walino antonacci
walino antonacci
Eventi e cultura

Talks, workshops, rap lives, dj set e una mostra per ricordare vita e arte di Walino, a Bari l'8 dicembre

Il progetto “ALL 4 WALLY - Tutti per Walino" nasce con l'intento di celebrare il lavoro del rapper barese recentemente scomparso

Una giornata di talks, workshops, rap lives, dj set e una mostra fotografica. Arriva a Bari il progetto "ALL 4 WALLY - Tutti per Walino" che nasce dall'idea di celebrare il lavoro svolto, nel corso di quasi trent'anni, da Nico "Walino" Antonacci all'interno della comunità cittadina, sia in ambito artistico che sociale.

La sua figura, sottolineano gli organizzatori, ha rappresentato un punto di riferimento costante nella formazione dei giovani, soprattutto in materia di arte e musica, impegnandosi in prima linea nella collaborazione con le Istituzioni cittadine e regionali e realizzando progetti di rilievo destinati ad un impatto decisamente positivo sulla collettività. La scomparsa prematura di un grande amico, di un artista e di un educatore, ha determinato la volontà di realizzare una rassegna che potesse, ancora una volta, rappresentare la tensione verso l'aggregazione costruttiva ed il coinvolgimento di tutti coloro che riconoscono il valore dell'Opera di Nico e ne vorrebbero mantenere attive le finalità, raccogliendone l'essenza. "ALL 4 WALLY" vuole rappresentare uno spazio aperto a tutti, all'interno del quale accogliere chiunque voglia approfondire i linguaggi e le tematiche che hanno caratterizzato la produzione artistica e culturale di Nico "Walino" Antonacci e di coloro che hanno collaborato con Lui, condividendone esperienze ed obiettivi.

La rassegna si terrà l'8 Dicembre 2023 e verrà articolata su diversi piani formativi e di intrattenimento, al fine di offrire momenti di confronto e di crescita collettivi, rivolti ad un'utenza quanto più ampia possibile. L'obiettivo da raggiungere è quello di rendere omaggio al percorso sociale, formativo ed artistico di uno degli esponenti più attivi ed impegnati nel portare la cultura barese ovunque nel mondo, veicolandone linguaggi e attitudine attraverso la musica e la scrittura.

Tutte le attività verranno rese a titolo gratuito alla cittadinanza, da parte degli operatori che costituiranno sia la direzione artistica che il personale di staff esecutivo. I costi relativi all'evento (allestimento, personale, materiale di consumo, eventuali consulenze esterne, hospitality) verranno forniti tramite crowdfunding.

«Riconoscere l'importanza del lavoro svolto da Nico "Walino" Antonacci non significa solo onorarne la memoria e coltivarla, ma ereditarne il lascito e proseguirlo nella maniera migliore, cercando di creare altrettanti spazi di crescita collettiva. Tutti i proponenti del progetto "All 4 Wally" sono convinti che questa occasione, pur nascendo da un dolore profondo, possa essere portatrice di valori universali che spesso pensiamo come anacronistici o, peggio, impossibili da riscontrare nella società odierna. Poter offrire alla cittadinanza spazi di aggregazione sana, di divertimento, ma anche di formazione stratificata, attraverso la quale creare bellezza ed incentivare la curiosità e l'approfondimento, vuol dire portare il messaggio di Walino a compimento. Ma vuol dire soprattutto rendere concreta l'idea che solo conoscendoci e rispettandoci reciprocamente possiamo allontanare la violenza ed il degrado dalle nostre vite», si legge in una nota.

Programma e finalità del progetto

Tra le finalità principali del progetto vi è quella di far emergere il valore culturale e sociale in senso ampio delle attività svolte nel corso degli anni da Walino e per farlo verranno organizzati talks e dibattiti su diversi argomenti topici, di approfondimento e confronto. All'interno di uno spazio espositivo, verrà allestita una mostra multimediale che accompagnerà il fruitore nel percorso artistico di Walino.

