Ciro Polito
Ciro Polito
Calcio

Ciro Polito: «Mai pensato di dimettermi»

Anche il direttore sportivo ha parlato nella conferenza stampa congiunta con Iachini e De Laurentiis

«Io qui sono il comandante, sempre col sostegno del presidente. Ed un comandante non abbandona la nave. Potevo andar via a fine della stagione scorsa dove avevo offerte. Di certo non abbandonavo ora. Ho sbagliato? Certo, ho sbagliato e me ne assumo le responsabilità, ma non ho mai pensato di dimettermi».

Il direttore sportivo del Bari, Ciro Polito, ha parlato questa mattina, 9 febbraio, in una "calda" conferenza stampa con il nuovo allenatore Beppe Iachini ed il presidente Luigi De Laurentiis.

Ed a proposito della scelta del tecnico ascolano: «Iachini scelta pensata e strapensata. Quando ho esonerato Mignani, che io ho scelto con grande scetticismo con della piazza, ho avuto ragione. Rapporto durato due anni e mezzo. Dopo la finale persa, non era più convinto come prima, colui il quale ci aveva portato quasi ad un traguardo storico, aveva un ambiente all'interno non proprio sereno. E lì decidemmo col presidente di cambiare, la squadra aveva preso un atteggiamento remissivo. Conoscendo Marino pensavo desse calcio propositivo ed in parte era riuscito a portare gioco propositivo, poi siamo andati scemando».

Passando ai singoli, qualche riflessione è stata fatta da Acampora, che però Polito ha continuato a dire di non voler cedere a gennaio, mentre per Zuzek ed Aramu erano state avviate trattative col Cosenza, ma Aramu ha fatto saltare tutto. «Può essere stato un errore, ma era un giocatore top per la categoria. Poi ha preferito restare fuori lista piuttosto che trasferirsi. Acampora a Palermo non ha fatto male, deve crescere, a Iachini non dispiace. Vedremo cosa riuscirà a fare lavorando. Lui lo sa, deve lavorare perché non è l'ultimo arrivato», ci ha poi confidato a margine della conferenza stampa.

Polito infine si è detto sicuro che qualunque modulo il mister vorrà proporre, la rosa a disposizione è in grado di metterlo in pratica.
  • ssc bari
  • ciro polito
Altri contenuti a tema
Catanzaro-Bari, le probabili formazioni Catanzaro-Bari, le probabili formazioni Biancorossi senza Kallon, Maita e Diaw
Il Bari verso Catanzaro: 24 convocati, Kallon non parte Il Bari verso Catanzaro: 24 convocati, Kallon non parte Fuori anche i lungodegenti Maita e Diaw
Iachini: «Curioso di vedere la mia squadra a Catanzaro» Iachini: «Curioso di vedere la mia squadra a Catanzaro» Il tecnico del Bari ha parlato alla vigilia della delicata trasferta calabrese
Catanzaro-Bari, l'arbitro sarà Pezzuto di Lecce Catanzaro-Bari, l'arbitro sarà Pezzuto di Lecce Il match è in programma al "Ceravolo" martedì 27 febbraio
Matino chiede scusa ma... Matino chiede scusa ma... Il difensore del Bari aveva spintonato un raccattapalle sul finire di gara a Bolzano
Il Bari torna sul pianeta Terra. A Bolzano un film dell’orrore Il Bari torna sul pianeta Terra. A Bolzano un film dell’orrore Zero tiri in porta, nessuna occasione da goal. L’effetto Iachini è già finito
Sudtirol-Bari 1-0, Iachini: «Dispiace per i tifosi. Mi aspettavo qualcosa in più» Sudtirol-Bari 1-0, Iachini: «Dispiace per i tifosi. Mi aspettavo qualcosa in più» Il mister: «Bene in fase difensiva, davanti dobbiamo migliorare con l’aumentare delle conoscenze»
Primo ko per il Bari di Iachini, al Druso è 1-0 per il Sudtirol Primo ko per il Bari di Iachini, al Druso è 1-0 per il Sudtirol Decide un calcio di rigore trasformato da Casiraghi all’ora di gioco
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.