Un neurone
Un neurone
Attualità

Tumori, nuove speranze di cura grazie ad un fisico barese

Gabriele Grittani ha brevettato un macchinario che rivoluzionerebbe la radioterapia

Rapidità, scarsa invasività, dosaggi ridotti di radiazioni ed economicità sono alcune delle principali caratteristice del sistema ideato e brevettato dal fisico nucleare barese Gabriele Maria Grittani. Una sorgente multipla di elettroni che agisce a distanza di millimetri, da varie angolazioni e quasi alla velocità della luce per colpire alcune forme di tumore, soprattutto prostata e polmoni e disintegrarle. Grittani lavora al Centro di ricerca ELI-Beamlines di Dolni Brezany, vicino Praga dal 2013, oggi fa parte del gruppo di ricercatori guidati da Georg Korn.

La buona notizia è che sta per essere realizzato il prototipo che consentirà di avviare la fase sperimentale di questa nuova radioterapia.

Come funziona è presto detto: dopo aver individuato l'esatta posizione del tumore, grazie alla tecnologia laser- plasma, si bombarda con gli elettroni, più veloci e leggeri rispetto ai protoni oggi utilizzati.

Per vedere in commercio il nuovo macchinario però ci vorrà ancora del tempo.
  • Medicina e prevenzione
Altri contenuti a tema
Aifa ritira dalle farmacie di Puglia farmaco per l'ovulazione Aifa ritira dalle farmacie di Puglia farmaco per l'ovulazione Si tratta del Progeffik 200, per l'azienda produttrice le capsule non si dissolvono
L'Università di Bari apre Medicina a Taranto, opportunità per 60 studenti L'Università di Bari apre Medicina a Taranto, opportunità per 60 studenti L'attivazione risponde a una necessità vista l’emergenza sanitaria dell’area jonica
"Laureato a Bari, anestesista a Parigi": la campagna contro la fuga di medici all'estero "Laureato a Bari, anestesista a Parigi": la campagna contro la fuga di medici all'estero L'Ordine chiede al governo di investire nelle scuole di specializzazione con borse di studio specifiche
Bari, Francesco Giorgino nominato presidente della Società Italiana di Endocrinologia Bari, Francesco Giorgino nominato presidente della Società Italiana di Endocrinologia Succede a Paolo Vitti, la cerimonia si è tenuta durante il quarantesimo congresso nazionale del SIE a Roma
Bari, morto il professor Ottavio Albano luminare di medicina interna Bari, morto il professor Ottavio Albano luminare di medicina interna Il ricordo del collega Moschetta: "È stato capo Scuola di tantissimi primari"
Malattie croniche, come migliorare cura e assistenza: il progetto barese "DediCare" Malattie croniche, come migliorare cura e assistenza: il progetto barese "DediCare" A presentare i dati il professore associato di Reumatologia dell'Università di Bari Florenzo Iannone
Diagnosticare tumori con un respiro, in Puglia apre il primo centro pubblico di Breath Analysis Diagnosticare tumori con un respiro, in Puglia apre il primo centro pubblico di Breath Analysis Il direttore generale IRCCS "Giovanni Paolo II": «Si tratta di qualcosa che funziona e quindi va immediatamente messo a disposizione di tutti»
Aifa ritira alcuni antibiotici anche in Puglia Aifa ritira alcuni antibiotici anche in Puglia Rischio di reazioni avverse e invalidanti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.