safety days polizia bari
safety days polizia bari
Attualità

Settimana europea della mobilità, anche a Bari arriva la campagna "Safety days"

La polizia di Stato in piazza Libertà per incontrare i cittadini sul tema della sicurezza stradale

Al via la campagna congiunta di sicurezza stradale "SAFETY DAYS" promossa da ROADPOL - European Roads Policing Network. L'iniziativa, svolta con il supporto della Commissione Europea, si inserisce nel quadro della "Settimana europea della mobilità" (16-22 settembre 2022), con lo scopo di ottenere, a livello europeo, una giornata, quella del 21 settembre 2022, a zero vittime sulle strade.

A Bari, in piazza Libertà, il questore di Bari ed il dirigente del compartimento della polizia stradale per la Puglia hanno accolto la cittadinanza; gli operatori della specialità della polizia di Stato hanno sensibilizzato gli utenti della strada con l'intento di aumentare la consapevolezza sociale sul fenomeno della mortalità e incidentalità grave sulle strade.

Nell'occasione, sono stati mostrati veicoli e strumenti tecnici utilizzati quotidianamente, tra cui il "TOPCrash": un sistema innovativo, con tecnologia GPS, finalizzato ad un più preciso rilievo planimetrico dei sinistri stradali, utile anche per favorire una migliore gestione del personale della polizia di Stato intervenuto sul posto. Il TOPCrash, infatti, consente di effettuare il rilievo planimetrico del sinistro ad un solo operatore, che può quindi lavorare autonomamente, mentre l'altro componente della pattuglia può dedicarsi alla gestione di tutte le altre incombenze del caso (attività di soccorso a persone, sicurezza del "teatro operativo", viabilità stradale…).

Ulteriori e collaterali scopi di della campagna Roadpol "safety days" sono quelli di:
• aumentare la consapevolezza sociale sul fenomeno della mortalità ed incidentalità grave sulle strade europee, oggi più che mai in aumento;
• richiamare l'attenzione degli utenti della strada sulla necessità di riallinearsi all'obiettivo europeo della riduzione del 50% del numero di vittime sulle strade, per il 2030;
• dimostrare che, con un ampio sostegno da parte della collettività, si può essere in grado di ridurre il numero delle vittime e dei feriti gravi sulle strade europee.
In occasione di tale operazione il Compartimento Polizia Stradale per la "Puglia" predisporrà sull'intero territorio regionale mirati servizi volti alla riduzione delle principali cause di incidentalità, individuabili nella elevata velocità, nel mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza, dei sistemi di ritenuta per bambini e del casco protettivo e nell'uso di telefoni cellulari alla guida (principale fonte di distrazione).
L'iniziativa si accompagnerà allo svolgimento di attività di prevenzione e sensibilizzazione rivolte ai cittadini nelle maggiori città capoluogo di provincia della Puglia.

La campagna è compiutamente illustrata alla pagina web: www.roadpolsafetydays.eu

Tutti coloro che vorranno sostenere la campagna sono invitati a visitare la predetta pagina web ed a fare click sul tasto "pledge" ("impegno"), tramite il quale, ciascun utente della strada, inserendo la propria email ed il proprio nome, sottoscriverà formale impegno a rispettare le regole del codice stradale nell'ottica della riduzione dell'incidentalità su tutte le strade europee.

Roadpol è una rete di cooperazione tra le polizie stradali, nata sotto l'egida dell'Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i paesi membri, tranne la Grecia e la Slovacchia, oltre alla Svizzera, la Serbia, la Turchia e in qualità di osservatore la polizia dell'Emirato di Dubai (Emirati Arabi Uniti).

L'organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le polizie stradali europee per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al piano d'azione europeo 2021-2030, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne "tematiche" in tutta Europa all'interno di specifiche aree strategiche.

L'obiettivo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l'attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte.
  • Piazza Libertà
  • Polizia Stradale
Altri contenuti a tema
Sicurezza stradale e legalità, il "Pullman Azzurro" della polizia a Bari Sicurezza stradale e legalità, il "Pullman Azzurro" della polizia a Bari All’incontro hanno partecipato i poliziotti della Sezione di Polizia Stradale di Bari e di Brescia, che hanno interagito con i giovani studenti
Contromano in tangenziale, fermato dalla polizia stradale prima che accadesse il peggio Contromano in tangenziale, fermato dalla polizia stradale prima che accadesse il peggio Un 89enne ha dichiarato di non aver preso la corsia opposta per sbaglio
Bari, sorpreso in auto con quattro persone mentre è ai domiciliari: denunciato 19enne Bari, sorpreso in auto con quattro persone mentre è ai domiciliari: denunciato 19enne Il giovane ha fornito generalità false all’atto dell’identificazione al fine di eludere il controllo di polizia
Bari, polizia aumenta i controlli sul corretto utilizzo della cintura di sicurezza Bari, polizia aumenta i controlli sul corretto utilizzo della cintura di sicurezza Dall'8 al 14 marzo parte la campagna "Seatbelt" promossa da Roadpol
Controlli della stradale, 30enne della Puglia trovato con 1 kg di droga Controlli della stradale, 30enne della Puglia trovato con 1 kg di droga 300 pattuglie hanno controllato circa 3mila veicoli e identificato quasi 3.500 persone, oltre mille le sanzioni
Cicilista morto dopo investimento sulla tangenziale di Bari, arrestata 69enne. Era positiva all'alcol test Cicilista morto dopo investimento sulla tangenziale di Bari, arrestata 69enne. Era positiva all'alcol test Il fatto nel pomeriggio di ieri. La donna si era data alla fuga, ma è stata rintracciata dagli agenti della polstrada
Sannicandro di Bari, ritrovata in una contrada una Ferrari rubata a Cassano Sannicandro di Bari, ritrovata in una contrada una Ferrari rubata a Cassano La potente autovettura, dall'ingente valore economico, era stata oggetto di furto in una struttura ricettiva a ottobre
Sammichele, trasportava 45 chili di prodotti caseari senza etichetta. Scattano multa e sequestro Sammichele, trasportava 45 chili di prodotti caseari senza etichetta. Scattano multa e sequestro La scoperta è stata fatta dagli agenti della Questura e accertata dal dipartimento Asl di Gioia del Colle. Verbale da 5mila euro
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.