSC Bari, Di Cesare: «Mi piacciono le strade difficili. L’anno scorso un fallimento, ora vietato sbagliare» SSC Bari, Di Cesare: «Mi piacciono le strade difficili. L’anno scorso un fallimento, ora vietato sbagliare» Il capitano dopo il rinnovo: «Di me e Antenucci non si può dire nulla sulla presenza in spogliatoio. Pressione? Chi non la vuole scelga altre piazze»
SSC Bari, Di Cesare ancora in biancorosso: contratto rinnovato fino al 2022 SSC Bari, Di Cesare ancora in biancorosso: contratto rinnovato fino al 2022 Ufficiale: ceduto Neglia alla Reggiana a titolo definitivo. Annunciato lo staff di Mignani, il 18 si parte per Lodrone
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.