Una scuola post Covid
Una scuola post Covid
Scuola e Lavoro

Rientro a scuola a Bari, alle superiori sono pochi gli alunni in classe

In alcuni istituti cittadini circa il 90% dei ragazzi ha scelto la didattica a distanza

Da oggi in Puglia e in tutta Italia si rientra a scuola in presenza, al 100% per le scuole secondarie di primo grado se non si è in zona rossa, mentre nelle scuole superiori la possibilità di tornare in presenza oscilla tra un 70% e un 100%. Ma se nelle scuole elementari e medie questa mattina si vede un maggiore movimento, lo stesso non si può dire il licei e gli istituti tecnici, ovvero le scuole secondarie di secondo grado.

Al Liceo Scacchi, ad esempio, da comunicazione del dirigente, sulla base delle richieste pervenute, fa sapere che in presenza ci saranno solo 46 alunni distribuiti su 9 classi, sul totale di oltre 1500 iscritti all'istituto. La composizioni delle classi va dal minimo di 1 alunno in presenza al massimo di 14. Stando a quanto riporta Ansa, inoltre, in altri istituti la situazione sembra essere simile. All'istituto Euclide-Caracciolo dovrebbero essere rientrati 40 studenti su 900, allo scientifico Fermi su oltre 1600 iscritti saranno una decina a rientrare, al Convitto Cirillo circa 25, all'Istituto Giulio Cesare 17, all'Istituto De Lilla 49, al liceo Majorana 70, all'Istituto Panetti circa 30 e al liceo classico Socrate 80.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Estate e scuole chiuse in Puglia. Abbaticchio: «Occasione per ri/progettare il nuovo anno» Estate e scuole chiuse in Puglia. Abbaticchio: «Occasione per ri/progettare il nuovo anno» Il Garante dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza rivolge un appello al governo della Regione
Plesso Carlo del Prete: «Si è deciso di sopprimere una scuola storica senza fare una valutazione seria» Plesso Carlo del Prete: «Si è deciso di sopprimere una scuola storica senza fare una valutazione seria» In merito alla chiusura del plesso di Carrassi intervengono i consiglieri municipali Matteo Colapietro e Virginia Ambruosi
Bari, chiude la scuola Carlo Del Prete Bari, chiude la scuola Carlo Del Prete La denuncia di un'ex insegnante: «Storia di una vigliaccata», le classi trasferite alla De Amicis
Scuola, in Puglia si riparte in presenza il 20 settembre Scuola, in Puglia si riparte in presenza il 20 settembre L'assessore Leo: "Si ritorna in classe, si ritorna a studiare a scuola con i propri compagni, vaccinati"
Notte prima degli esami: tormenti e attese per gli studenti di Puglia Notte prima degli esami: tormenti e attese per gli studenti di Puglia Al via domani i maxi-colloqui, addio prove scritte: si valuterà anche il “curriculum dello studente”
Scuola in Puglia, oltre 5mila le cattedre vacanti Scuola in Puglia, oltre 5mila le cattedre vacanti La denuncia di Uil dopo la comunicazione della mobilità avvenuta ieri
Scomparsa e allontanamento di minori: Polizia di Bari incontra gli studenti Scomparsa e allontanamento di minori: Polizia di Bari incontra gli studenti Spesso a causare gli allontanamenti o le fughe sono le situazioni di disagio, di imbarazzo, di paura scatenate nei giovani da abusi, maltrattamenti, molestie, vessazioni.
Scuola in Puglia, arrivano 4 milioni di euro per gli istituti professionali Scuola in Puglia, arrivano 4 milioni di euro per gli istituti professionali Finalità è favorire il raccordo tra il sistema dell'Istruzione Professionale e il sistema di Istruzione e Formazione Professionale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.