Calma e gesso
Calma e gesso
Attualità

Segni della pace ed eroi Marvel, le ingessature dei pazienti del Giovanni XXIII si colorano per “Calma e gesso”

Il concorso, lanciato dall’unità operativa di ortopedia, si concluderà con la premiazione il prossimo 15 ottobre

I simboli e i messaggi di pace sono tra le decorazioni più ricorrenti sui gessi dei piccoli pazienti di ortopedia del Giovanni XXIII. Ma c'è anche un avambraccio decorato con il guanto dell'infinito di Thanos della Marvel, richiami alle squadre di calcio, SpongeBob sul piede del piccolo in trattamento per piede torto congenito e delle farfalle per sentire meno il peso di uno stivaletto di gesso.

Sono le prime foto arrivate per il concorso "Calma e gesso", lanciato dall'unità operativa di ortopedia del Giovanni XXIII per stimolare la creatività e la fantasia dei bambini con l'obiettivo di alleggerire il periodo in cui sono immobilizzati con il gesso. Verrà premiata la fantasia e l'impegno, ma anche il gradimento sulle foto, pubblicate sulla pagina instagram "Calma e gesso".

Ricordiamo che possono partecipare fino al 30 settembre tutti i bambini da 0-18 anni che sono in trattamento con apparecchio gessato dell'ortopedia dell'ospedale pediatrico. Basta decorare il gesso, scattare fino a 3 foto e partecipare al concorso inviando una email all'indirizzo calmaegesso23@gmail.com . In caso di neonati i gessi potranno essere decorati dai genitori.

Tanti i premi in palio peluches Trudi, abbigliamento Macron, accessori per cameretta Nuovoarredo, giochi per bambine e bambini Babylandia e Epoch, maglia del Ssc Bari Calcio e forniture Ferrero. Tutte aziende che hanno volontariamente e gratuitamente supportato l'unità di ortopedia del Giovanni XXIII per la realizzazione del concorso.

La premiazione è in programma il 15 ottobre 2022.
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
«Scorporo dal Policlinico». La ricetta di Picaro per l'ospedale "Giovanni XXIII" «Scorporo dal Policlinico». La ricetta di Picaro per l'ospedale "Giovanni XXIII" Intervento del consigliere regionale su un tema sanitario assai sentito nel capoluogo
Bimbo palestinese con Sma di tipo 1 arriva al "Giovanni XXIII" di Bari Bimbo palestinese con Sma di tipo 1 arriva al "Giovanni XXIII" di Bari La Regione ha accolto la richiesta per consentirgli cure diventate impossibili nel suo paese a causa della guerra
Un robot per digitalizzare l’attività del laboratorio di screening neonatale del Giovanni XXIII di Bari Un robot per digitalizzare l’attività del laboratorio di screening neonatale del Giovanni XXIII di Bari È l’ultimo elemento in fase di programmazione del nuovo laboratorio di patologia clinica che da gennaio effettua lo screening super esteso per le malattie metaboliche su tutti i nati in Puglia
Piccoli pazienti e paura degli aghi, al Giovanni XXIII si sperimenta la realtà virtuale Piccoli pazienti e paura degli aghi, al Giovanni XXIII si sperimenta la realtà virtuale I bimbi potranno calmare alieni impazziti nel metaverso o combattere cellule nemiche
A Bari un murales grazie alla raccolta fondi "Babbo Natale in moto" A Bari un murales grazie alla raccolta fondi "Babbo Natale in moto" L'opera sarà scoperta domani nel reparto di oculistica pediatrica dell'ospedale Giovanni XXIII
Scorporo "Giovanni XXIII" dal Policlinico: continua il percorso Scorporo "Giovanni XXIII" dal Policlinico: continua il percorso Gemmato: «È un atto dovuto per rispondere alle istanze dei cittadini»
I calciatori del Bari portano doni ai piccoli pazienti del "Giovanni XXIII" I calciatori del Bari portano doni ai piccoli pazienti del "Giovanni XXIII" Sibilli, capitan Di Cesare e Pucino hanno portato doni
All’ospedale pediatrico Giovanni XXIII un incontro di solidarietà All’ospedale pediatrico Giovanni XXIII un incontro di solidarietà Consegna di doni ai giovani pazienti e spettacolo teatrale per la “Festa di Natale”
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.