bari catanzaro
bari catanzaro
Calcio

Il Bari torna a vincere nel big match: Simeri-Antenucci goal, 2-1 al Catanzaro. Galletti a +5

Reti dei due bomber nel primo tempo, inutile il momentaneo pareggio firmato dall'ex di turno Pietro Cianci

Il Bari torna al successo, e lo fa in un big match ad alta tensione. I biancorossi battono 2-1 il Catanzaro e cancellano la figuraccia di una settimana fa a Francavilla: decidono le reti nel primo tempo di Antenucci, Cianci e Simeri. I galletti volano a +5 sul Monopoli secondo, e a +7 proprio sul Catanzaro.

Mignani conferma il 4-3-12 ma con diversi cambi: torna Bianco in posizione di regista, con Maita a destra, D'Errico a sinistra. Solo panchina per D'Errico. In attacco ci sarà Antenucci al fianco di Simeri, con Botta sulla trequarti. Pucino e Ricci i terzini, Gigliotti al posto dell'infortunato Di Cesare al fianco di Terranova. Mister Calabro risponde schierando il suo Catanzaro con il 3-5-2. In campo dal 1' gli ex Rolando e Cianci, con Carlini e Bombagi a scambiarsi la posizione di seconda punta.

Dopo le occasioni per Bombagi e Vandeputte, il Catanzaro cede il passo al Bari, che passa al 19': cross di Pucino da destra, mezza rovesciata di Antenucci che batte Branduani. Il Catanzaro risponde al 41' con Cianci (già pericoloso al 24' di testa), che riceve da Verna e mette il mancino a giro alle spalle di Frattali. Sembra un pari scritto alla fine del primo tempo, ma al 48' il Bari passa ancora: lancio di Bianco, buco di Fazio su cui si avventa Simeri, che la tocca alle spalle di Branduani.

Nella ripresa esce forte dai blocchi il Catanzaro: al 4' è miracoloso Frattali su Bombagi, poi Gigliotti chiude su Cianci. I calabresi spingono, ma non trovano il varco giusto: Mignani fa entrare prima Cheddira e Mazzotta (per Simeri e Ricci), poi Scavone e Di Gennaro (per Botta e Bianco) nel tentativo di congelare il successo. Calabro gioca la carta Vandeputte, che all'ultimo secondo di recupero riceve la sponda di Cianci ma da pochi passi spara fuori. Al fischio finale del signor Rutella è festa Bari, che riprende la sua marcia e scava un solco in vetta al girone C di serie C.


La partita


51' - Il signor Rutella dice che basta così: Bari batte Catanzaro 2-1. Reti di Antenucci (19'), Cianci (41') e Simeri (48')

50' - Catanzaro vicino al pareggio: sponda di Cianci per Vandeputte, che scatta alle spalle della difesa ma da due passi spara fuori

46' - Ammonito Fazio per fallo su Di Gennaro

45' - Segnalati 5' di recupero. Corner per il Catanzaro, senza esito

40' - Martinelli ci prova da fuori, Frattali è sicuro in presa

39' - Giocata di Scavone che va profondo da Cheddira, bravo a controllare e a liberarsi di Martinelli, ma Branduani esce in presa bassa e la fa sua

37' - Errore di Pucino che se la fa soffiare da Cianci, il Catanzaro conclude con Bearzotti ma la palla finisce alle stelle

36' - Giocata di Di Gennaro a centrocampo, apertura a sinistra per Antenucci che rientra sul destro ma centra Scavone. Alla fine è angolo per il Bari, senza esito

33' - Doppio cambio nel Bari: fuori Bianco e Botta, dentro Scavone e Di Gennaro. Mignani prova a congelare il possesso

32' - Spunto di Vandeputte a sinistra, Cianci la mette fuori sull'opposizione di Gigliotti

30' - Sul ribaltamento di fronte D'Errico viene messo giù in area, ma per l'arbitro non c'è nulla

30' - Palla persa da Botta in uscita, ci prova Bombagi che trova la schiena di Terranova. Angolo Catanzaro, senza esito

28' - Botta di Vazquez da fuori, Gigliotti devia in corner. Angolo senza esito

24' - Occasione Bari: bravo Cheddira a rubare palla a Fazio, ma sul suo cross basso da destra non c'è nessuno pronto in area per spingerla dentro

23' - Altra tegola per il Catanzaro: si fa male Porcino (entrato nel primo tempo per Rolando), dentro Bearzotti. Punizione di Cianci alle stelle

21' - Ammonito Terranova per gioco falloso, punizione Catanzaro dai 30 metri

20' - Transizione offensiva condotta da D'Errico, che apre a sinistra per Cheddira, ma l'attaccante biancorosso perde il tempo giusto per rientrare sul destro e si fa rimontare dalla difesa ospite

