michele caradonna polizia locale
michele caradonna polizia locale
Vita di città

Sicurezza e viabilità davanti alle scuole, Caradonna chiede audizione di Galasso e Palumbo

Tra le proposte: la chiusura del tratto stradale in entrata e uscita degli studenti, dossi anti velocità e più agenti della polizia locale

"Un incontro in cui politica e funzionari del Comune trovino una soluzione condivisa per evitare altri incidenti e garantire l'incolumità degli studenti".
Lo ha chiesto il consigliere comunale durante una seduta della Commissione ribadendo la necessità di convocare l'assessore ai Lavori pubblici Galasso, il direttore della Ripartizione Viabilità e il comandante della Polizia locale Palumbo. Tra le proposte:
• la chiusura del tratto stradale durante l'entrata e l'uscita degli studenti (nelle zone più pericolose)
• l'istallazione dei dossi anti-velocità
• l'implementazione degli agenti di Polizia Locale

"In ballo c'è - spiega Caradonna - la sicurezza dei nostri bambini e delle famiglie che ogni giorno, davanti alle scuole, devono fare i conti con la precarietà della viabilità. Evitiamo altri rimpalli e perdite di tempo e troviamo una soluzione condivisa per le nostre scuole. Il disagio c'è e va eliminato. La responsabilità è nostra, siamo noi gli amministratori".
Laddove la situazione è più pericolosa Caradonna propone la chiusura del tratto stradale durante l'entrata e l'uscita degli studenti nelle zone più pericolose oppure l'istallazione dei dossi anti-velocità, come già fatto per via Sparano o ancora la presenza maggiore e costante degli agenti di Polizia Locale.
"Già in un caso – conclude Caradonna – quello della scuola Carrante, abbiamo assistito a un incidente e nel caso della scuola Merloni addirittura le strisce pedonali erano state ripristinate solo a metà carreggiata. La condizione di pericolo è costante, serve più attenzione e soluzioni concrete efficaci ed efficienti".
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Si fingeva studente per spacciare marjuana, fermato Si fingeva studente per spacciare marjuana, fermato Il venticinquenne, ectracomunitario, stazionava in via melo nei pressi di alcune scuole con uno zaino in spalla per mimetizzarsi
Asili di Valenzano, disposto dissequestro Asili di Valenzano, disposto dissequestro Ad ottobre i sigilli per una accusa di truffa da 1,5 milioni di euro
Bari, in via Fornari una sirena salva migranti in un murales di Giuseppe D'Asta Bari, in via Fornari una sirena salva migranti in un murales di Giuseppe D'Asta L'iniziativa nata grazie a Retake e LeZZanZare ha permesso la pulizia e la rinascita del muro della scuola media Mazzini-Modugno
Scuola e obbligo vaccinale, a Bari nessun bambino escluso Scuola e obbligo vaccinale, a Bari nessun bambino escluso La soddisfazione dell'assessore Romano: «Ottimo lavoro fatto dal Comune con la Asl nei mesi da giugno a settembre»
Olimpiadi di Italiano, un ragazza di Altamura in finale Olimpiadi di Italiano, un ragazza di Altamura in finale La giovane Marialuisa Carlucci ha superato le semifinali con il punteggio di 43,97/48
Vaccini, da oggi i bambini non in regola fuori dagli asili a Bari Vaccini, da oggi i bambini non in regola fuori dagli asili a Bari Multe, invece, per i frequentanti la scuola dell'obbligo. Nessuna proroga nonostante le richieste dei giorni scorsi
Bari, marciapiedi e parcheggi: sopralluogo alle scuole Santomauro e Carrante Bari, marciapiedi e parcheggi: sopralluogo alle scuole Santomauro e Carrante Galasso: "Si tratta di interventi necessari e molto richiesti da residenti e istituti scolastici"
"Coltiviamocinsieme", ecco l'orto degli alunni della scuola Lombardi di Bari "Coltiviamocinsieme", ecco l'orto degli alunni della scuola Lombardi di Bari Il progetto è stato realizzato dai ragazzi seguiti dai docenti in collaborazione con Confagricoltura Bari-Bat
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.