I sequestri
I sequestri
Cronaca

Oltre 360mila prodotti pericolosi sequestrati, anche finte caramelle per bambini

È il bilancio dei controlli estivi effettuati dalla guardia di finanza

Nel corso del periodo estivo la Guardia di Finanza di Bari ha predisposto un rafforzamento dei presidi a tutela del comparto economico – finanziario sull'intero territorio provinciale, che ha interessato tutte le aree della litoranea ed interne.

Un'azione, questa, diretta al controllo del territorio e basata sul dispiegamento di numerose pattuglie a contrasto di ogni forma di illecito, a tutela dei consumatori e degli operatori economici rispettosi delle norme e delle regole del mercato. Le Fiamme Gialle baresi hanno indirizzato la loro azione di contrasto soprattutto al fenomeno della contraffazione e dell'abusivismo.

I diversi controlli messi in atto dai Finanzieri hanno permesso di sequestrare oltre 360.000 prodotti pericolosi e che compromettono la salute o la sicurezza dei consumatori, tra cui apparecchi elettrici, giocattoli, similalimenti e capi di abbigliamento contraffatti, segnalando alla locale Procura della Repubblica 16 soggetti (la cui posizione necessita della successiva verifica processuale nel contraddittorio con la difesa).

In particolare sono stati sottoposti a sequestro apparecchiature elettroniche e giocattoli, tra cui braccioli gonfiabili da mare per bambini, accessori per feste (palloncini gonfiabili, trombette, cappellini, braccialetti e occhiali luminosi fluorescenti) e portachiavi con puntatore laser con il marchio di conformità europea "CE" indebitamente apposto e privi delle indicazioni e precauzioni d'uso, alcuni dei quali già classificati sul sistema di allerta europeo Rapex come estremamente pericolosi per i consumatori, oltre ad accessori e capi di abbigliamento contraffatti posti in vendita in occasione di concerti tenuti sul territorio da cantautori di rilievo nazionale.

Inoltre, sono stati sequestrati circa 250.000 prodotti "similalimenti" che, pur non essendo alimentari, hanno forma, odore ed aspetto da farli apparire come tali, con grave pregiudizio per la salute dei consumatori. Nello specifico, si trattava di piccole pietre ovali colorate, che per la forma e l'aspetto potevano indurre l'acquirente a pensare che fossero delle caramelle per bambini.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Sequestrati 4 milioni ad una azienda, avrebbe emesso fatture per operazioni inesistenti Sequestrati 4 milioni ad una azienda, avrebbe emesso fatture per operazioni inesistenti L'operazione della guardia di finanza a Gioia del Colle, falsi documenti per oltre 15 milioni di euro
Sottraevano soldi a cooperative in liquidazioni, nei guai tre persone tra cui un avvocato di Bari Sottraevano soldi a cooperative in liquidazioni, nei guai tre persone tra cui un avvocato di Bari È in corso il sequestro dei beni nella loro disponibilità per un valore di circa 1 milione di euro pari all’ammontare complessivo del profitto dei reati
Evasione fiscale, sequestrati un milione di euro ad un odontoiatra in provincia di Bari Evasione fiscale, sequestrati un milione di euro ad un odontoiatra in provincia di Bari Il professionista avrebbe omesso di indicare parte dei compensi percepiti
Guardia di Finanza, a Bari in visita il generale di divisione Fabrizio Toscano Guardia di Finanza, a Bari in visita il generale di divisione Fabrizio Toscano Il comandante regionale si è complimentato per l’attività svolta a tutela della legalità e della sicurezza economico-finanziaria
Agopuntura e massaggi abusivi, sequestri in provincia di Bari Agopuntura e massaggi abusivi, sequestri in provincia di Bari I controlli della gdf in un centro a Putignano gestito da un cittadino cinese
Bonus edilizi, crediti d'imposta falsi da 17 milioni: perquisizioni in provincia di Bari e in altre quattro regioni Bonus edilizi, crediti d'imposta falsi da 17 milioni: perquisizioni in provincia di Bari e in altre quattro regioni Secondo gli investigatori, si tratterebbe di un sodalizio criminale dedito ad avanzare indebite richieste di accesso alle agevolazioni
Crediti d'imposta falsi, sequestrati 2 milioni a imprenditore barese. Perquisizioni nella sede della Reggina Crediti d'imposta falsi, sequestrati 2 milioni a imprenditore barese. Perquisizioni nella sede della Reggina Maxi operazione della Guardia di finanza, la presunta somma illecita era nella disponibilità di un'azienda di Lecce
Evasione fiscale nel settore delle scommesse, sequestro beni da 1,6 milioni a imprenditore di Bari Evasione fiscale nel settore delle scommesse, sequestro beni da 1,6 milioni a imprenditore di Bari L'uomo avrebbe incassato 2,5 milioni di euro, non dichiarati al fisco, operando da “master” per una società maltese
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.