18' - Ammonito Pucino per gioco falloso

17' - Nel Catanzaro fuori Verna e Carlini, dentro Cinelli e Vazquez

16' - Doppio cambio nel Bari: fuori Simeri e Ricci, dentro Cheddira e Mazzotta

15' - Giocata di Antenucci, che semina Welbeck e anticipa la conclusione mancina prima dell'intervento di Fazio; palla fuori di nulla

12' - Sugli sviluppi del corner il Bari riconquista palla e parte in contropiede, Welbeck ferma Antenucci con le cattive e si prende il giallo

11' - D'Errico in angolo su Porcino

10' - Cross di Porcino completamente sballato, palla direttamente sul fondo

5' - Ammonito Martinelli nel Catanzaro per fallo su Terranova

4' - Si salva il Bari: prima Frattali dice no a Bombagi da distanza ravvicinatissima, poi Gigliotti mette in angolo su Cianci. Fallo in attacco sugli sviluppi del corner

1' - Ci prova Bombagi, ma il suo destro è una telefonata per Frattali

1' - Squadre di nuovo in campo, il signor Rutella fischia l'inizio: ripartiti fra Bari e Catanzaro con i galletti in possesso

49' - Il signor Rutella fischia la fine del primo tempo. All'intervallo è Bari 2 Catanzaro 1 (Antenucci 19', Cianci 41', Simeri 48')

48' - Bari in vantaggio: lancio di Bianco, buco clamoroso di Fazio e ne approfitta Simeri, che con il destro la tocca alle spalle di Branduani. Bari 2 Catanzaro 1


46' - Segnalati 3' di recupero

45' - D'Errico mette in angolo sulla pressione di Carlini. Corner senza esito

44' - Giallo a Ricci che atterra Carlini lanciato in contropiede

41' - Pareggio del Catanzaro: palla filtrante che arriva a Cianci, l'ex biancorosso si libera di Gigliotti e il suo mancino a giro si infila alle spalle di Frattali. Bari 1 Catanzaro 1 al San Nicola

40' - La partita si innervosisce: entrata dura di Bianco su Bombagi a centrocampo, giallo per il centrocampista dei galletti

39' - Intervento duro di Welbeck su Botta, ma per l'arbitro c'è un fallo di Antenucci su Martinelli. Ammonito Mignani per proteste; fischi sonori del San Nicola

36' - Gioco falloso, ammonito Gigliotti

35' - Problemi per Rolando, soccorso dallo staff medico del Catanzaro. Non ce la fa l'ex biancorosso: entra Porcino, esce Rolando

34' - Palla persa da Simeri a centrocampo, riparte il Catanzaro a sinistra con Bombagi ma il suo cross è respinto in corner da Gigliotti. Sugli sviluppi del corner non si comprendono Frattali e Gigliotti, palla ancora in angolo

32' - Corner senza esito per il Bari

31' - Antenucci prova il tiro a giro da sinistra, Rolando devia in angolo

31' - Corner di Botta che finisce direttamente sull'esterno della rete

30' - Sfonda Simeri, che supera Martinelli e calcia col destro. Branduani mette in angolo. Tegola per il Bari: fuori Maita, entra D'Errico

29' - Problemi anche per Maita, che sembra non farcela

27' - Pucino rimane a terra, in campo i sanitari biancorossi

24' - Super Frattali: punizione di Vandeputte su cui spunta la testa di Cianci, il portiere biancorosso mette in angolo con un colpo di reni. Corner senza esito per gli ospiti

21' - Arriva il dato sugli spettatori: paganti 6429 (512 ospiti) più 2044 mini abbonamenti

19' - Bari in vantaggio: cross perfetto di Pucino da destra, mezza rovesciata di Antenucci che con il destro la mette alle spalle di Branduani. Bari 1 Catanzaro 0 al San Nicola

16' - Occasione clamorosa per il Bari: filtrante di Botta profondo per Simeri, che con una finta di corpo taglia fuori la difesa ospite ma con il destro non inquadra la porta da posizione favorevole

14' - Ancora Bari pericoloso da destra: altro cross di Botta per il rimorchio di Mallamo, ma il suo colpo di testa è facile preda di Branduani

13' - Proteste vibranti del Bari per un presunto tocco di mano di Welbeck in area. Il signor Rutella dice che è tutto regolare

12' - Risposta Bari: scambio fra Bianco e Botta a destra, cross per Mallamo che in controbalzo calcia fuori di poco col destro

11' - Stesso schema: destro a giro dal vertice mancino dell'area, stavolta Frattali mette in angolo su Vandeputte. Corner senza esito per il Catanzaro

9' - Catanzaro vicino al goal con il destro a giro da fuori di Bombagi; palla che sfiora il palo e si spegne larga

8' - Maita prova lo sfondamento, il rimpallo alla fine favorisce il portiere ospite Branduani

