Uno scuolabus
Uno scuolabus
Scuola e Lavoro

Trasporto scolastico, il ministro De Micheli da Bari: «Apertura all'80% e implementazione mezzi»

Decaro: «In programma investimenti per l'acquisto di pullman da 18 metri con corsie preferenziali come in altre parti d'Europa»

Si avvicina la riapertura delle scuole, prevista per il 14 settembre come data ufficiale italiana e in Puglia per il 24 settembre. Sull'organizzazione del trasporto scolastico e del trasporto pubblico locale è intervenuta Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, che da Bari dice: «Abbiamo due tipologie di trasporti. La prima riguarda gli scuolabus gestiti da comuni e province, trasporto dedicato esclusivamente agli studenti. Tutte le mattine l'autista sa dove e quando andare per portare i ragazzi a scuola. Su quelle linee guida c'era stato un accordo precedente, confermato dalla conferenza unificata: riempimento all'80 percento, con prescrizioni di distanziamento in salita, tempo massimo di 15 minuti in caso di riempimento superiore all'80 percento, aerazione naturale il più possibile per prevenire i contagi, obbligo di mascherina sopra i 6 anni. Per il trasporto pubblico locale è previsto riempimento all'80 percento, privilegiando i posti a sedere rispetto a quelli in piedi. Ci sarà necessità di implementare i mezzi, soprattutto su gomma; con il decreto 111 abbiamo autorizzato le regioni a utilizzare una parte del 400 milioni del "DL agosto" per fare l'implementazione. Quelle risorse verranno riconosciute con la legge di bilancio».

Sul trasporto pubblico in vista della riapertura della scuola, Decaro aggiunge: «Abbiamo aumentato il parco mezzi grazie a degli investimenti che ha fatto la Regione nei mesi scorsi. Sono 23 i nuovi autobus ibridi che ci permettono di incrementare le percorrenze chilometriche per rispettare la riduzione della capacità all'80 percento per mantenere un minimo di distanziamento. Però gli investimenti da fare sul trasporto pubblico urbano sono tanti; stiamo pensando a una rete di autobus da 18 metri con corsie preferenziali, come accade in altre parti d'Europa, che sono le attività preliminari per le reti metropolitane. Contemporaneamente, dobbiamo aumentare il servizio, aumentare le percorrenze chilometriche per raggiungere i livelli di altre città che hanno la stessa dimensione di Bari e lo stesso numero di abitanti di Bari; penso a Firenze a Bologna».
  • Antonio Decaro
  • Trasporto pubblico
  • trasporto scolastico
Altri contenuti a tema
"Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» "Blitz" di Decaro nella zona della movida. Il sindaco ai ragazzi: «La mascherina non è da sfigati» Il primo cittadino sul lungomare e nella zona umbertina: «Ci sono 500 casi in città, tutti hanno meno di 30 anni. Rispettate le regole»
Decaro al vertice dei sindaci di Italia e Germania: «Stare insieme è l'unica strada» Decaro al vertice dei sindaci di Italia e Germania: «Stare insieme è l'unica strada» Il presidente Anci: «L’idea di Europa su pace e democrazia non può non fondarsi sul ruolo delle autonomie locali»
Covid-19, gruppo alberghiero dona 100mila mascherine al Comune di Bari Covid-19, gruppo alberghiero dona 100mila mascherine al Comune di Bari Decaro: «In queste settimane, con il rialzo dei contagi, l'attenzione deve restare altissima»
Bari, inaugurata la nuova piazza Disfida di Barletta al Libertà Bari, inaugurata la nuova piazza Disfida di Barletta al Libertà Conclusi i lavori da 600mila euro. Decaro: «Spazio funzionale anche per eventi e manifestazioni culturali»
Comune di Bari, iscrizioni al trasporto scolastico aperte fino al 27 settembre Comune di Bari, iscrizioni al trasporto scolastico aperte fino al 27 settembre Si può accedere al servizio con autenticazione Spid o, solo per gli utenti già registrati, con le credenziali rilasciate dall'ente
Bari dedica una strada a Giulio Pastore, fu fondatore della Cisl Bari dedica una strada a Giulio Pastore, fu fondatore della Cisl Si tratta di una traversa di via Fanelli. Nella sua vita è stato anche ministro del Mezzogiorno
Covid-19, Decaro: «A Bari vecchia 38 positivi totali, 402 in tutta la città. Facciamo attenzione» Covid-19, Decaro: «A Bari vecchia 38 positivi totali, 402 in tutta la città. Facciamo attenzione» Blitz del primo cittadino nel borgo antico: «Incontrerò i gestori dei locali per confrontarmi sui possibili provvedimenti da adottare»
SSC Bari, ecco le nuove maglie. Fra bianco e rosso spunta il "total black" SSC Bari, ecco le nuove maglie. Fra bianco e rosso spunta il "total black" De Laurentiis: «Saranno le nostre armature». Decaro: «Stadio? Da decidere se restyling totale e riammodernamento»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.