michele de tullio
michele de tullio
Enti locali

Questura di Bari, il dirigente della Digos De Tullio va a Matera

Nel capoluogo lucano diventerà vicario del questore. Nel 2013 ricevette il titolo di cavaliere

Elezioni Regionali 2020
Il capo della Polizia ha conferito l'incarico di vicario del questore di Matera al primo dirigente dottor Michele De Tullio. De Tullio è il dirigente della Digos della Questura di Bari dal 1 gennaio 2011.

Nei ruoli della Polizia di Stato dal 1989, in passato ha prestato servizio presso le questure di Cuneo e Taranto dove, come funzionario della Squadra mobile ha svolto indagini sulla criminalità organizzata.
Successivamente, distaccato alla presidenza del Consiglio dei ministri, si è occupato di terrorismo, portando al termine numerose operazioni anche in campo internazionale.

Assegnato alla Questura di Bari nel 2008, dopo aver lavorato nei commissariati di Carrassi, San Nicola e Andria, è stato promosso primo dirigente assumendo la guida della Digos di Bari. Gli oltre 9 anni di dirigenza della Digos lo hanno visto protagonista della gestione di importanti servizi di ordine pubblico tra cui eventi sportivi, manifestazioni di protesta ed eventi internazionali.

In particolare ha coordinato i servizi connessi alla sicurezza in occasione dei grandi eventi occorsi a Bari tra cui varie visite del presidente della Repubblica, il G7 dei ministri dell'Economia nel 2017, gli incontri pastorali del Papa nonché numerose visite di capi di stato e di governo di rilievo internazionale.

Nell'ambito delle attività di polizia giudiziaria da evidenziare le numerose indagini dirette a reprimere i reati contro la pubblica amministrazione nonché le operazioni finalizzate al contrasto del terrorismo Internazionale. Si ricordano quelle relative al giro di tangenti scoperto all'interno della Fondazione Petruzzelli e all'arresto del cittadino somalo Ibrahin Omar Mohsin, che progettava un attentato terroristico a Roma, condannato lo scorso mese di maggio per associazione con finalità di terrorismo.

Nel 2013 l'allora presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, gli ha conferito l'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica italiana. Il questore Bisogno, compiaciuto per l'incarico prestigioso conferito a De Tullio, ha colto l'occasione per ringraziarlo per la preziosa collaborazione e gli ha augurato ulteriori successi professionali.
  • Polizia di Stato
  • questura di bari
Altri contenuti a tema
Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli Ricettazione e riciclaggio di auto, arresti a Bari, Taranto, Lecce e Napoli L'organizzazione per delinquere immatricolava le vetture con documenti esteri contraffatti
Droga, due arresti ieri a Bari Droga, due arresti ieri a Bari La polizia ha intercettato due pregiudicati al casello di Poggiofranco
Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Libertà, spacciatore 17enne tenta la fuga dai poliziotti. Fermato e denunciato Il minorenne aveva con sé marijuana e una somma in contanti frutto dell'attività di spaccio. Nei guai anche per guida senza patente
Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Scoperto senza patente alla guida dà false generalità ai poliziotti, denunciato Nella giornata di ieri altri due provvedimenti nei confronti di altrettante persone inadempienti agli avvisi del questore
Sorpresa a rubare in un appartamento del centro di Bari, arrestata Sorpresa a rubare in un appartamento del centro di Bari, arrestata La donna, con numerosi precedenti per furto, è stata scoperta il flagranza di reato dai poliziotti
Indossa abiti a "cipolla" per rubarli, arrestata 29enne a Bari Indossa abiti a "cipolla" per rubarli, arrestata 29enne a Bari In piazza Moro gli agenti della polizia di Stato hanno invece rintracciato un minore pluripregiudicato
Scappa alla vista della polizia, denunciato 36enne a Bari Scappa alla vista della polizia, denunciato 36enne a Bari L'uomo aveva nello zaino profumi e cosmetici di cui non ha saputo indicare la provenienza
Fugge alla vista della polizia, 39enne fermato dopo un inseguimento al San Paolo Fugge alla vista della polizia, 39enne fermato dopo un inseguimento al San Paolo Nella giornata di ieri gli agenti hanno dovuto anche sedare una lite condominiale in cui due donne si sono colpite con un'arma da taglio
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.