piazza franco brienza
piazza franco brienza
Calcio

Bari rende onore al suo capitano. A Poggiofranco spunta piazza "Franco Brienza"

Il numero 10 biancorosso ringrazia su Instagram: «Thanks»

Esperienza ai massimi livelli, talento cristallino e un amore per i colori biancorossi che l'ha spinto a sposare la rinascita della nuova SSC Bari ripartendo dalla Serie D, alla veneranda età calcistica di 39 anni. L'identikit corrisponde a quello di Franco Brienza, capitano dei galletti, numero 10 e oggetto dell'amore e della gratitudine incondizionati del popolo barese. Tant'è che la zona della movida a Poggiofranco nuova, in corrispondenza del cosiddetto "punto X", è stata ribattezzata piazza "Franco Brienza" (detto Ciccio).

Un'iniziativa spontanea di qualche zelante tifoso, che autonomamente ha deciso di forgiare una targa toponomastica del tutto simile a quelle adottate dal Comune di Bari, piazzandola nei pressi di via Caccuri e dedicandola al "maestro di calcio" Brienza, con tanto di data di nascita (19 marzo 1979, per la cronaca) e "quando vuole lui" lì dove, nei casi d'intitolazione ordinaria di strade e piazze, viene specificata la data di dipartita.

Un gesto che in pochissime ore ha fatto il giro del web, tanto da finire anche su pagine Facebook a tiratura nazionale, nonché sul profilo Instagram dello stesso Brienza, che commosso posta la foto e scrive un semplice ma sincero «Thanks», con un cuoricino a fare da corredo al ringraziamento.

Insomma, una storia d'amore, quella fra Brienza e la sua Bari, che si arricchisce di un nuovo capitolo romantico, a tinte biancorosse invece che rosa. E, potete scommetterci, le pagine di questo infinito romanzo ancora da scrivere saranno tante.
  • franco brienza
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Castrovillari-Bari, le probabili formazioni. Turn over moderato per Cornacchini Castrovillari-Bari, le probabili formazioni. Turn over moderato per Cornacchini Il tecnico potrebbe preferire Langella a Piovanello. Di nuovo spazio a Pozzebon in avanti
Verso Castrovillari-Bari, i convocati di mister Cornacchini Verso Castrovillari-Bari, i convocati di mister Cornacchini Tutti in lista tranne gli infortunati Aloisi e Siaoulys oltre allo squalificato Mattera
Castrovillari-Bari, trasferta vietata ai tifosi biancorossi Castrovillari-Bari, trasferta vietata ai tifosi biancorossi Decisione del Prefetto di Cosenza figlia degli ultimi episodi di violenza lontano dal San Nicola
Un goal che vale 3 punti. Il Bari sa anche vincere 1-0 Un goal che vale 3 punti. Il Bari sa anche vincere 1-0 La rete di Floriano basta per battere il Città di Messina, ma a spiccare è una difesa imperforabile
Bari-Città di Messina 1-0, Cornacchini: «Bravi a sfruttare l'episodio». Floriano: «Importante era vincere» Bari-Città di Messina 1-0, Cornacchini: «Bravi a sfruttare l'episodio». Floriano: «Importante era vincere» Il tecnico: «Abbiamo sofferto ma relativamente». L'ala: «Classifica? Un'occhiata va data». Furnari: «Che emozione giocare qui»
Massimo risultato col minimo sforzo. Il Bari piega il Città di Messina: decide Floriano Massimo risultato col minimo sforzo. Il Bari piega il Città di Messina: decide Floriano Rete poco dopo la mezz'ora dell'ala biancorossa in una partita controllata e senza grossi spunti
Bari-Città di Messina, le probabili formazioni. Simeri e Cacioli per Pozzebon e Mattera Bari-Città di Messina, le probabili formazioni. Simeri e Cacioli per Pozzebon e Mattera Cornacchini ha annunciato solo i cambi dei due squalificati rispetto alla formazione di domenica scorsa
Verso Bari-Città di Messina, Cornacchini: «Trovata giusta mentalità. Cambiare ora non ha senso» Verso Bari-Città di Messina, Cornacchini: «Trovata giusta mentalità. Cambiare ora non ha senso» Il mister alla vigilia della gara: «Dobbiamo cavalcare l'entusiasmo». L'annuncio: «Giocano gli stessi con Simeri e Cacioli»
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.