7' - Punizione tagliata da destra da parte di Vandeputte, l'arbitro ravvisa un fallo in attacco del calciatori ospiti

4' - Primo angolo della partita, lo calcia il Bari. Corner senza esito per i biancorossi

3' - Ottima palla filtrante di Botta per Simeri, fermato al limite dalla provvidenziale scivolata di Scognamillo

2' - Bombagi prova una rovesciata ma non trova il pallone. Ribaltamento di fronte, Simeri si invola verso la porta ma l'arbitro rileva un fallo dell'attaccante biancorosso a centrocampo

1' - Il signor Rutella fischia l'inizio: partiti fra Bari e Catanzaro con gli ospiti in possesso. Completo bianco con bordature e numerazione in rosso per il Bari (che attacca verso la curva nord), completo grigio scuro con bordature rosse e numerazione in oro per il Catanzaro

Tutto pronto o quasi allo stadio San Nicola dove alle 14 scenderanno in campo Bari e Catanzaro, per il big match della 12ma giornata di serie C girone C fra la prima e la seconda della classe. Squadre in campo agli ordini del signor Daniele Rutella della sezione di Enna, che sarà coadiuvato dai signori Antonio Severino di Campobasso e Mattia Massimino della sezione di Cuneo. Il quarto uomo sarà invece il signor Daniele Perenzoni di Rovereto.

Mignani conferma il 4-3-12 ma con diversi cambi: torna Bianco in posizione di regista, con Maita a destra, D'Errico a sinistra. Solo panchina per D'Errico. In attacco ci sarà Antenucci al fianco di Simeri, con Botta sulla trequarti. Pucino e Ricci i terzini, Gigliotti al posto dell'infortunato Di Cesare al fianco di Terranova.

Mister Calabro risponde schierando il suo Catanzaro con il 3-5-2. In campo dal 1' gli ex Rolando e Cianci.


Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Bianco, Mallamo; Botta; Antenucci (c), Simeri. A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Cheddira, D'Errico, Citro, Lollo, Di Gennaro, Mazzotta, Belli, Scavone, Paponi. All. M. Mignani

Catanzaro (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Fazio, Martinelli (c); Rolando, Verna, Welbeck, Vandeputte, Carlini; Cianci, Bombagi. A disp.: Nocchi, Romagnoli, Tentardini, De Santis, Curiale, Vazquez, Monterisi, Porcino, Cinelli, Risolo, Bearzotti, Gatti. All. A. Calabro
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Ruben Botta: lesione al menisco del ginocchio sinistro Ruben Botta: lesione al menisco del ginocchio sinistro Necessario intervento chirurgico in artroscopia
Luci e ombre, il 2022 del Bari si apre fra amnesie e vecchie certezze Luci e ombre, il 2022 del Bari si apre fra amnesie e vecchie certezze Il 3-3 con il Catania mette a nudo alcuni problemi ma fa ritrovare anche tanti punti fermi della squadra di Mignani
Bari-Catania 3-3, Mignani: «Tanti errori ma bene la voglia di vincerla». Baldini: «Due punti persi» Bari-Catania 3-3, Mignani: «Tanti errori ma bene la voglia di vincerla». Baldini: «Due punti persi» Il tecnico biancorosso: «Abbiamo creduto alla rimonta, ma mi è mancata tranquillità». Mallamo: «Un punto che ci dà morale»
Pari, errori e spettacolo al San Nicola: fra Bari e Catania finisce 3-3 Pari, errori e spettacolo al San Nicola: fra Bari e Catania finisce 3-3 La doppietta di Antenucci e il goal di Cheddira completano la rimonta sugli etnei, in goal con Moro, Greco e Biondi
Il Bari torna in campo, ecco i convocati contro il Catania Il Bari torna in campo, ecco i convocati contro il Catania Torna a disposizione il capitano Valerio Di Cesare
Verso Bari-Catania: «Riprendiamo da dove abbiamo lasciato. Di Cesare? Può già giocare» Verso Bari-Catania: «Riprendiamo da dove abbiamo lasciato. Di Cesare? Può già giocare» Il tecnico: «Sul mercato valutazioni in corso, ma solo per migliorare la qualità della squadra. Chi non vuole restare lo dica»
Ssc Bari si torna in campo, contro la Paganese scontro alle 14.30 Ssc Bari si torna in campo, contro la Paganese scontro alle 14.30 Modificato l'orario, intanto Semenzato passa alla Viterbese a titolo definitivo
SSC Bari, parla Terranova: «Pronti a ripartire. Febbraio il mese più difficile» SSC Bari, parla Terranova: «Pronti a ripartire. Febbraio il mese più difficile» Il difensore biancorosso: «Ci siamo allenati bene, ma la sosta è un’incognita per tutti. Servirà anche chi ha giocato meno»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.