universita di bari
universita di bari
Attualità

Università di Bari, linee guida per il primo semestre: didattica in presenza al 50% della capienza dell'aula

Gli esami si svolgeranno in formula mista (sia in presenza che da remoto), il green pass sarà obbligatorio per accedere agli spazi dell'ateneo

Didattica in presenza entro il limite del 50% della capienza dell'aula, esami in formula mista e sedute di laurea in presenza. L'Università di Bari ha organizzato la ripresa di tutte le attività del primo semestre 2021/2022, con l'obiettivo di garantire alle studentesse e agli studenti di poter tornare in aula in presenza nel rispetto delle norme di sicurezza previste.
"Per il prossimo anno accademico la piena ripresa dell'attività didattica in presenza è la nostra priorità – ha dichiarato il Rettore Stefano Bronzini - uno sforzo importante, ma assolutamente necessario per ripristinare la pienezza della ricerca e della formazione e della stessa vita universitaria».

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI
Le lezioni di tutti i Corsi di Laurea si svolgeranno in presenza nel rispetto dei protocolli di sicurezza in vigore ed entro il limite del 50% della capienza dell'aula, restando comunque garantita agli studenti la possibilità di scegliere se frequentare in presenza o online ed, in quest'ultimo caso, avvalendosi del collegamento da casa o anche da aule allestite all'interno delle sedi universitarie, sempre nell'osservanza dei requisiti di sicurezza.

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI
Per il mese di settembre anche al fine di garantire continuità con la sessione di luglio 2021, gli esami di profitto orali continuano a svolgersi sia in presenza che da remoto, secondo quanto deciso dalle Commissioni di esame. Rimane garantita la possibilità per gli studenti di scegliere la modalità di esame al momento della prenotazione su ESSE3;
gli esami di profitto scritti continuano a svolgersi in presenza, lasciando facoltà alle Commissioni esaminatrici di stabilire le modalità di svolgimento, tenendo conto di situazioni particolari, quali l'isolamento fiduciario, attraverso la previsione di eventuali modalità di recupero.

TIROCINI
Tutti i tirocini di ogni ordine e grado, inclusi quelli collegati ad attività post-laurea, continuano a svolgersi in presenza, nelle strutture sia private, sia pubbliche, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza previste. Laddove non sia possibile svolgere i tirocini, i Corsi di studio dovranno individuare modalità alternative.

RICERCA
Le attività dei dottorandi proseguono sia in modalità telematica, sia in presenza, secondo le determinazioni definite dai Collegi di Dottorato;
le attività degli assegnisti di ricerca, dei laboratori didattici e/o di ricerca continuano a svolgersi in presenza, secondo le modalità già deliberate, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza previste.


SEDUTE DI LAUREA
Le sedute di laurea, per i Corsi di Laurea magistrali e triennali, continueranno a svolgersi in presenza nelle aule dell'Università, con un numero contingentato di 5 ospiti per ciascun laureando. Sarà garantita la modalità online nel caso in cui lo studente fosse impossibilitato a raggiungere la sede dell'Università.

SALE STUDIO E BIBLIOTECHE
Ferma restando l'osservanza delle norme di sicurezza previste, continuano ed essere fruibili le biblioteche e le sale studio, con ampliamento del numero di postazioni, previa prenotazione attraverso la APP Sala UniBa.

L'accesso alle aule e a tutti gli spazi dell'Ateneo (laboratori, biblioteche, aule studio, dipartimenti ecc.) sarà consentito solo a chi e in possesso della Certificazione Verde COVID 19 (Green Pass), oppure di un tampone antigenico o molecolare con esito negativo effettuato nelle 48 ore precedenti o del certificato medico di esenzione dalla vaccinazione rilasciato in conformita alle previsioni contenute nella circolare del Ministero della salute dello scorso 4 agosto 2021. Verrà inoltre mantenuto l'obbligo di indossare la mascherina in tutti gli ambienti universitari, fatta eccezione per i soggetti che abbiano patologie incompatibili con l'uso di tali dispositivi, attestate con certificazione medica.
E' vietato l'accesso alle strutture in presenza di sintomatologie respiratorie e con temperatura corporea superiore ai 37,5°C. All'interno degli edifici è raccomandato il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno 1 metro.
  • Università
  • Bari
  • Green Pass
Altri contenuti a tema
Cosa si può fare da oggi senza Green pass e quando è obbligatorio Cosa si può fare da oggi senza Green pass e quando è obbligatorio Fino al 15 gennaio sarà necessario avere il Green pass base o rafforzato
Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi Nascondono 12 chili di marijuana in casa: in manette due ragazzi I due hanno cercato di impedire l'ingresso dei carabinieri nell'abitazione chiamando subito il legale di fiducia
Cosa cambia da domani con il super Green pass e quali novità per i non vaccinati Cosa cambia da domani con il super Green pass e quali novità per i non vaccinati Tutte le regole in vigore dal 6 dicembre al 15 gennaio
Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà Bari, partita la potatura degli alberi nel quartiere Libertà I lavori interesseranno circa 80 esemplari molto grandi che richiedono un'attenzione particolare. Gli interventi dureranno tutto il mese di dicembre
Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne Tentò di uccidere due affiliati a un clan rivale: arrestato 33enne L'episodio risale al 2015. L'uomo esplose colpi di pistola durante una festa privata in una villa ad Altamura
Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Covid e scuola, 61 casi positivi nell'ultima settimana a Bari Il virus continua a circolare in maniera contenuta
Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Bari, sindaci e associazioni contro la riapertura della discarica Martucci Protesta davanti al Kursaal Santalucia, chiesto un incontro con il governatore Emiliano
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.