terapia intensiva coronavirus
terapia intensiva coronavirus
Enti locali

Piano di emergenza, in Puglia 209 posti di terapia intensiva

La regione si prepara ad affrontare l'eventuale situazione di crisi legata al Coronavirus

Si è tenuta ieri in Regione una riunione sul tema del piano di emergenza pugliese per i posti di terapia intensiva per i casi di Coronavirus Covid-19.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il direttore del dipartimento salute, Vito Montanaro e il professor Pierluigi Lopalco, responsabile della struttura speciale di progetto "Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche" comunicano che:

«Al momento non si ravvisa nessuna particolare emergenza in rapporto al numero di casi: il sistema della Regione Puglia alla fine di questa settimana avrà 209 posti in terapia intensiva, dedicati esclusivamente all'emergenza Covid. Con questa disponibilità di posti si potrà far fronte a uno scenario ipotetico, calcolato sulla base dell'esperienza fatta in Lombardia, con circa 2000 infetti, di cui 1000 ricoverati in ospedale, dei quali 200 potrebbero avere bisogno di cure in terapia intensiva-rianimazione. Questo numero potrà essere ulteriormente incrementato attraverso l'utilizzo di altri posti di rianimazione disponibili nella rete pubblica. In questo modo il piano di emergenza non impatterà sulla normale operatività della rete di emergenza-urgenza. Infine l'assistenza ai pazienti affetti da Covid-19 potrà contare su una dotazione di posti letto, al netto delle terapie intensive, esclusivamente dedicati alla patologia pari a 680 posti, ubicati presso il nuovo Dea di Lecce, l'ospedale di Copertino e l'ente ecclesiastico Miulli di Acquaviva. Si auspica che le rigorose azioni di contenimento organizzate e il rispetto delle regole possono consentire scenari di diffusione decisamente migliori».
  • Regione Puglia
  • Ospedale
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Fase due, in Puglia stage, tirocini curricolari ed esami finali tornano "in presenza" Fase due, in Puglia stage, tirocini curricolari ed esami finali tornano "in presenza" Firmata l'ordinanza regionale. Ripartono le attività di laboratorio con l’utilizzo di macchinari o attrezzature
Mascherine, turni a mensa e distanziamento: così ripartono le scuole a settembre Mascherine, turni a mensa e distanziamento: così ripartono le scuole a settembre Il Ministero dell'Istruzione ha recepito il documento prodotto dal Comitato tecnico scientifico. Gel igienizzanti in più punti dell'istituto
La Regione Puglia cerca mascherine, pubblicato il bando rivolto alle aziende La Regione Puglia cerca mascherine, pubblicato il bando rivolto alle aziende Si tratta di un'indagine di mercato per reperire dispositivi ospedalieri e di comunità
La Puglia riconosce un premio in busta paga ai medici del Covid -19 La Puglia riconosce un premio in busta paga ai medici del Covid -19 Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
Coronavirus, nessun nuovo positivo in provincia di Bari Coronavirus, nessun nuovo positivo in provincia di Bari I casi registrati in Puglia oggi sono altri cinque, con un decesso nel brindisino
Mascherine, distanziamento e gel mani: ecco come ci si sposa nei siti comunali di Bari Mascherine, distanziamento e gel mani: ecco come ci si sposa nei siti comunali di Bari L'ente ha pubblicato le linee guida con cui verranno celebrati matrimoni e unioni civili nella fase due del Covid-19
Fase 2, dopo il lockdown tornano sulle strade di Puglia gli autobus Flixbus Fase 2, dopo il lockdown tornano sulle strade di Puglia gli autobus Flixbus A partire dal 3 giugno riprenderanno 14 linee, alcune delle quali riguardano Bari e la nostra Regione. Seguite le linee guida del Governo
Plasmaterapia, negativo il tampone del primo ricevente in Puglia Plasmaterapia, negativo il tampone del primo ricevente in Puglia Il paziente è guarito dopo il trattamento all'ospedale Perrino di Brindisi. Emiliano: «Carica virale molto ridotta»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.