michele mignani. <span>Foto Ssc Bari</span>
michele mignani. Foto Ssc Bari
Calcio

Bari-Pisa, curiosità, precedenti e probabili formazioni. Panchina numero 200 per Mignani tra i pro

Biancorossi avanti negli scontri diretti (10 a 7, più 17 pareggi). Prima volta per D'Angelo contro i galletti

Si gioca oggi la sfida tra Bari e Pisa, valevole per il 14mo turno della serie B 2022/2023. Appuntamento alle 15 sul campo dello stadio San Nicola tra le squadre allenate da Mignani e D'Angelo.

Numeri e curiosità di Bari-Pisa


Michele Mignani taglia oggi il traguardo delle 200 panchine in campionati professiopnistici, di cui 14 in B e 185 in C, considerata la sola regular season, alla guida di Olbia, Siena, Modena e Bari. Esordio in Renate-Olbia 2-1 del 27 agosto 2016, serie C. Bilancio: 98 vittorie, 51 pareggi e 50 sconfitte.

Valerio Di Cesare primatista delle ammonizioni nella serie B 2022/23: 7 subite dal difensore del Bari, su 12 presenze. Di Cesare, autore di uno dei due gol del 2-2 casalingo contro il Sudtirol prima della sosta, è diventato il sesto giocatore più anziano a segnare nella serie B, dal 1929/30 ad oggi, all'età di 39 anni, 5 mesi e 20 giorni. Il più vecchio resta German Denis, autore del gol amaranto in Reggina-Como 1-4 del 30 aprile 2022, all'età di 40 anni, 7 mesi e 20 giorni.

Bari squadra che perde di meno nella serie B 2022/23, due sole volte in 14 turni. Biancorossi da record per i pareggi: sono sette quelli finora racimolati, gli stessi del Cittadella.

Bari senza successi dall'8 ottobre scorso, 2-1 a Venezia; da allora 4 pareggi e 2 sconfitte biancorosse nelle 6 successive giornate, striscia negativa record per i pugliesi nel 2022/23.

Bari senza Cheddira, ai mondiali con il "suo" Marocco: ai pugliesi vengono meno le 9 reti del capocannoniere della B 2022/23 e i punti – 11 – portati grazie alle finora sue reti decisive.

Bari squadra cadetta regina per rigori ed espulsioni in favore alla giornata 14. Cinque rigori calciati dai pugliesi, come il Sudtirol e 5 "rossi" in favore, come Ascoli e Frosinone. Pisa sempre agli opposti nelle due graduatorie, con 5 penalties subiti (primato condiviso con il Modena), 0 "rossi" in favore (alla pari di Ternana e Como).

Bari-Pisa metterà di fronte terzo e secondo miglior attacco della B 2022/23 alla giornata 14: 22 i gol biancorossi, 24 quelli toscani, con record a 26 della Reggina.

Pisa in risalita: 4 le vittorie nerazzurre, 5 i pareggi con ultima sconfitta il 10 settembre scorso, quando la Reggina vinse 1-0 all'Arena. Con il ciclo D'Angelo bis, Pisa ancora imbattuto: 8 partite con 4 successi e 4 pareggi e 16 punti nel carniere (esatti 2 in media ad incontro).

Pisa scatenato nei 15' finali di gara: 8 le marcature nerazzurre siglate fra 76' e 90', inclusi recuperi, primato della B 2022/23 in questa fascia di gara.

I due allenatori a confronto


Tra Michele Mignani e Luca D'Angelo terzo precedente tecnico ufficiale: coach biancorosso imbattuto con 1 successo ed 1 pareggio a proprio favore nel duplice Siena-Pisa della serie C 2018/19.

Michele Mignani affronta per la quinta volta il Pisa in gare ufficiali, da tecnico: 1 vittoria e 3 pareggi lo score in favore del mister biancorosso. Luca D'Angelo sfida per la prima volta in gare ufficiali il Bari.

Bari-Pisa, i precedenti


Sono 34 i precedenti totali fra Bari e Pisa in gare ufficiali, con un bilancio di 10 vittorie del Bari, 17 pareggi e 7 vittorie del Pisa. Nei confronti diretti il Bari è andato in rete 33 volte, contro le 30 del Pisa.

In 17 precedenti ufficiali fra Bari e Pisa giocati in casa dei galletti, i nerazzurri ospiti sono risultati vittoriosi solo una volta, nella serie B 2007/08. Il 25 agosto 2007 finì 1-2 per i nerazzurri guidati da Giampiero Ventura, contro i biancorossi allenati da Beppe Materazzi; a segno Castillo (doppietta per il Pisa) e Bonanni per il Bari.

In assoluto è crisi del goal toscana a Bari, 7 sole marcature in 17 incontri. Il restante bilancio vede 8 successi biancorossi ed altrettanti pareggi. Tra queste 17 partite anche due sfide di serie A, 0-0 nel torneo 1985/'86 e 2-0 del Bari nel 1990/'91, ultimo anno finora giocato dai toscani in massima divisione.

Le probabili formazioni


Sono tre gli indisponibili per Mignani, che dovrà fare a meno degli acciaccati Ricci e Ceter e di Cheddira, impegnato in Qatar con il sorprendente Marocco formato mondiale. Si va, quindi, verso una riconferma del solito 4-3-1-2: Caprile tra i pali, difesa a quattro composta da Pucino e Dorval sulle fasce e dalla coppia Vicari-Di Cesare al centro. In mezzo torna Maita, che ha smaltito la squalifica, al fianco di Maiello e Folorunsho, con Botta (in vantaggio su Salcedo) alle spalle della coppia offensiva Antenucci-Scheidler.

Modulo quasi speculare per Luca D'Angelo, che schiererà il suo Pisa con il 4-3-2-1 ad "albero di Natale. Livieri tra i pali, Esteves-Hermansson-Barba-Beruatto in difesa, Touré-Nagy-Mastinu in mezzo e la coppia Sibilli-Morutan alle spalle di Torregrossa unico riferimento centrale.

Squadre in campo agli ordini del signor Francesco Cosso della sezione arbitrale di Reggio Calabria, assistito da Salvatore Affatato di Verbano-Cusio-Ossola e Paolo Laudato di Taranto. Il quarto ufficiale sarà Federico Dionisi de L'Aquila, Var Valerio Marini di Roma 1, Avar Oreste Muto di Torre Annunziata.
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Tutte le info in vista della sfida al San Nicola di domenica 12 febbraio
Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Dal controllo in scioltezza al grande brivido finale. I biancorossi tengono duro e si rilanciano
Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Il mister: «Abbiamo ridato agli avversari speranza, è inaccettabile». Antenucci: «Sono sereno, rispetto le scelte»
Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal I biancorossi nel finale rischiano di riaprire una partita in controllo. Reti di Folorunsho, Esposito, Cheddira e Antenucci
Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Prima chiamata per Benali, Esposito, Molina e Morachioli
Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Il mister del Bari ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della trasferta emiliana
SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri Esposito prende la 9, la 8 va a Benali. Matino sceglie la 5
Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Partita la prevendita, sono 1500 i tagliandi messi a disposizione dei tifosi biancorossi
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.