scuola post covid
scuola post covid
Scuola e Lavoro

Approvato il nuovo calendario scolastico, si rientra il 14 settembre

La giunta regionale ha deciso ieri per il prossimo anno, si termina il 10 giugno 2023

La Giunta ha approvato il calendario scolastico regionale 2022/23, dopo l'intesa con le parti sociali.

I giorni di attività scolastica sono fissati in 220 per le scuole dell'infanzia e 203 per tutte le altre scuole (ridotti rispettivamente a 219 e 202 nel caso in cui la Festa del Santo Patrono coincida con un giorno di lezione), fissandone l'inizio il 14 settembre 2022 e il termine delle attività per le scuole dell'infanzia entro il 30 giugno 2023 e per tutte le altre scuole al 10 giugno 2023.

"Oggi la Giunta regionale della Puglia ha approvato, su mia indicazione, due interventi che toccano due priorità assolute nel mio operato di governo. La prima è la scuola con l'approvazione del calendario scolastico regionale che, anche questa volta, abbiamo approvato di concerto con USR Puglia e le organizzazioni sindacali, la cui sinergia è per questa amministrazione ormai un punto fermo. Il secondo provvedimento riguarda lo scorrimento della graduatoria di RIPARTI, una misura straordinaria con cui stiamo provando a costruire un ponte tra le imprese del territorio, gli enti di ricerca e le università, mettendo al servizio della Puglia centinaia di assegni di ricerca applicata. Oggi, grazie ad una nuova iniezione di risorse, allarghiamo ulteriormente la platea di beneficiare di questa misura che, da un lato consente a tanti ricercatori di fare formazione on the job, facendo un'esperienza sul campo, dall'altra fornisce una risposta al fabbisogno di innovazione delle imprese del territorio. Continua il grande impegno dell'amministrazione regionale nel sostenere il suo sistema universitario e di ricerca inteso come volano per lo sviluppo della Puglia" ha commentato l'assessore regionale al Diritto allo studio, Scuola e Università.

Le istituzioni scolastiche potranno disporre gli opportuni adattamenti del calendario scolastico d'Istituto (con flessibilità sulla sola data di inizio lezioni), previa deliberazione motivata degli organi collegiali dell'Istituzione, nel rispetto del monte ore annuale deliberato e dandone comunicazione alle famiglie, agli Enti locali e all'Ufficio Scolastico Regionale, Ambito Territoriale Provinciale di appartenenza. Gli adattamenti possono essere disposti per esigenze derivanti o connesse al Piano Triennale dell'Offerta Formativa – PTOF e a specificità dell'istituzione scolastica determinate da disposizioni normative di carattere particolare.

  • Scuola
Altri contenuti a tema
A Bari arriva l'Hub San Paolo, il progetto 0-6 di Save the Children A Bari arriva l'Hub San Paolo, il progetto 0-6 di Save the Children Sarà avviato presso la scuola dell’infanzia “Don Milani”
Davide Santostasi, a 29 anni tra le eccellenze Steam in Italia Davide Santostasi, a 29 anni tra le eccellenze Steam in Italia Diventerà ambasciatore dell'innovazione e di un nuovo modo di fare didattica
Nuove mense per la "Principessa di Piemonte" e la "San Giovanni Bosco", grazie al Pnrr Nuove mense per la "Principessa di Piemonte" e la "San Giovanni Bosco", grazie al Pnrr Ottenuti due finanziamenti di, rispettivamente, 163mila e 306mila euro
Anno scolastico '22/'23, ecco la lista delle cartolibrerie accreditate alla fornitura dei testi Anno scolastico '22/'23, ecco la lista delle cartolibrerie accreditate alla fornitura dei testi Attivata la piattaforma per la gestione operativa e amministrativa delle “cedole librarie” e dei “buoni libro”
Maturità per Ciccio Caputo, stamattina l'esame all'istituto Volta di Bari Maturità per Ciccio Caputo, stamattina l'esame all'istituto Volta di Bari L'attaccante della Sampdoria, altamurano classe 1987, si è diplomato come ragioniere
Scuole d'infanzia comunali, pubblicato l'avviso per gli incarichi di supplenza Scuole d'infanzia comunali, pubblicato l'avviso per gli incarichi di supplenza Online anche l'aggiornamento della graduatoria triennale
Transizione di genere, l'istituto Giulio Cesare di Bari dice sì alla carriera alias Transizione di genere, l'istituto Giulio Cesare di Bari dice sì alla carriera alias Studenti e studentesse che hanno iniziato il percorso potranno scegliere i nomi da utilizzare sui documenti scolastici
Maturità 2022, partiti con il tema di italiano. Il messaggio di Decaro: «Il futuro vi appartiene» Maturità 2022, partiti con il tema di italiano. Il messaggio di Decaro: «Il futuro vi appartiene» Fra le tracce Verga e Pascoli, ma anche Liliana Segre, il premio Nobel Giorgio Parisi, il Covid e la "musicofilia"
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.