Il Piccolo Principe JPG
Il Piccolo Principe JPG
Eventi e cultura

Teatri di Bari, il "Piccolo principe" di Teresa Ludovico fa sold out a Tokyo

Lo spettacolo, andato in scena l’1 e 2 ottobre, è il terzo lavoro prodotto dalla Za Koenji

Debutto da tutto esaurito per 'Cisanà Ogisamá', riadattamento teatrale del Piccolo Principe curato dalla regista Teresa Ludovico, per il Za Koenji Public Theatre di Tokyo. Lo spettacolo, andato in scena l'1 e 2 ottobre, è il terzo lavoro prodotto dalla Za Koenji della direttrice artistica del TRIC Teatri di Bari, che in oltre 20 anni come artista residente nei teatri pubblici nipponici continua a presentare opere di alta qualità che suscitano l'immaginazione di un pubblico di tutte le età.

Un'opera che la regista descrive come «Un pezzo che è stato creato per i bambini ma che può essere apprezzato anche dagli adulti e viene eseguito in tutto il mondo. Sin dall'inizio, ho creato 'con tutti gli spettatori in mente'. In altre parole, i bambini possono vederlo dal punto di vista di un bambino e gli adulti possono vederlo dal punto di vista di un adulto. È un'opera che può commuovere il cuore di bambini e adulti allo stesso modo».

Dopo 'Pinocchio' la regista pugliese torna a confrontarsi con un grande classico della letteratura come 'Il Piccolo Principe' di Saint-Exupéry, apprezzato a livello internazionale da 80 anni, tradotto e pubblicato in oltre 200 lingue. «Nella storia, impariamo che le cose importanti come le impressioni e le emozioni sono invisibili e che nascono dal cuore, non dalla ragione – aggiunge Ludovico - Ci insegna che è un viaggio di pensiero per pensare al significato, al significato degli amici e all'amore».

Il palcoscenico è della stessa epoca dell'originale. Teresa ha aggiunto personaggi non presenti nell'opera originale per rendere il contenuto della storia più rilevante per noi oggi. Nel suo viaggio, il piccolo principe dovrà affrontare problemi che oggi ci stanno a cuore (cambiamenti climatici, carestie, deforestazione, guerre, epidemie, dipendenze varie, ecc.). "Introducendo personaggi che li simboleggiano – conclude - incoraggio lo spettatore a pensare a questa storia come a un proprio problema".

Gli interpreti in scena sono attori apparsi anche nel precedente lavoro 'Pinocchio', Keiatsu Takada, Yuta Takahashi, Akihiro Soda, ai quali si aggiungono i nuovi ballerini Naoyuki Sakai, Mayu Yamazaki, Kohei Fujimura, Soei Asakawa.

I crediti dello spettacolo


Cisanà Ogisamà
Piccolo Principe
Testo e regia Teresa Ludovico
Interpreti Keitoku Takada, Aki-hiro Soda ,Kanae Asakawa, Yuta Takahashi,Kohei Fujimura, Mayu Yamazaki, Naoyuki Sakai
Spazio scenico Luca Ruzza
Disegno luci Mika Sakaki
Disegno costumi Laura Colombo
Realizzazione costumi Azusa Imamura
Fonica Risa Kawasaki
Direttrice di scena Akko Akiko
Traduzione in giapponese Wakae Ishikawa
Producer Megumi Ishii
Produzione Za Koenji Public Theatre Di Tokyo

Teresa Ludovico


Teresa Ludovico, regista e dramma è direttrice artistica dei Teatri di Bari / Teatro di rilevante interesse nazionale. Dal 2021, dopo la tournée nipponica dello spettacolo "Bella e Bestia" da lei diretto e prodotto dal nostro teatro, il Setagaja Public Theatre e lo Za Koenji Public Theatre hanno prodotto numerosi spettacoli scritti e diretti da Teresa Ludovico e con un cast di solo attori giapponesi. Queste opere, apprezzate da adulti e bambini, sono il felice incontro fra la cultura nipponica e quella italiana.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Danio Manfredini, premio Ubu come miglior attore, torna al Kismet di Bari Danio Manfredini, premio Ubu come miglior attore, torna al Kismet di Bari In scena nel week-end "Al presente", uno spaccato della mente umana e della sua inafferrabilità
Al via la rassegna curata da Nicola Lagioia al Teatro Kismet di Bari Al via la rassegna curata da Nicola Lagioia al Teatro Kismet di Bari "L'ombra e la grazia - Il potere liberatorio delle parole" inizia il 12 gennaio
"Omaggio a Bari", al teatro Abeliano tornano i canti di Natale "Omaggio a Bari", al teatro Abeliano tornano i canti di Natale Appuntamento questo pomeriggio alle 19 con il progetto di valorizzazione del dialetto
Cambio di location per "La cittadina vaticana Emanuela Orlandi", appuntamento all'auditorium Moscati Cambio di location per "La cittadina vaticana Emanuela Orlandi", appuntamento all'auditorium Moscati Due le serate previste il 9 e il 10 dicembre, con lo spettacolo teatrale del Collettivo Teatro Prisma
Giovedì 1 dicembre a Bari Roberta Biaggiarelli dà voce a donne poco note Giovedì 1 dicembre a Bari Roberta Biaggiarelli dà voce a donne poco note Lo spettacolo "Le figlie dell’epoca - Donne di pace in tempo di guerra" si terrà al teatro Purgatorio alle 20:30
"Citte Citte a fa la iose": lo spettacolo a Bari Triggiano "Citte Citte a fa la iose": lo spettacolo a Bari Triggiano Un progetto di Tony Quadrello e Luigi Patruno con il patrocinio del Comune di Bari e di Triggiano e della Regione Puglia
"Leggere il Sud", la nuova sezione della stagione teatrale a Bari si apre con Desiati "Leggere il Sud", la nuova sezione della stagione teatrale a Bari si apre con Desiati L’autore del libro Premio Strega 2022, accompagnato dalla giornalista Antonella W. Gaeta, proporrà “Nella stanza degli spiriti”
Emanuela Orlandi a teatro con il Collettivo Teatro Prisma, l'intervista a Giovanni Gentile Emanuela Orlandi a teatro con il Collettivo Teatro Prisma, l'intervista a Giovanni Gentile L'autore e regista: "Possono, in un paese civile, delle persone scomparire nel nulla nel disinteresse generale?"
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.