grotta palazzese
grotta palazzese
Cronaca

Polignano, opere abusive a "Grotta palazzese". Il Comune ordina l'abbattimento

Secondo quanto documentato dalla capitaneria di porto l'hotel avrebbe costruito una scalinata e una canna fumaria senza autorizzazioni

Una scalinata a vista che dal piano superiore conduce alla grotta (per accesso alla battigia), una canna fumaria con relativo estrattore d'aria e alcune opere murarie. Si tratta di alcuni lavori abusivi eseguiti dall'hotel-ristorante di lusso "Grotta palazzese" di Polignano e che il Comune ha ordinato di abbattere per ripristinare lo stato dei luoghi.

Si tratta di rilievi, come si legge nell'ordinanza, eseguiti dalla capitaneria di porto – servizio polizia marittima di Bari, che ha riscontrato la presenza di alcune irregolarità dal mare, documentandole con fotografie. Le opere, secondo il Comune, sono state eseguite «In assenza di nulla osta di cui all'art. 55 del codice della navigazione», come si legge nell'ordinanza.

Il Comune, pertanto, ha ordinato «alla sig.ra M.E. in qualità di proprietaria, e al sig. S.M., in qualità di amministratore unico e legale rappresentante della società "Hotel Grotta Palazzese s.r.l.", a provvedere a propria cura e spesa entro e non oltre giorni novanta dalla notifica della presente ordinanza, al ripristino dello stato dei luoghi».

In caso di inadempienza, precisa l'ordinanza, l'amministrazione «Provvederà direttamente alla rimozione d'ufficio addebitando la relativa spesa. In caso di mancata osservanza della presente ordinanza il trasgressore sarà perseguito a norma di legge e si procederà alla denuncia all'autorità giudiziaria ai sensi dell'art. 650 del codice penale».
  • abusivismo edilizio
  • Polignano
Altri contenuti a tema
Opere edili costruite su terreni vincolati, sequestrati due ristoranti a San Cataldo Opere edili costruite su terreni vincolati, sequestrati due ristoranti a San Cataldo L'operazione della guardia costiera sul lungomare Starita. Accertate irregolarità nell'area sottoposta a tutela paesaggistica
Natale a Polignano, tornano le luminarie che "cantano" Modugno Natale a Polignano, tornano le luminarie che "cantano" Modugno Ad annunciarlo con un post Facebook il sindaco della cittadina, Domenico Vitto
Polignano, cade fra gli scogli della cala di Torre Incina. Salvato dai vigili del fuoco Polignano, cade fra gli scogli della cala di Torre Incina. Salvato dai vigili del fuoco L'uomo era in mountain bike quando è stato spinto giù dal vento. Intervenuti sommozzatori, elicotteri e nucleo Saf
Covid-19, a Polignano chiusi gli uffici comunali per positività di un dipendente Covid-19, a Polignano chiusi gli uffici comunali per positività di un dipendente La struttura è stata chiusa per sanificazione e dovrebbe riaprire al termine delle procedure
Il mare in tempesta di Polignano (Bari) vince Wiki Loves Monuments 2020 Il mare in tempesta di Polignano (Bari) vince Wiki Loves Monuments 2020 Lo scatto fatto da Nicola Abbrescia immortala Cala Paura. Podio tutto pugliese con Brindisi e Lesina al secondo e terzo posto
Polignano, caso Covid nella scuola dell'infanzia. Chiuso il plesso Polignano, caso Covid nella scuola dell'infanzia. Chiuso il plesso Il sindaco Domenico Vitto: «Si procederà immediatamente anche alla sanificazione. Asl al lavoro per il tracciamento»
Particolori presenta weberdry PUR, sistemi impermeabilizzanti ad elevate prestazioni Particolori presenta weberdry PUR, sistemi impermeabilizzanti ad elevate prestazioni Un nuovo prodotto disponibile dagli esperti di colori, vernici, pavimentazioni e tanto altro
Polignano (Bari), per rubare una bici trancia la rete del gas: preso Polignano (Bari), per rubare una bici trancia la rete del gas: preso La palazzina nel frattempo era stata evacuata. Il 27enne è stato individuato grazie alla descrizione di alcuni testimoni
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.