Il pasticciotto rainbow. <span>Foto Angelo Bisconti pagina Facebook</span>
Il pasticciotto rainbow. Foto Angelo Bisconti pagina Facebook
Speciale

La Puglia a New York con il pasticciotto Rainbow, in onore ai moti di Stonewall

L'idea del pasticcere salentino Angelo Bisconti ha unito un simbolo culinario della nostra regione con quello Lgbtqi della bandiera colorata

Unire un simbolo della Puglia, come il pasticciotto, ad un simbolo della lotta per i diritti Lgbtqi, come la bandiera arcobaleno. Questa l'idea avuta dal pasticcere salentino Angelo Bisconti che ha così creato il pasticciotto Rainbow, una variante del tradizionale dolce del sud della Puglia con un cuore di crema pasticcera e frutti di bosco, con sopra una glassa dai colori della bandiera arcobaleno.

In questo modo Bisconti ha voluto omaggiare coloro che lottano per i diritti Lgbtqi, come l'associazione LeA che ha dato come idea quella di farlo volare fino a New York, precisamente dove 50 anni fa ci furono i cosiddetti "Moti di Stonewall". E per far sì che la fragranza di questo pasticciotto arrivasse integra negli States si sono uniti loro i ragazzi di Resin Food, un progetto tutto made in Puglia formato dal designer Alessio Spampinato e da Matteo Perrone studente dell'Università del Salento. Il loro sistema utilizza la resina per mantenere intatto il cibo rendendolo oggetto di pubblicità o arredo.
Il pasticciotto rainbow
«Siamo stati contattati da Matteo e Alessio di Resin Food - dichiarano dall'Associazione LeA - Ci hanno esposto la loro idea chiedendoci sostegno e ci hanno proposto di scegliere un luogo o un'associazione a cui mandare l'opera. Abbiamo scelto di inviarlo al bar The Stonewall Inn, come dono commemorativo per i moti di Stonewall di 50 anni fa che hanno dato il via in tutto il mondo alle rivoluzioni Lgbt».

«Noi di Resin Food abbiamo messo in campo la nostra esperienza per poter far arrivare il pasticciotto a New York con il nostro sistema che permette di conservare il cibo sotto resina e renderlo eterno - dichiarano da Resin Food - Il pasticciotto Rainbow è pronto a sottoporsi al processo, a farsi avvolgere da un blocchetto di resina dura e "volare" direttamente a New York»
  • Comunità LGBTQI
  • Pugliapride
Altri contenuti a tema
Discriminazione delle persone Lgbt sul posto di lavoro, al via l'indagine conoscitiva del Comune di Bari Discriminazione delle persone Lgbt sul posto di lavoro, al via l'indagine conoscitiva del Comune di Bari Un'iniziativa di assessorato al Welfare e Zona franka. Bottalico: «Episodi in costante crescita che spesso restano invisibili»
Transgender Day of Remembrance, manifestazione a Bari il 20 novembre Transgender Day of Remembrance, manifestazione a Bari il 20 novembre Appuntamento in piazza Umberto
A Bari un murale per Raffaella Carrà, un messaggio contro le discriminazioni A Bari un murale per Raffaella Carrà, un messaggio contro le discriminazioni L'opera è stata realizzata dall'artista Giuseppe D'Asta per Retake, a finanziarla l'assessorato al Welfare
Carriera alias, la Massari prima scuola media di Bari ad approvarla per studente trans Carriera alias, la Massari prima scuola media di Bari ad approvarla per studente trans La dirigente ha accolto la richiesta dei genitori di Nicola, con i certificati che l’iter di affermazione di genere impone
Daspo urbano per la violenza omofoba a parco Rossani, Mixed: «Misura inefficace» Daspo urbano per la violenza omofoba a parco Rossani, Mixed: «Misura inefficace» L'associazione Lgbt: «Provvedimento che è tutto il contrario di quello che dovrebbe essere. Serve strategia rieducativa»
Contro omofobia e violenza, il presidio al parco Rossani: «Vogliamo sentirci liberi» Contro omofobia e violenza, il presidio al parco Rossani: «Vogliamo sentirci liberi» L'appello delle associazioni Lgbtqia+: «Chiediamo percorso di formazione per le forze dell'ordine»
Contro violenza e omofobia, oggi pomeriggio presidio al parco Rossani Contro violenza e omofobia, oggi pomeriggio presidio al parco Rossani Nelle scorse ore l'ennesima aggressione, la comunità Lgbtqia+ scende di nuovo in piazza dopo il Bari pride
Parco Rossani, due ragazzi aggrediti con calci e colpi di pietra Parco Rossani, due ragazzi aggrediti con calci e colpi di pietra La polizia locale sta acquisendo le immagini di sorveglianza. Decaro: «Fatto che non può restare impunito»
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.