michele mignani. <span>Foto Ssc Bari </span>
michele mignani. Foto Ssc Bari
Calcio

Como-Bari 1-1, Mignani: «Punto d’oro. Troppo timidi nel primo tempo»

Il tecnico: «Nella ripresa abbiamo avuto lo spirito giusto». Maiello: «Bravi ad adeguarci a una partita sporca»

«Il punto è d'oro». Così mister Michele Mignani commenta il pareggio per 1-1 strappato dal suo Bari sul campo del Como. «Il primo tempo non è stato fatto come volevamo, abbiamo avito troppa timidezza e abbiamo sofferto l'avversario - ha detto il mister nel post gara alla radio ufficiale. Nella ripresa c'è stata la prestazione, abbiamo meritato di pareggiare al di là degli interpreti. Il Como non è una squadra semplice da affrontare, abbiamo fatto un tempo per uno».

Ancora Mignani spiega il momento della sua squadra: «Il Bari di qualche settimana fa con la Ternana ha ricevuto complimenti, non è cambiato l'universo nel giro di così poco. Sono cambiate le squadre che affrontiamo. Nel primo tempo non siamo stati propositivi, ci siamo concessi; nella ripresa abbiamo avuto lo spirito giusto. Se le squadre intraprendenti sono quelle che vincono tutte le partite, allora in questo campionato ci sono poche squadre intraprendenti».

Sulle scelte di formazione, il tecnico analizza: «Noi di solito giochiamo con tre attaccanti, oltre Cheddira erano tutti disponibili e ne ho dovuti scegliere tre. Botta tante volte è stato scelto dall'inizio ed è stato sostituito, Salcedo veniva da un goal e volevo dargli fiducia e continuità. Quando Botta ha questa verve può fare anche il centrocampista, oggi l'ha fatto bene con Galano davanti. Dipende da lui, da quello che dimostra in settimana e in partita; oggi ha dimostrato di voler dare un grande contributo alla squadra. Scheidler ha fatto bene in una partita sporca, ha lottato e combattuto. Ha possibilità di crescere e migliorare, con il tempo diventerà importante per questo campionato».

Mignani conclude: «Il Como prima della sosta ha pareggiato a Genova e ha vinto l'ultima partita in casa. Lavoriamo per vincere tutte le partite, ma questo campionato è difficilissimo e vincere le partite è un'impresa. Nelle ultime giornate ci sono stati tanti pareggi».

Raffaele Maiello, centrocampista biancorosso, la commenta così: «Un risultato importante, un punto che dà fiducia e fa classifica dopo una partita in cui non si è visto il solito Bari. Ci sono partite sporche, la squadra è stata brava ad adeguarsi nella ripresa. Dobbiamo dare qualcosa in più anche nel primo tempo e sbagliare di meno; il secondo rigore è venuto su un'uscita nostra sbagliata. Ora non ci gira come all'inizio, devi fare attenzione ai particolari e sfruttare le occasioni a favore. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, merito anche del Como molto aggressivo. Quando fai fatica non devi concedere un'occasione su un tuo errore. Botta è entrato da mezzala e ha fatto bene, ha spirito di sacrificio ed è entrato con il piglio giusto; in una rosa come la nostra anche chi entra deve far bene».
  • ssc bari
  • michele mignani
Altri contenuti a tema
Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca Il Bari sbaglia, il Como no. Sul ponte sventola bandiera bianca I biancorossi inchiodati all'errore di Puscas. Ora il baratro è una realtà
La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta La Ternana passa a Cremona, pareggio del Cosenza. Bari vicino alla C diretta I biancorossi dopo 33 partite sono quartultimi
Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Como-Bari 2-1, Iachini: «Condannati dagli episodi. La squadra sta dando tutto» Il mister nel post gara: «La chiave della partita il goal che abbiamo sbagliato nel primo tempo»
Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Il Bari ancora ko, al Sinigaglia è 2-1 per il Como Reti di Gabrielloni nel primo tempo e di Da Cunha nella ripresa. Inutile goal di Puscas al 90'
Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Como-Bari, Iachini ne convoca 25 Tornano a disposizione Matino e Nasti. Diaw c'è, ma è in condizioni precarie
Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Iachini: «Dobbiamo reagire, non dobbiamo mollare di un centimetro» Conferenza stampa del tecnico del Bari a 48 ore dalla sfida di Como
Dietro non corrono. Bari graziato dalle concorrenti alla salvezza Dietro non corrono. Bari graziato dalle concorrenti alla salvezza Pareggiano Spezia, Cosenza e Ternana
Bari, a grandi passi verso il disastro Bari, a grandi passi verso il disastro I biancorossi perdono ancora. Iachini in confusione, la C è a un centimetro
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.