decaro barbiere
decaro barbiere
Attualità

Ripartono bar e parrucchieri, Decaro: «Bari torna città aperta. Abituiamoci a nuove regole»

Il sindaco stamattina si è recato dal barbiere per il taglio di capelli: «Importante per clienti ed esercenti rispettare norme di sicurezza»

Elezioni Regionali 2020
Fra le tante attività che riaprono oggi, una delle più attese era quella di parrucchieri, barbieri ed estetisti, dopo oltre due mesi di lockdown. Mascherina e protezione facciale in plexiglass d'obbligo, i coiffeur tornano a maneggiare le forbici con tutte le regole di sicurezza per evitare il contagio da Covid-19. Si entra uno per volta, si accettano solo clienti su prenotazione, si igienizzano gli strumenti di lavoro dopo ogni trattamento.

A Bari uno dei primi a recarsi dal barbiere è stato il sindaco Antonio Decaro: «Stamattina Mino mi ha tagliato i capelli - scrive il primo cittadino. Come fa ormai da tanti anni e come faceva suo padre quando ero piccolo. Eravamo entrambi emozionati, come il primo giorno di scuola».

«Da oggi tante attività torneranno a lavorare e a vivere. Non sarà facile abituarci alle nuove regole e alle misure di sicurezza ma è importante, per noi clienti e per gli esercenti, rispettarle. Sempre. Oggi Bari torna ad essere una città aperta. Buona fortuna a noi tutti», conclude Decaro.

Ripartono anche i bar e i ristoranti. Per i bar l'obbligo è il distanziamento fra i clienti e fra clienti e personale, obbligo di mascherina quando non si consuma, divieto di assembramento. Primo gesto della giornata di riapertura per l'assessore allo Sviluppo economico è stato il rituale del caffè al bar: «Ricominciamo da qui, il caffè al bar. La mascherina abbassata solo per berlo», scrive su Facebook postando la foto.

Giornata di parrucchiere anche per Paola Romano, assessore alle Politiche giovanili, che posta la foto con la mascherina: «Buona riapertura. Anche noi clienti dobbiamo rispettare le regole per tutelare queste attività e i loro lavoratori», scrive su Facebook.

Taglio di barba e capelli anche per Lorenzo Leonetti, presidente del Municipio I, che posta una collezione di foto con mascherina e scudo facciale e scrive: «Con oggi riparte il commercio al dettaglio, la ristorazione, le strutture ricettive, parrucchieri ed estetisti, piscine e palestre. Ognuna di queste categorie seguirà le disposizioni ministeriali in materia di Covid-19».
decaro barbierepalone barpaola romano parrucchiereleonetti barbiere
  • Antonio Decaro
  • Paola Romano
  • Carla Palone
  • lorenzo leonetti
  • Fase 2 Bari
Altri contenuti a tema
Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Comune di Bari, un bando per i centri estivi che accolgono bimbi fragili e con disabilità Un contributo pari a 690mila euro a beneficio dei gestori delle attività. Sulla base dei punteggi assegnati a ciascuna proposta, la commissione assegnerà il contributo
Assistenza e orientamento notarile per i comuni, c'è l'accordo con la Città metropolitana di Bari Assistenza e orientamento notarile per i comuni, c'è l'accordo con la Città metropolitana di Bari Il protocollo d'intesa, della durata di due anni e rinnovabile, prevede la realizzazione di uno sportello dedicato agli enti della ex provincia
A San Cataldo pista ciclabile e ampliamento marciapiedi. Il Comune di Bari ne discute con i cittadini A San Cataldo pista ciclabile e ampliamento marciapiedi. Il Comune di Bari ne discute con i cittadini Ieri pomeriggio l'incontro fra il sindaco Decaro, l'assessore Galasso e le associazioni di residenti per illustrare l'intervento di "urbanistica tattica" propedeutico alla riqualificazione
Bari "abbraccia" i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Loro il cuore della città» Bari "abbraccia" i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Loro il cuore della città» In largo Chiurlia la catena umana per il flash mob del Comune. Bottalico: «A settembre una mostra fotografica»
Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Comune di Bari, partite le attività ricreative per 150 bambini dai 3 ai 36 mesi Orari concordati e triage per genitori e figli. Romano: «Dopo il lungo periodo di stop finalmente possono tornare a giocare con i loro coetanei»
Posti contingentati e distanziamento, il teatro Petruzzelli di Bari riapre dopo il lockdown Posti contingentati e distanziamento, il teatro Petruzzelli di Bari riapre dopo il lockdown Ieri il primo spettacolo davanti a 200 spettatori. Biscardi confermato sovrintendente della Fondazione
Impianto sportivo di Torre a Mare, c'è l'avviso per la concessione annuale Impianto sportivo di Torre a Mare, c'è l'avviso per la concessione annuale Possono partecipare federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva, società sportive affiliate a federazioni o enti di promozione sportiva
Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Interventi da 99mila euro per ampliare lo spazio fruibile a 10mila metri quadri. Domenica 5 luglio la riapertura dell'area verde
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.