Il waterfront di San Girolamo
Il waterfront di San Girolamo
Bandi e concorsi

Waterfront San Girolamo, deserta la gara per la concessione dei locali. Decaro: «Temo ci siano state pressioni»

Il sindaco: «Ripubblicheremo il bando, lo stato c’è. Lì organizzeremo una grande festa per mostrare le potenzialità del quartiere»

Zero domande di partecipazione alla gara per l'assegnazione dei locali della piastra sul nuovo waterfront di San Girolamo, e uno dei due assegnatari del chiosco si è ritirato. Il bando del Comune di Bari è andato deserto, e il sindaco Antonio Decaro teme ci possa essere dietro lo zampino della criminalità organizzata locale.

«Sono preoccupato per l'assenza di domande per il lungomare di San Girolamo, e per la rinuncia di uno dei due vincitori per l'assegnazione dei chioschi - ha commentato il primo cittadino. Temo la possibilità che chi voleva partecipare abbia subito pressioni. Quel quartiere ha subito una profonda rigenerazione, urbanistica e sociale, e gli ultimi dati ci dicono che lì c'è la maggior compravendita di appartamenti e abitazioni. Quel quartiere ora è destinato al tempo libero, alle manifestazioni sportive, musicali e culturali e non riesco a capire perché c'è uno scoraggiamento da parte degli operatori economici della città».

Il sindaco, però, non vuole mollare: «Il bando lo ripubblicheremo subito, e sarà mia cura (insieme a Prefettura e Questura) ribadire che in quel luogo c'è lo Stato che protegge chi fa degli investimenti economici; spero che stavolta ci siano investitori».

In una nota ufficiale, poi, Decaro ha chiarito: «In queste ore sono tante le attività commerciali e le realtà imprenditoriali che si stanno mettendo in contatto con l'amministrazione comunale per la concessione dei locali presenti sul waterfront di San Girolamo. Credo si tratti di un segnale positivo rispetto al quartiere e alle potenzialità di quelle strutture. Nei prossimi giorni pubblicheremo nuovamente il bando per la gestione di quegli spazi, provando a sostenere ancora di più i soggetti interessati a partecipare attraverso agevolazioni e semplificazioni nelle procedure. Organizzeremo una grande festa con gli operatori commerciali e le associazioni del quartiere, promuovendo in quell'occasione un sopralluogo aperto a tutte le realtà interessate e, in concomitanza con l'avvio dell'installazione dei chioschi nelle aree lungo il camminamento del waterfront, previsto il 10 maggio, mostreremo a tutti le grandi possibilità che la zona offre per godere della nostra costa e per fare impresa».
  • Antonio Decaro
  • waterfront san girolamo
Altri contenuti a tema
Decaro prossimo presidente della Regione? «Non decido io ma il centrosinistra» Decaro prossimo presidente della Regione? «Non decido io ma il centrosinistra» Il sindaco lo ha dichiarato a margine della presentazione di un libro oggi pomeriggio a Bari
Assemblea Anci a Bergamo, Decaro cita don Bello: «Chi spera cammina, non fugge» Assemblea Anci a Bergamo, Decaro cita don Bello: «Chi spera cammina, non fugge» Il presidente dell'associazione comuni: «Non attendiamo il futuro, costruiamolo insieme»
Waterfront Bari vecchia, pubblicata la gara per la riqualificazione Waterfront Bari vecchia, pubblicata la gara per la riqualificazione Importo da 16 milioni di euro. Decaro: «Contiamo di partire con i lavori l'anno prossimo»
Bari ricorda la figura di Benedetto Croce, a 70 anni dalla morte Bari ricorda la figura di Benedetto Croce, a 70 anni dalla morte La celebrazione si è tenuta ieri in via Sparano, nei pressi della libreria Laterza
Bandi di concessione dei locali sul waterfront San Girolamo, approvate le linee di indirizzo Bandi di concessione dei locali sul waterfront San Girolamo, approvate le linee di indirizzo Si terrò conto degli esiti del percorso di partecipazione avviato dall’amministrazione comunale nei mesi estivi
Nuovo parco della giustizia di Bari, ecco come sarà Nuovo parco della giustizia di Bari, ecco come sarà L'Agenzia del Demanio ha pubblicato sul suo sito i primi rendering
Ex caserma Rossani, approvato l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce Ex caserma Rossani, approvato l'abbattimento del muro su corso Benedetto Croce Decaro: «Vittoria soprattutto dei cittadini che hanno sempre lottato e difeso l’idea di un parco aperto»
Bari costa sud, conferenza dei servizi dice sì al parco tra Pane e pomodoro e Torre Quetta Bari costa sud, conferenza dei servizi dice sì al parco tra Pane e pomodoro e Torre Quetta Decaro: «Si potrà procedere con l'adeguamento del progetto e la gara per un importo di 7.500.000 euro»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.