Ugo Patroni Griffi
Ugo Patroni Griffi
Attualità

Presidente Autorità Portuale si dimette per ragioni di salute

Patroni Griffi aveva ampiamente comunicato alle istituzioni nazionali e regionali la necessità di lasciare la carica

Il presidente dell'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico Meridionale, Ugo Patroni Griffi, lascia l'incarico a fine giugno per motivi di salute.
Lo rende noto un comunicato dell'autorità in cui è precisato che lo scorso marzo Patroni Griffi "ha avuto la necessità di dover programmare un intervento chirurgico.

Il presidente ha anticipato al ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, e al viceministro, Edoardo Rixi, la situazione, informando anche i presidenti della Regione Puglia, Michele Emiliano e della Regione Molise, Francesco Roberti. Tutti hanno dimostrato grande sensibilità". Nella nota è precisato ancora che "si è concordato che le dimissioni, formalizzate già nel mese di aprile, avrebbero avuto effetto alla fine di giugno, al fine di consentire sino all'ultimo giorno di portare avanti i programmi dell'ente e soprattutto di evitare che l'autorità fosse commissariata durante il vertice del G7".

"Ringrazio tutti i rappresentati delle istituzioni dei sei porti di competenza, i colleghi e il mio magnifico equipaggio che mi hanno permesso di donare alla Puglia e al Molise un sistema portuale estremamente competitivo", ha dichiarato il presidente.
  • Ugo Patroni Griffi
  • Autorità Portuale dell'Adriatico
Altri contenuti a tema
Mastro su dimissioni Patroni Griffi: «Il miglior presidente di Autorità Portuale» Mastro su dimissioni Patroni Griffi: «Il miglior presidente di Autorità Portuale» L'avvocato giovinazzese tra i più stretti collaboratori ed amici
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.