decaro incontra i vertici asl bari
decaro incontra i vertici asl bari
Enti locali

Nuove strutture sanitarie, Decaro incontra i vertici Asl: «Censiremo immobili disponibili»

Il sindaco: «Vogliamo sperimentare i Centri polifunzionali territoriali. Prossimo passo i poliambulatori di quartiere»

Un vertice per parlare del miglioramento dell'offerta sanitaria in città. Il sindaco Antonio Decaro questa mattina ha incontrato il direttore generale Asl Bari Antonio Sanguedolce, il direttore regionale Area sanità Vito Montanaro e il direttore dell'Azienda sanitaria ospedaliera Policlinico di Bari Giovanni Migliore per fare il punto su come ottimizzare i servizi sanitari per i cittadini.Durante l'incontro entrambe le parti hanno condiviso la necessità di unificare la gestione dei CUP (Centro unico di prenotazione) della ASL Ba e del Policlinico per raggiungere l'integrazione dell'offerta ambulatoriale e ridurre così i tempi d'attesa dei pazienti.

«Nella città di Bari - spiega Decaro al termine dell'incontro - vorremmo sperimentare il modello di offerta territoriale attraverso una rete di CPT (Centri polifunzionali territoriali) dove ai cittadini è assicurata un'assistenza completa, grazie alla presenza di più medici di base nella stessa struttura, oltre ad avere la possibilità di praticare piccole attività ambulatoriali senza dover ricorrere al presidio ospedaliero. L'obiettivo è quello di replicare l'esperienza positiva presente al quartiere San Paolo in ogni Municipio. Si partirà da subito con una ricognizione degli immobili disponibili sul territorio per metterli a disposizione della ASL, anche con la formula del comodato d'uso gratuito, per poi attivare una ricognizione delle risorse umane da destinare al territorio. Il secondo passo sarà quello di attivare nuovi poliambulatori in altri quartieri sul modello di quelli già presenti nel quartiere di Japigia e in via Caduti di via Fani».
  • Antonio Decaro
  • Asl Bari
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Decaro: «Prosegue la piantumazione degli alberi nel nuovo parco della Rossani»
Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale L'opera è stata realizzata da Rfi, a luglio 2020 pronta la palazzina Capruzzi. Decaro: «In tre anni il terminal bus»
Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Il sindaco: «Già in corso i collaudi. Una fermata alla volta potremo muoverci in città senza auto»
Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Interessate dal provvedimento anche le altre aree di sosta nel quartiere Poggiofranco. Più posti per disabili e motocicli
Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Stamattina la firma del protocollo fra i due enti. Decaro: «Grati per aver scelto la nostra città come partner»
La Città metropolitana di Bari ha un nuovo consiglio, Decaro: «Sarà ancora la casa dei comuni» La Città metropolitana di Bari ha un nuovo consiglio, Decaro: «Sarà ancora la casa dei comuni» Il sindaco: «Tutti qui devono poter rappresentare le istanze dei territori, a prescindere dal colore politico»
Prevenzione dell'obesità, consulti gratuiti in piazza a Bari Prevenzione dell'obesità, consulti gratuiti in piazza a Bari L'evento è organizzato dal dipartimento di Prevenzione dell’ASL e di terrà venerdì
Bari, multato ristorante per abbandono rifiuti in strada. Decaro: «A settembre 90 sanzioni» Bari, multato ristorante per abbandono rifiuti in strada. Decaro: «A settembre 90 sanzioni» Il sindaco: «Certi commercianti non pensano all'immagine che danno della città ai turisti»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.