laboratorio di ricerca
laboratorio di ricerca
Scuola e Lavoro

Lotta al Covid, studiosi Uniba sviluppano sistema che anticipa trasmissibilità e virulenza delle varianti

Nel team giovani ricercatori dell'Università

Un team di ricercatori dell'Università di Bari ha sviluppato un sistema computazionale in grado di anticipare la trasmissibilità e virulenza delle varianti SARS-COV2.
Un lavoro condotto da un team barese, coordinato in questo progetto dal Dott. Ciro Leonardo Pierri del Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica, presenta per la prima volta un sistema computazionale per la valutazione preliminare di trasmissibilità e virulenza delle varianti di SARS-CoV-2.
Lo studio, che ha permesso di far luce sulla "forza delle interazioni" negli addotti formati tra la proteina spike delle varianti più studiate di SARS-CoV-2 e la proteina ACE2 umana, era stato messo a disposizione della comunità scientifica internazionale sin da maggio 2021 sulla piattaforma biorxiv ed è ora pubblicato nella sua versione completa su EPMA J, un importante giornale del gruppo Springer.
Tale studio ha due risultati con implicazioni rilevanti nella gestione della emergenza COVID-19. Il primo risultato riguarda la possibilità di misurare la stabilità delle interazioni tra la proteina spike delle varianti di SARS-CoV-2 e la proteina umana ACE2, partendo dalle sole sequenze delle due proteine. La stabilità delle interazioni spike/ACE2, calcolata con l'approccio descritto nel lavoro, associata a dati epidemiologici e attività di sequenziamento delle nuove varianti, permetterà di sviluppare un sistema predittivo importante di trasmissibilità e virulenza delle future varianti.

Il secondo risultato riguarda la predizione delle variazioni conformazionali della proteina spike, indotte dalle mutazioni nella proteina spike delle varianti virali note. Ciò ha permesso di identificare gli amminoacidi della proteina spike più rilevanti nel processo di infezione delle cellule umane, con importanti ricadute sul disegno di anticorpi terapeutici e nuovi vaccini.
Allo studio, condotto anche grazie al supporto dell'associazione italiana ricerca sui mitocondri (AIRM, www.mitoairm.it), hanno preso parte Vincenzo Tragni (dottore di ricerca dell'università di Bari) ed i giovanissimi studiosi: Francesca Preziusi (neo-laureata del C.d.L in Farmacia) e Ivan Mercurio (laureando del C.d.L in Biotecnologie) dell'Università di Bari.
  • Università
Altri contenuti a tema
L’università con più sedi d’esame online L’università con più sedi d’esame online Avere più appelli d’esame a disposizione per terminare in anticipo l’Anno Accademico e laurearsi prima
Oltre il bosone di Higgs, la ricerca dei fisici baresi pubblicata su Nature Oltre il bosone di Higgs, la ricerca dei fisici baresi pubblicata su Nature Si tratta del cosiddetto effetto di “dead cone” per la forza forte, le sue proprietà determinano il 95% della massa dell’Universo
Università di Bari, arriva il Dams Università di Bari, arriva il Dams Pierucci: "Finalmente si potrà coltivare il proprio futuro nel nome di tutte le Arti e le Culture"
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente Appuntamento in Fiera del Levante a Bari dal 5 al 7 aprile
Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Non è mai troppo tardi per Laurearsi e per molti ragazzi è tempo di scegliere chi diventare
Università di Bari, rappresentanza femminile per la prima volte in tutte le componenti Università di Bari, rappresentanza femminile per la prima volte in tutte le componenti «L’università di Bari prosegue nel suo impegno per valorizzare l'inclusione quale valore di crescita e sviluppo per la comunità»
L’università di Andria: Musa Formazione ti convalida 16 CFU all’iscrizione L’università di Andria: Musa Formazione ti convalida 16 CFU all’iscrizione Con 16 Crediti Formativi convalidati non dovrai sostenere due esami e ti laurei prima
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.