piazza franco brienza
piazza franco brienza
Calcio

Bari rende onore al suo capitano. A Poggiofranco spunta piazza "Franco Brienza"

Il numero 10 biancorosso ringrazia su Instagram: «Thanks»

Esperienza ai massimi livelli, talento cristallino e un amore per i colori biancorossi che l'ha spinto a sposare la rinascita della nuova SSC Bari ripartendo dalla Serie D, alla veneranda età calcistica di 39 anni. L'identikit corrisponde a quello di Franco Brienza, capitano dei galletti, numero 10 e oggetto dell'amore e della gratitudine incondizionati del popolo barese. Tant'è che la zona della movida a Poggiofranco nuova, in corrispondenza del cosiddetto "punto X", è stata ribattezzata piazza "Franco Brienza" (detto Ciccio).

Un'iniziativa spontanea di qualche zelante tifoso, che autonomamente ha deciso di forgiare una targa toponomastica del tutto simile a quelle adottate dal Comune di Bari, piazzandola nei pressi di via Caccuri e dedicandola al "maestro di calcio" Brienza, con tanto di data di nascita (19 marzo 1979, per la cronaca) e "quando vuole lui" lì dove, nei casi d'intitolazione ordinaria di strade e piazze, viene specificata la data di dipartita.

Un gesto che in pochissime ore ha fatto il giro del web, tanto da finire anche su pagine Facebook a tiratura nazionale, nonché sul profilo Instagram dello stesso Brienza, che commosso posta la foto e scrive un semplice ma sincero «Thanks», con un cuoricino a fare da corredo al ringraziamento.

Insomma, una storia d'amore, quella fra Brienza e la sua Bari, che si arricchisce di un nuovo capitolo romantico, a tinte biancorosse invece che rosa. E, potete scommetterci, le pagine di questo infinito romanzo ancora da scrivere saranno tante.
  • franco brienza
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, squalifica di due giornate per Piovanello. Multa per la società SSC Bari, squalifica di due giornate per Piovanello. Multa per la società Il centrocampista biancorosso paga l'espulsione a San Cataldo. 1000 Euro per lancio di petardi
SSC Bari, un'iniziativa social per celebrare i 111 anni SSC Bari, un'iniziativa social per celebrare i 111 anni La società lancia una raccolta di materiale fotografico custodito dai tifosi
SSC Bari, D'Ignazio ai saluti: «Una piazza che ti entra nel cuore» SSC Bari, D'Ignazio ai saluti: «Una piazza che ti entra nel cuore» Il terzino sinistro su Instagram: «Qui sei mesi importanti della mia vita»
Sancataldese-Bari, continua la partita delle polemiche. I siciliani: «Solite sceneggiate di vittimismo» Sancataldese-Bari, continua la partita delle polemiche. I siciliani: «Solite sceneggiate di vittimismo» Scala: «Non riceviamo accoglienza né scorta. Cornacchini aggredito». I verdeamaranto» «Esercitano sudditanza psicologica»
Il Bari stringe i denti e si prende un record storico. Un allungo (quasi) decisivo Il Bari stringe i denti e si prende un record storico. Un allungo (quasi) decisivo La Sancataldese ha messo i biancorossi per la prima volta davanti all'obbligo rimonta. La concretezza vince sul bel gioco
Sancataldese-Bari 1-2, tensione nel finale. Parla Scala: «Accadute cose spiacevoli» Sancataldese-Bari 1-2, tensione nel finale. Parla Scala: «Accadute cose spiacevoli» Il club manager è l'unico a rilasciare dichiarazioni nel dopo gara: «Episodi che si ripetono ogni volta»
Che sofferenza per il Bari. Neglia e Floriano rispondono a Ficarrotta: 1-2 alla Sancataldese Che sofferenza per il Bari. Neglia e Floriano rispondono a Ficarrotta: 1-2 alla Sancataldese Siciliani in vantaggio in avvio, poi la rimonta della squadra biancorossa che fa 19 risultati utili di fila: è record
Sancataldese-Bari, le probabili formazioni. Scatta l'ora di Iadaresta? Sancataldese-Bari, le probabili formazioni. Scatta l'ora di Iadaresta? L'ariete potrebbe far coppia con Simeri nel 4-4-2 di partenza. Hamlili stringe i denti; più Neglia di Floriano
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.