meraviglioso natale
meraviglioso natale
Cronaca

"Meraviglioso Natale" a Polignano, organizzatore irreperibile. Soldi spariti?

Oggi la GPuglia e Michele Lestingi avrebbero dovuto recarsi in Comune ma non si sono fatti vedere

Ombre si addensano sul "Meraviglioso Natale" di Polignano a Mare. L'evento, terminato lo scorso 6 gennaio, dopo aver scatenato polemiche intorno all'utilizzo di tornelli per l'accesso e al pagamento per entrare a vedere le luminarie, si arricchisce oggi di un ulteriore capitolo. Sembra infatti, stando a quanto riporta la Gazzetta del Mezzogiorno e alle dichiarazione del sindaco di Polignano, Domenico Vitto, a Telenorba, che ci siano problemi con il pagamento al Comune di quanto dovuto da parte dell'azienda organizzatrice.

La GPuglia, facente capo all'imprenditore Michele Lestingi di Conversano, è ad oggi un'azienda fantasma, Il sito internet non esiste più e al numero di telefono fornito sulla pagina Facebook della stessa risponde solo una voce registrata che avvisa che il numero selezionato non è raggiungibile. Irraggiungibile, stando alle dichiarazioni di Vitto, anche lo stesso Lestingi, non nuovo a situazioni quantomeno "dubbie".

Tanto per ricordare un paio di episodi, Michele Lestingi nel novembre 2013 fu protagonista di un sequestro di beni da parte della DIA per l'enorme sproporzione tra i redditi dichiarati e posseduti. Tra i beni una Ferrari con tanto di targa personalizzata. Qualche anno prima, nel 2004, Lestingi fu invece rinviato a giudizio per truffa ai danni della ditta di gelati "Alaska spa".

«Abbiamo spesso chiesto rendicontazioni dal primo giorno che si è insediata la manifestazione e ancora oggi non ci arrivano risposte. Poi arrivano anche notizie distorte sulle presenze». Queste le parole del primo cittadino di Polignano, attendiamo ora gli eventuali passi che verranno compiuti per rientrare delle somme dovute.
  • Truffa
  • Natale
Altri contenuti a tema
Risiedeva all'estero ma percepiva l'assegno d'invalidità. Truffa da 43mila euro all'Inps Risiedeva all'estero ma percepiva l'assegno d'invalidità. Truffa da 43mila euro all'Inps La Guardia di finanza ha scoperto un cittadino di Turi registrato dal 2008 all'anagrafe degli italiani nei paesi stranieri
Truffavano un Comune in provincia di Taranto, scattano i sequestri anche a Bari Truffavano un Comune in provincia di Taranto, scattano i sequestri anche a Bari Operazione della Guardia di finanza nei confronti di un'azienda incaricata della riscossione dei tributi
Truffa dei Rolex venduti online, denunciata una 46enne di Bari e il suo compagno Truffa dei Rolex venduti online, denunciata una 46enne di Bari e il suo compagno I due, entrambi di origine pugliese, hanno provato a raggirare un acquirente della provincia di Reggio Emilia per 24mila euro
Maga delle marche da bollo al Tribunale del Lavoro di Bari Maga delle marche da bollo al Tribunale del Lavoro di Bari Truffava avvocati e cittadini riciclando i contrassegni su note di trascrizioni e iscrizioni a ruolo
Matera, truffa un rivenditore di Rolex. Ai domiciliari 35enne di Bari Matera, truffa un rivenditore di Rolex. Ai domiciliari 35enne di Bari L'uomo era riuscito a farsi vendere 3 orologi di valore senza mai pagarli
"Meraviglioso Natale" e la telenovela dei soldi spariti "Meraviglioso Natale" e la telenovela dei soldi spariti L'organizzatore in una video intervista incontra il sindaco di Polignano: "Mi hai cercato?" Vitto:"No, mai detto che eri sparito con la cassa"
Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Secondo gli inquirenti faceva redigere ad altri le sentenze, raggirando il ministero dell'Economia
Si fingeva finanziere per truffare imprenditori e professionisti. Preso 40enne pregiudicato Si fingeva finanziere per truffare imprenditori e professionisti. Preso 40enne pregiudicato L'uomo contattava le vittime per sollecitare l'acquisto di pubblicazioni giuridico-economiche
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.