Avvalendosi di contributi fotografici, audio, video, pubblicazioni di testate giornalistiche e riviste di settore, si potranno tracciare le tappe di una carriera che ha contribuito a rappresentare e dare lustro alla nostra città, a livello nazionale ed internazionale. La giornata proseguirà con un appuntamento dedicato alle famiglie, ai bambini ed ai ragazzi: coloro ai quali Nico ha rivolto gran parte del suo lavoro e con cui ha avuto la capacità di intraprendere percorsi formativi ed umani, rimasti nella memoria collettiva. Grazie all'ausilio di formatori e consulenti specializzati si terranno (presumibilmente all'interno dello spazio dedicato alla mostra multimediale) attività di scrittura creativa, di introduzione ai rudimenti della musica Rap, di lettering e sketching, di danza. Poter mostrare, seppur per un tempo limitato alla singola giornata, le potenzialità infinite e le ricadute positive in termini di formazione ed educazione, vuol dire aumentare le probabilità di innescare processi di aggregazione virtuosa e destinata a tutti, senza distinzione o pregiudizio alcuno.

Vivremo anche un evento legato al concetto di "Edutainment", che condurrà i partecipanti in un ascolto guidato e formativo attraverso la musica che ha costituito "la voce" della Cultura Hip Hop in cinquanta anni di storia. Interverranno alcuni tra i più rinomati DJs del nostro territorio, offrendo un'occasione di intrattenimento di altissimo profilo artistico, completamente gratuita e rivolta alla cittadinanza tutta. L'evento centrale all'interno della rassegna è costituito da una grande festa all'insegna della danza, dell'arte e della musica. Celebrare Walino significa necessariamente mettere insieme le Sue passioni profonde e per farlo nella maniera più alta, verrà organizzata una "Hip Hop Jam". Dal tardo pomeriggio si svolgeranno le esibizioni musicali di gruppi e singoli artisti, anche di rilevanza nazionale, di Breakers e ballerini, di DJs, performance teatrali e di Poetry Slam, creando un ideale "cerchio" all'interno del quale partecipare e contribuire pienamente, per offrire il perfetto connubio tra "educazione" ed "intrattenimento", obiettivo primario ed essenziale dell'Hip Hop stesso.

  • Musica
Altri contenuti a tema
I cantanti di Sanremo 2024 scelgono la Puglia: tutte le tappe dei tour I cantanti di Sanremo 2024 scelgono la Puglia: tutte le tappe dei tour Angelina Mango, Annalisa, Geolier e altri artisti si esibiranno dal vivo nella nostra regione
Da Annalisa a Emma, tutti concerti dei cantanti di Sanremo 2024 a Bari Da Annalisa a Emma, tutti concerti dei cantanti di Sanremo 2024 a Bari Sarà un anno ricco di eventi musicali
I Negramaro saranno in concerto a Bari: annunciata la data I Negramaro saranno in concerto a Bari: annunciata la data Il gruppo si esibirà allo stadio San Nicola
I Take That invitano i propri fan al concerto di Trani del prossimo 10 luglio I Take That invitano i propri fan al concerto di Trani del prossimo 10 luglio Con un video-messaggio il trio britannico si rivolge direttamente agli appassionati
Sanremo, il violinista barese Michele Saracino nel brano di Irama "Tu No" Sanremo, il violinista barese Michele Saracino nel brano di Irama "Tu No" Con “Time2Quartet” ha preso parte alla registrazione in studio della canzone in gara alla kermesse
Dopo il ritorno al piano a Sanremo, Giovanni Allevi si esibirà anche a Bari Dopo il ritorno al piano a Sanremo, Giovanni Allevi si esibirà anche a Bari Il pianista e compositore suonerà al Teatro Petruzzelli il 2 ottobre
Da Bari a Sanremo 2024: "Spettacolare" il debutto di Maninni Da Bari a Sanremo 2024: "Spettacolare" il debutto di Maninni Il 26enne pugliese porta sul palco dell'Ariston un brano dalla sensibilità disarmante
Il tour di Tananai farà tappa a Bari Il tour di Tananai farà tappa a Bari L'artista si esibirà al Palaflorio il prossimo 12 novembre
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.