La tendopoli del Tribunale di Bari
La tendopoli del Tribunale di Bari
Cronaca

Palagiustizia, il Ministero nega lo stato di emergenza, tutto rinviato all'11 giugno

Da Roma chiedono di smantellare le tende e spostare Procura, gip e udienze penali a Modugno e in via Brigata

"Non ci sono le condizioni per un decreto di stato di emergenza". Il Ministero ha bocciato la richiesta avanzata dal sindaco Antonio Decaro a conclusione del vertice che si è tenuto oggi a Roma presso il Ministero della Giustizia per discutere della situazione dell'edilizia giustizia barese, dopo la revoca dell'agibilità per pericolo crollo del Palagiustizia di via Nazariantz. Il sindaco ha riferito all'Ansa che il Ministero "ritiene di risolvere il problema entro l'11 giugno, che è la data di scadenza della ricerca di mercato con la quale si cerca un immobile che abbia spazi sufficienti" per accogliere tutti gli uffici giudiziari penali.
"Abbiamo provato a spiegare - ha continuato Decaro - che dalle ricerche di mercato fatte negli ultimi anni non ci sono immobili di quelle dimensioni e con quelle caratteristiche dal punto di vista urbanistico, quindi abbiamo il timore di ritrovarci dall'11 giugno nella stessa situazione". Dalla riunione, alla quale hanno partecipato anche i vertici degli uffici giudiziari e dell'avvocatura baresi, la Regione Puglia e il Dipartimento di Protezione civile nazionale, è emersa inoltre la volontà del Ministero di smantellare le tende e di trasferire momentaneamente, in attesa dell'individuazione della sede, Procura, ufficio gip e udienze penali di primo grado nelle aule dell'ex Tribunale di Modugno e in un immobile già disponibile in via Brigata Bari. Se la ricerca di mercato dovesse dare esito negativo, "dal 12 giugno il Ministero ha dato la propria disponibilità - ha spiegato all'Ansa il vicepresidente della Regione Puglia, Antonio Nunziante - ad affrontare la questione come una situazione di emergenza pubblica perché relativa all'espletamento di una funzione costituzionalmente garantita".
  • Antonio Decaro
  • palazzo di giustizia
  • tende
  • Ministero della giustizia
Altri contenuti a tema
Bari riconosce la cittadinanza a una donna italoamericana "iure sanguinis" Bari riconosce la cittadinanza a una donna italoamericana "iure sanguinis" Decaro alla signora Julien Martin: «Un piacere accoglierti nella comunità in cui ha scelto di vivere»
Città metropolitana di Bari, Decaro istituisce la "stanza virtuale" con i 41 sindaci Città metropolitana di Bari, Decaro istituisce la "stanza virtuale" con i 41 sindaci Prima riunione online sui temi del nuovo Dpcm, del bando rigenerazione urbana e delle ciclovie in provincia
Nuovo parco della giustizia di Bari, Decaro incontra Bonafede. Prima pietra nel 2023? Nuovo parco della giustizia di Bari, Decaro incontra Bonafede. Prima pietra nel 2023? L'opera potrebbe essere inserita fra quelle che verranno realizzate con i finanziamenti europei del Recovery fund
Comune di Bari aderisce alle "Sportello unico per le attività produttive" della Camera di commercio Comune di Bari aderisce alle "Sportello unico per le attività produttive" della Camera di commercio Formalizzata la richiesta. Iniziativa finalizzata ad assicurare un supporto nella gestione del procedimento telematico fra imprese e amministrazioni
Chiusura di strade e piazze dopo le 21, Decaro chiede convocazione comitato pubblica sicurezza Chiusura di strade e piazze dopo le 21, Decaro chiede convocazione comitato pubblica sicurezza Il primo cittadino ha scritto al prefetto: «I sindaci non si sono mai sottratti alle responsabilità e continueranno a farlo anche ora»
Dal Dpcm "spariscono" i sindaci, ma Decaro rincara: «Non parteciperemo più a cabina di regia» Dal Dpcm "spariscono" i sindaci, ma Decaro rincara: «Non parteciperemo più a cabina di regia» Il presidente Anci: «Chiesto vertice a Prefettura e Asl per decidere in quali piazze intervenire». Boccia: «Nessuno scaricabarile»
Nuovo Dpcm, Decaro attacca il governo: «Scarica sui sindaci responsabilità del coprifuoco» Nuovo Dpcm, Decaro attacca il governo: «Scarica sui sindaci responsabilità del coprifuoco» Il primo cittadino di Bari e presidente Anci: «Nei momenti difficili le istituzioni dovrebbero collaborare lealmente»
Assembramenti in città, l'appello di chi è ricoverato con il Covid: «Mettete la mascherina» Assembramenti in città, l'appello di chi è ricoverato con il Covid: «Mettete la mascherina» Le fotografie sono state postate dal sindaco Antonio Decaro per sensibilizzare sul tema della prevenzione del contagio
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.